Soboro Don (Chicken Rice Bowl)

Come molte cose nella vita, le regole della cucina non sono scolpite nella pietra e ci sono sempre delle eccezioni. Non sono mai stato un grande fan delle certezze, e così per questo Soboro Don (そぼろ丼) vi dirò di rompere le regole e fare qualcosa di impensabile per uno chef di formazione classica.

Nella maggior parte dei casi, la saggezza comune impone di rosolare prima la carne macinata. Questo metodo di cottura ad alto calore, caramellizza i succhi che escono dalla carne, aumentando la profondità del sapore grazie alla reazione di Maillard. Il problema con questo metodo di cottura quando si fa il soboro è che l’alta temperatura fissa le proteine nella carne troppo rapidamente e si finisce per avere grumi di carne, invece di briciole uniformi.

La mia soluzione è di usare molto liquido nella marinata di pollo, che aiuta a rompere la carne prima di applicare il calore. Poi cucino il pollo macinato lentamente mentre taglio i pezzi con una spatola. Questo ti dà tutto il tempo per rompere i grumi, dandoti delle briciole di pollo meravigliosamente uniformi.

“Ma il sapore?

Pazienza, giovane cavalletta… Noi rosoliamo ancora la carne, ma lo facciamo dopo la cottura. Una volta che il liquido in cui la carne ha sobbollito evapora, siamo in grado di friggere il pollo nel grasso che rilascia, caramellando così la salsa intorno ad ogni boccone di pollo.

Anche per l’uovo, dobbiamo infrangere una regola. Ho già detto che quando si fanno le uova strapazzate, non bisogna mescolarle troppo vigorosamente per permettere la formazione di grandi cagliate soffici. In questo caso, non vogliamo grandi cagliate, e quindi è necessario usare le bacchette o una frusta per strapazzare le uova mentre cuociono.

Con cinque ingredienti e meno di dieci minuti di preparazione, questa ciotola di riso al pollo giapponese può non sembrare molto, ma un solo morso e vi prometto che rimarrete affascinati a vita! Saporito e dolce con un pizzico di zenzero, i grani uniformi di pollo hanno il sapore di granuli di pollo teriyaki concentrato. Da un lato della ciotola c’è un pollo dal sapore intenso con una consistenza soda e friabile, e dall’altro lato cagliate cremose di uova tenere, che forniscono una meravigliosa giustapposizione di sapori, consistenze e colori.

Ma forse la parte migliore di questo piatto è che è altrettanto buono a temperatura ambiente, il che è probabilmente il motivo per cui il soboro è uno degli elementi più popolari da mettere sopra il riso in un bento lunch box.

Soboro Don (Chicken Rice Bowl)

5 da 1 voto

Resa: 2 ciotole
Tempo di preparazione: 3 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti
Tempo totale: 8 minuti

Ingredienti

Per il pollo

  • 2 cucchiai
    di sake (o acqua)
  • 1 cucchiaio
    di salsa di soia
  • 2 cucchiaini
    di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino
    di zenzero fresco
  • 210 grammi
    pollo macinato

Per le uova

  • 4 grandi
    uova
  • 1/4 di cucchiaino
    sale
  • 2 cucchiaini
    di zucchero semolato

Per servire

  • 2 ciotole
    di riso cotto a chicchi cortiriso a chicco corto
  • 1
    scalogno (tritato)

Passi

  1. Aggiungere il sake, lo zucchero della salsa di soia e lo zenzero grattugiato in una padella e sbattere per combinare il tutto. Aggiungere il pollo e usare una spatola per rompere il pollo e mescolarlo con la marinata. Il pollo dovrebbe avere la consistenza di farina d’avena sciolta. Lasciare marinare mentre si preparano le uova.
  2. Per le uova: Sbattere le uova, il sale e lo zucchero insieme fino ad ottenere un colore uniforme.
  3. Per il pollo: Mettere il pollo sul fornello a fuoco basso e cuocere lentamente rompendo i pezzi che si formano con una spatola. Mentre il pollo cuoce, uscirà molto liquido e ad un certo punto sembrerà quasi brodoso. Questo va bene.
  4. Una volta che il pollo è cotto, alzare il fuoco ad alta e far bollire tutto il liquido. Una volta che il liquido è evaporato, il pollo dovrebbe iniziare a friggere nel suo stesso grasso. Se il pollo è molto magro, potrebbe essere necessario aggiungere un cucchiaino di olio. Lasciare che il pollo frigga fino a quando il pollo non sarà rosolato e la salsa caramellata.
  5. Quando il pollo è pronto, versare le uova in una padella antiaderente e poi accendere il fornello a medio-basso. Una volta che le uova cominciano a rapprendersi al centro, usare una frusta o delle bacchette per strapazzare vigorosamente le uova e creare dei piccoli granelli di uovo della dimensione del pollo.
  6. Per assemblare: Coprire metà del riso con l’uovo e l’altra metà con il pollo. Guarnire con gli scalogni e servire con la vostra salsa piccante preferita.

0 0 voto
Valutazione articolo

Sharing is Caring

Ti piace? Condividilo! #norecipes

  • Condividi
  • Email