Sei segni che sei un alcolista ad alto funzionamento

L’alcolismo e l’abuso di alcol presentano una miriade di problemi sociali, psicologici e fisici, in particolare per i cosiddetti alcolisti ad alto funzionamento. Più di qualsiasi altra droga, l’alcol presenta un dilemma unico per coloro che lo bevono. In altre parole, a volte può essere difficile vedere chiaramente se il confine tra il bere moderato e il bere problematico è stato superato o meno.

Il bere problematico può diventare sempre più grave, dando luogo a un disturbo da uso di alcol (AUD) come definito dal Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali dell’American Psychological Association:

“Circa il 7,2% o 17 milioni di adulti negli Stati Uniti dai 18 anni in su avevano un AUD nel 2012. Questo include 11,2 milioni di uomini e 5,7 milioni di donne. La gravità di un AUD – lieve, moderata o grave – si basa sul numero di criteri soddisfatti.”

“Accettiamo vari fornitori di assicurazione sanitaria. Dai un’occhiata al nostro programma di disintossicazione dall’alcol”

Questi criteri includono tutto, dal passare molto tempo a bere, al continuare a bere alcol anche se porta a sentimenti depressi o ansiosi, all’alcol che causa problemi con la famiglia o gli amici.

Secondo questa definizione, alcune persone possono pensare che l’alcolismo abbia una forma specifica e possa, quindi, avere un certo aspetto. Tuttavia, alcune persone che lottano con la dipendenza dall’alcolismo sono in grado di coprire i segni esterni di questo alcolismo – questi individui sono conosciuti come alcolisti ad alto funzionamento.

“L’immagine classica di un alcolista è qualcuno che beve sempre troppo e troppo spesso e la cui vita sta cadendo a pezzi per questo. Ma non tutti i problemi di alcolismo rientrano in questo schema. Alcune persone sembrano stare bene mentre abusano di alcol. Gli esperti chiamano queste persone alcolisti funzionali, o alcolisti ad alto funzionamento. Si può essere ancora un alcolista anche se si ha una grande vita esterna, con un lavoro ben pagato, una casa, una famiglia, amicizie e legami sociali. La conta dei drink non è l’unico modo per capire se tu o qualcuno a cui tieni ha bisogno di aiuto.”

Perché l’alcolismo non sempre si manifesta con problemi personali o sociali, alcuni alcolisti continuano ad abusare di alcol mentre negano il loro alcolismo. Con questo cambio di prospettiva, vogliamo presentare alcuni dei principali segni degli alcolisti ad alto funzionamento. Se vedete qualcuno di questi in voi stessi o in qualcuno che amate, è probabile che sia il momento di chiedere aiuto e iniziare la strada del recupero.

Segno #1: Consumi alcol per sopportare

I segni e i sintomi dell’alcolismo possono variare a seconda dei singoli casi, ma questo è uno dei segni universali del bere problematico. Quando qualcuno ha le sue abitudini di bere sotto controllo, può bere un paio di drink una o due volte a settimana con la famiglia o gli amici. Al contrario, il bere può iniziare ad andare fuori controllo quando si inizia a bere per ridurre lo stress del lavoro, per sentirsi felici dopo essersi sentiti depressi, o per ridurre l’ansia per una relazione o lo sviluppo a scuola. Poiché l’alcol è essenzialmente una droga depressiva, non dovrebbe mai essere usato come mezzo per far fronte a queste emozioni o situazioni stressanti. Potreste dire a voi stessi che la vostra abitudine di bere non costituisce un disturbo da uso di alcol perché bevete solo uno o due drink alla volta. Tuttavia, se queste bevande vengono usate come mezzo per far fronte al tuo ambiente o alle tue esperienze, questa è una bandiera rossa immediata.

