Top Tips | Come tenere pulito il tuo laptop mentre viaggi

Siiate onesti, quando è stata l’ultima volta che avete pulito fisicamente il vostro laptop?

Mentre lavorate durante i vostri viaggi, il vostro laptop viene usato ovunque, dai coffee shop agli spazi di co-working e, se siete fortunati, a bordo piscina con un gustoso cocktail in mano.

Per quanto si cerchi di tenerli puliti, si sporcano comunque.

Ovviamente devi tenere il tuo portatile al sicuro dai danni, ma è anche molto importante sapere come tenere pulito il tuo portatile mentre viaggi. Una manutenzione regolare assicurerà una maggiore durata del portatile e lo manterrà in piena forma. In caso contrario, si può accelerare il graduale declino del tuo compagno di viaggio elettronico.

In questo post, condividerò alcuni dei miei migliori consigli per la pulizia del computer portatile e le scelte di attrezzature per mantenere i vostri computer portatili e tablet un aspetto nuovo il più a lungo possibile.

In arrivo in questo post – clicca per espandere ->

Si prega di sapere, alcuni dei link esterni in questa pagina sono link di affiliazione, questo significa che se si acquista dopo averne seguito uno, faccio una piccola commissione dalla vendita senza costi aggiuntivi per te.

La buona notizia è che in realtà è piuttosto semplice tenere pulito il tuo computer. Le parti più importanti che sono davvero facili da curare sono:

  • Lo schermo del tuo portatile
  • La tua tastiera
  • Il computer computer
  • Le prese d’aria
  • Il touchpad

Prima di tutto, diamo un’occhiata ad alcune delle cose di cui avrete bisogno.

Attrezzatura raccomandata per la pulizia dei laptop

L’attrezzatura per la pulizia di un laptop è abbastanza economica e facile da trovare e qualcosa che considererei un accessorio essenziale per i laptop. Di seguito è riportato un elenco di alcune attrezzature che possono essere utilizzate per la manutenzione del vostro computer portatile.

1. Panno o asciugamano in microfibra

MagicFiber Microfiber Cleaning Cloths, 2 PACK

Panno o asciugamano in microfibra è facilmente il miglior strumento utilizzato quando si strofinano le parti del laptop. Cercate di non usare asciugamani di carta, fazzoletti per il viso, o panni graffianti o abrasivi.

Un asciugamano spesso è meglio per la pulizia della custodia del portatile, mentre un asciugamano leggero o un panno in microfibra è meglio per le parti più delicate del portatile come lo schermo e la tastiera.

Sembra ovvio, ma dovrei comunque menzionarlo, quando state pulendo le parti interne e delicate del vostro portatile, assicuratevi che l’asciugamano o panno sia pulito e asciutto.

2. Acqua distillata o isopropilico Acqua distillata o alcool isopropilico

Mentre ho menzionato di non usare un panno bagnato per pulire il lato del vostro portatile, vorrete un po’ di umidità per l’esterno.

Vorrei raccomandare di usare un panno leggermente umido per pulire la superficie esterna e la custodia del portatile, basta una piccola quantità di acqua o alcool.

In alternativa, adoro questo kit di pulizia dello schermo di WHOOSH!

3. Spazzole e spolverini

L’uso di una spazzola, qualcosa come un pennello, è un ottimo modo per pulire il vostro portatile, soprattutto se siete inclini a qualche briciola. Una spazzola può essere usata per togliere la polvere ed è una buona opzione per le tastiere, in quanto sarebbe meno aggressiva di spolverini o asciugamani sui tasti.

4. Mini aspirapolvere portatile

Desktop Vacuum Cleaner with Clean Brush Vacuum Nozzle, High Efficiency Detachable Mini Vacuum...

Se vuoi fare un passo avanti rispetto alle spazzole, guarda questo. Un aspirapolvere portatile in miniatura.

Come ci si aspetterebbe, funziona aspirando lo sporco, la polvere, il cibo e le particelle di capelli nascosti all’interno della tastiera del laptop.

Solo nel caso tu abbia avuto uno di quei momenti “Lo so!”, non usare un aspirapolvere a piena potenza che si collega al muro. Possono creare molta elettricità statica che può danneggiare il tuo portatile.

