Top 5 alternative al rivestimento in vinile

siding1 Dato che il rivestimento in vinile è caduto in disgrazia, i proprietari di casa sono sempre più alla ricerca di alternative che non solo si adattino al loro stile di vita e al loro budget, ma che resistano anche al clima particolare della loro regione. Il rivestimento della vostra casa può influenzare l’aspetto del vostro intero quartiere, quindi è necessario ricercare accuratamente le vostre opzioni. Abbiamo messo insieme una linea guida, completa di pro e contro, delle preferenze più comuni di oggi negli esterni delle case.

Quale rivestimento è giusto per la tua casa?

Prima di acquistare un rivestimento, è necessario pensare alle proprie esigenze specifiche. Il DIY Network elenca sei cose principali da considerare quando si sceglie il rivestimento per la propria casa.

  1. Resistenza all’acqua: Se vuoi che il tuo rivestimento duri più a lungo, scegline uno con proprietà resistenti all’acqua.

  2. Facilità di installazione: Vuoi fare da solo? Assicurati di avere le competenze giuste, gli strumenti giusti e di non essere esposto a polveri nocive durante il taglio.

  3. Efficienza energetica: Sapere di cosa avrete bisogno per l’isolamento sotto il rivestimento e controllare il valore R del rivestimento per il risparmio energetico.

  4. Estetica: Scegli un rivestimento che ti piacerà vedere giorno dopo giorno, mentre vai e vieni.

  5. Versatilità: Il rivestimento è abbastanza versatile da lavorare con le varie esigenze della tua casa? Se ci sono aree dell’esterno della tua casa che potrebbero rappresentare una sfida quando si lavora con un certo tipo di rivestimento, è importante capire se ci saranno costi aggiuntivi e/o aggiustamenti necessari.

  6. Durevolezza: Ha la forza di resistere agli sbalzi di temperatura presenti nel vostro clima? Come resiste all’usura quotidiana? È resistente al vento e ai danni delle termiti?

Pro e contro delle opzioni di rivestimento più diffuse

Molti proprietari di case non sono sicuri dei pro e dei contro delle varie opzioni di rivestimento e quali considerazioni sono le più importanti per la loro particolare situazione. Per esempio, la vostra regione è soggetta a venti forti e/o termiti? Le termiti causano più di 2 miliardi di dollari di danni agli edifici in America ogni anno, secondo il Louisiana State University Agricultural Center. Possono causare gravi danni strutturali alle strutture in legno – danni che NON sono coperti da nessuna assicurazione del proprietario di casa. In alternativa, i danni causati dal vento rappresentano più di 4 miliardi di dollari di danni negli Stati Uniti ogni anno. Consultare un costruttore di case, un appaltatore o un architetto può aiutare a restringere le vostre scelte. Il pluripremiato esperto di ristrutturazione domestica Bob Vila delinea alcuni degli aspetti positivi e negativi delle alternative popolari al rivestimento in vinile sul suo sito web.

Legno

Mentre il legno è facile da lavorare, può essere costoso, a seconda del grado di legno scelto. Venerato per la sua bellezza naturale, il legno può durare generazioni con una manutenzione dedicata; tuttavia, la manutenzione può davvero sommarsi in costi e tempo spesi. Per esempio, le finiture trasparenti dovrebbero essere riapplicate ogni due anni; le macchie semitrasparenti ogni tre anni e le vernici ogni cinque anni. Poiché il legno attira le termiti, dovrete essere sicuri di considerare il costo di un contratto annuale di controllo dei parassiti pure.

Fiber Cement (HardiePlank)

Con una reputazione di stabilità e bassa manutenzione, il fibrocemento come HardiePlank è progettato con attributi di prestazioni specifiche per il clima dove viene utilizzato. Fatto da una miscela di polpa di legno, cemento, argilla e sabbia, è facile da dipingere, ed è disponibile in una varietà di look e texture per assomigliare a legno, stucco o pietra. Ci sono molti pro per il rivestimento in fibrocemento, in quanto resiste all’espansione e alla contrazione con i cambiamenti di umidità e temperatura. Inoltre, è resistente al fuoco, al vento, alle termiti e non marcisce. La maggior parte dei produttori offre una garanzia di 30 anni. Un rivestimento più pesante, l’installazione di HardiePlank richiede tecniche e strumenti speciali che aumentano il costo. Trovare un appaltatore di rimodellamento con esperienza nell’installazione del fibrocemento è fondamentale.

Stucco

Durevole e con un aspetto distinto, lo stucco sembra bello con altri rivestimenti e durerà una vita se mantenuto correttamente. Resistente al fuoco e agli insetti, lo stucco può essere formulato con colori organici che affondano fino in fondo nel materiale, in modo che non abbia bisogno di essere ridipinto. Lo svantaggio è che l’installazione dello stucco richiede un sacco di lavoro di preparazione e deve essere installato da un professionista esperto, che può essere difficile da trovare.

Siding in legno lavorato

La metà del costo del legno vero, il rivestimento in legno lavorato è fatto di fibre di legno e resine di grado esterno ed è disponibile in molti stili, innescato per la vernice o con una finitura di fabbrica. Resistente alle termiti e facile da lavorare, il legno ingegnerizzato non crea polvere pericolosa quando viene tagliato. Il legno ingegnerizzato ha avuto un inizio traballante con problemi di umidità, che hanno portato a cause legali collettive. Le varietà più recenti, che sono ora sostenute da garanzie e da una maggiore ricerca e sviluppo, sostengono di avere più durata e longevità.

Pietra sintetica

Resistente al fuoco e agli insetti, la pietra sintetica è spesso usata come un accento sulle porzioni inferiori dei muri o dei camini. Realizzata in stampi da una miscela di cemento, sabbia e aggregato, può assomigliare a tutti i tipi di tipi e forme di pietra, compresi granito e calcare, roccia di fiume secca e rotonda. La pietra sintetica non è pesante, quindi l’installazione non richiede di rinforzare le fondamenta della vostra casa. Mentre la pietra sintetica è più economica della pietra vera, è ancora una delle opzioni di rivestimento più costose e, forse più in particolare, non inganna tutti.

Se siete contro il vinile, vi state unendo a una tendenza crescente. La buona notizia è che avete ottime scelte nelle alternative al rivestimento in vinile. Sia che stiate scegliendo il rivestimento per la vostra nuova casa, sia che stiate aggiornando l’esterno della vostra casa attuale, ricordate solo che la vostra decisione influenzerà l’aspetto della vostra casa più drammaticamente di qualsiasi altra scelta. Pensate alle vostre esigenze specifiche, considerate le alternative e consultate un professionista se necessario.