Inoltre, assicuratevi di controllare che non ci siano chiavi allentate prima di accenderlo, altrimenti potrebbe essere risucchiato nell’oblio. Beh, il sacchetto del vuoto, ma non vuoi davvero andare a scavare lì dentro,

6. Gel di pulizia o melma

Tostace Keyboard Cleaning Gel Keyboard Cleaner, 2 Pack 320G Dust Cleaner Gel, Detailing Cleaning Gel...

Un altro prodotto che amo è questo gel di pulizia. Si tratta di una sostanza davvero cool tipo melma che è una grande opzione per ottenere giù tra i tasti della tastiera.

Per volere una parola migliore, è una sorta di splooges fuori e ottiene tra i tasti e la melma appiccicosa raccoglie la polvere e briciole. È un piccolo grande prodotto da usare tra una pulizia più profonda e l’altra.

Anche quando non stai pulendo il tuo computer portatile con questo, è abbastanza soddisfacente colpirlo con il dito o inseguire i tuoi bambini per la casa con questo!

Come mantenere pulito il tuo portatile

Ora che conosci alcuni dei prodotti disponibili per la pulizia di un portatile, diamo un’occhiata ad alcuni metodi di pulizia che puoi usare per mantenere la tua macchina in condizioni ottimali e pronta per andare avanti negli anni.

Un computer portatile pulito.

Come pulire la custodia del tuo portatile

La custodia è lì per avere un bell’aspetto e proteggere le interiora del tuo portatile, tenerla pulita è importante, soprattutto se viaggi molto per lavoro. Dopotutto, sappiamo tutti che un bel portatile può guadagnare punti bonus quando si incontrano i clienti.

Utilizzare un panno di cotone leggermente umido o un asciugamano che è stato inumidito con acqua o un agente di pulizia specializzato.

Non è consigliabile pulire la custodia esterna del portatile con i normali prodotti per la pulizia della casa perché possono essere piuttosto duri. L’alcool può essere sostituito dall’acqua, specialmente nei casi in cui la sostanza sul portatile è piuttosto ostinata.

Assicurati di prestare particolare attenzione alle prese d’aria

La presenza di polvere, sporco, capelli o altre sostanze nelle prese d’aria del portatile impedirà il flusso d’aria all’interno del sistema e questo può causare il riavvio improvviso del portatile per surriscaldamento.

In casi come questo, il metodo di pulizia più appropriato è l’uso di una spazzola o di aria compressa.

Ricerca le aperture del portatile dove il portatile aspira aria fredda dall’esterno o soffia fuori l’aria calda dall’interno, queste aperture sono solitamente situate sui lati, sul retro o sul fondo. Dopo aver individuato questi punti, rimuovi lo sporco e le particelle di polvere usando un batuffolo di cotone o aria compressa.

Consiglio per la pulizia:

Se stai usando aria compressa per pulire le aperture che hanno delle ventole, la quantità di aria soffiata sulle ventole può farle girare troppo velocemente, il che può danneggiare la ventola. Per evitare che questo accada, mettete qualcosa tra le pale della ventola, come uno stuzzicadenti, per evitare che la ventola giri mentre soffiate aria compressa verso e attraverso la ventola e i condotti dell’aria.

Come pulire lo schermo del tuo laptop

Per quanto i moderni schermi LCD dei laptop grandi e piccoli possano essere splendidamente dettagliati e ricchi di colori, a volte si sporcano un po’ – o molto – il che può distrarre, specialmente durante l’editing di media e video.

Se lo avete semplicemente lasciato aperto troppo a lungo e si è impolverato, o se la vostra tastiera ha trasferito un po’ di olio o altre schifezze direttamente al centro del vostro display.

Per pulire le particelle di polvere dallo schermo, è più appropriato usare un panno in microfibra, mentre per lo sporco e la sporcizia è più appropriata una spugna umida o un asciugamano, per gli oli e le cose appiccicose sono più adatte le soluzioni di pulizia.

Step 1: Spegnere il portatile. Non solo questo è sicuro, ma ti aiuta anche a vedere qualsiasi polvere o sporcizia che deve essere pulita.

Step 2: Premendo delicatamente sullo schermo, strofina in una direzione usando la tua soluzione detergente per lo schermo del portatile. Non strofinare o strofinare in cerchio, perché questo potrebbe danneggiare il display o semplicemente spostare le particelle di polvere in giro.

Step 3: Continua a strofinare il display fino a quando non è libero da polvere o particelle di sporco

Nei casi in cui viene utilizzata una spugna umida sullo schermo, lascia asciugare lo schermo prima di chiudere il coperchio.

Come pulire la tastiera di un computer portatile

La pulizia della tastiera di un computer portatile è molto diversa da quella di un computer standard. Per molte tastiere di computer portatili, i tasti non possono essere completamente rimossi, quindi la pulizia della tastiera potrebbe sembrare difficile.

Il modo migliore è usare un panno asciutto, un pennello da pittore o uno spolverino per rimuovere le particelle di polvere dalla superficie e dai lati dei tasti.

L’aria compressa può essere usata per soffiare via la polvere, lo sporco, i capelli o altre sostanze da dentro e sotto i tasti.

Si può anche usare un mini aspirapolvere per ottenere qualsiasi briciola o detrito da sotto i tasti.

Falcon Dust, Off Compressed Gas (152a) Disposable Cleaning Duster, 1, Count, 3.5 oz Can...

Pulizia del touchpad

Per pulire la superficie del touchpad, è possibile utilizzare un panno umido per rimuovere le macchie oleose e lo sporco mentre un asciugamano asciutto o uno spolverino può essere utilizzato per rimuovere le particelle di polvere.

Alcuni consigli per la pulizia del computer portatile

Qui ci sono alcuni ulteriori consigli di base da tenere a mente quando si pulisce il computer portatile così come i suggerimenti da seguire per garantire che il computer portatile rimanga pulito.

  • Non spruzzare, cospargere o schizzare mai alcun liquido direttamente sul portatile. Farlo potrebbe causarne il malfunzionamento poiché l’acqua è un nemico per la maggior parte dei dispositivi elettronici. Il liquido dovrebbe essere spruzzato su un asciugamano e l’asciugamano può essere usato per pulire il sistema.
  • Un aspirapolvere può essere usato per aspirare sporco, polvere o capelli intorno al portatile. Tuttavia, non è consigliabile usare un aspirapolvere collegato a una presa a muro, ma utilizzare un aspirapolvere portatile a batteria o aria compressa.
  • Prima di iniziare qualsiasi operazione di pulizia sul portatile, cercate di spegnerlo prima, a volte è consigliabile anche rimuovere la batteria.
  • Fate attenzione quando usate solventi per la pulizia perché alcuni solventi attivano reazioni allergiche nella maggior parte delle persone, alcuni detergenti concentrati potrebbero anche danneggiare il portatile, quindi cercate sempre di usare acqua o un solvente molto diluito per la pulizia.
  • Prima di pulire assicuratevi che nessun oggetto ausiliario sia ancora collegato al portatile. Oggetti come flash drive, modem, pad e talvolta mouse dovrebbero essere scollegati dal portatile prima della pulizia.

Quanto spesso si dovrebbe pulire il portatile?

Questo dipende da vari fattori come il luogo e l’ambiente in cui viene utilizzato il computer portatile, lo scopo per cui viene utilizzato e la persona che lo utilizza.

È comunque consigliabile pulire a fondo il tuo portatile almeno una volta all’anno se stai in un ambiente pulito e fresco.

Se il tuo ambiente è abbastanza caldo e polveroso allora si raccomanda di pulire il tuo tecnico almeno una volta al mese, questo aiuterà a prevenire la diffusione dei germi e aiuta a consentire un corretto flusso d’aria attraverso le bocchette.

Pensieri finali sulla pulizia del computer portatile

Come viaggiatore regolare, conosco fin troppo bene i rigori che un computer portatile attraversa. Essendo continuamente tirato dentro e fuori dalla borsa, mentre si passa attraverso i controlli in aeroporto o si lavora nei caffè, viene esposto a un sacco di sporcizia costantemente. Quindi, al fine di garantire la durata di vita più lunga possibile per il vostro computer portatile, è necessario sforzarsi di pulirlo regolarmente.

A parte la pulizia fisica, è importante mantenere in cima alla manutenzione del sistema pure. La rimozione di vecchi file, la deframmentazione dei dischi rigidi e il controllo degli aggiornamenti, combinati con una buona routine di pulizia dell’hardware, garantiranno che il vostro portatile sia al top il più a lungo possibile.