Segno #2: Bevi alcol per ogni situazione

Il bere sociale o moderato può trasformarsi in un problema quando cedi alla sensazione di aver bisogno di un drink per quasi ogni situazione. Il bere moderato è consumare un bicchiere di vino o due dita di whisky alla fine della settimana per rilassarsi, godersi il gusto e rilassarsi dopo una dura settimana di lavoro o studio. Questo si trasforma in bere problematico quando si usa l’alcol come mezzo per affrontare qualsiasi situazione: si sente il bisogno di un drink per calmarsi, un drink per tirarsi su, un drink per andare a dormire, un drink per svegliarsi. Alcuni pensano che l’alcolismo sia solo il consumo di troppo alcol in una sola seduta – ma può anche consistere nel bere un numero “moderato” di drink su base giornaliera.

Segno #3: Bevi costantemente da solo

Questo è forse uno dei segni più chiari che sei un alcolista ad alto funzionamento (o un periodo alcolico, per quel che conta). Le abitudini sane di bere di solito implicano il bere in un ambiente sociale – con i tuoi amici, il tuo partner, la tua famiglia, e i tuoi cari. Uno dei principali segni di un alcolista ad alto funzionamento è quando si beve da soli, a volte anche in segreto. Quando si beve da soli, può essere molto più difficile limitare la quantità di alcol che si consuma. Come scrisse F. Scott Fitzgerald, “Prima bevi un drink, poi il drink prende un drink, e poi il drink prende te.”

“Accettiamo molti piani di assicurazione sanitaria. Puoi rimettere in ordine la tua vita con il nostro programma ambulatoriale oggi stesso!”

Segno #4: Bevi troppo e troppo spesso

Come abbiamo notato sopra, il bere problematico non sempre comporta un comportamento problematico al lavoro o a casa. Anche se sei un alcolista, potresti essere in grado di stare al passo con i tuoi progetti al lavoro, prenderti cura della tua famiglia a casa, e non mostrare alcun comportamento negativo importante (come rabbia, ritiro o depressione) in entrambi gli ambienti. Tuttavia, c’è una misura oggettiva per ciò che consiste nel “bere pesante” – cioè, bere troppo su base giornaliera o settimanale. Per le donne, questo limite è di tre drink al giorno o sette drink in una settimana; per gli uomini, il limite è di quattro drink in un giorno o quattordici drink in una settimana. Se bevi più di questa quantità su base settimanale o giornaliera, sei considerato a rischio di alcolismo.

Segno #5: Bere quantità crescenti di alcol mentre costruisci la tolleranza

Non importa il tuo comportamento esterno, il bere problematico costante aumenterà la tolleranza del tuo corpo all’alcol. Nel corso del tempo, questo significa che dovrai bere sempre più quantità per raggiungere lo stesso livello di intossicazione – sia che tu stia andando per un ronzio o per ottenere un drink. Questo è particolarmente vero se non siete in grado di smettere di bere una volta che avete iniziato. Finire costantemente una bottiglia di vino dopo averla aperta non è solo un segno di alcolismo ad alto funzionamento, ma costruisce anche la vostra tolleranza all’alcol, creando un ciclo di dipendenza.

Segno #6: Sperimentare sintomi di astinenza dall’alcol

Gli alcolisti funzionali possono sembrare capaci di mantenere il controllo una volta che hanno bevuto, ma può essere difficile esercitare lo stesso controllo dopo essere stati troppo a lungo senza bere. Per gli alcolisti, l’astinenza può assomigliare a qualsiasi cosa, dal sentirsi depressi o ansiosi, all’aumento dell’irritabilità, al sentirsi nauseati o stanchi per un lungo periodo di tempo. Se si verificano questi sintomi intorno al momento della giornata in cui di solito si inizia a bere, è un segno che sei un alcolista ad alto funzionamento e hai bisogno di aiuto.

“Ottieni l’aiuto di cui hai bisogno oggi. Offriamo assistenza ambulatoriale, così puoi mantenere i tuoi impegni di lavoro, famiglia e vita mentre ricevi l’aiuto che meriti!”

Se vedi questi segni in te stesso o in qualcuno a cui tieni, la buona notizia è che non è troppo tardi per ottenere l’aiuto di cui hai bisogno per il recupero. L’alcolismo è una malattia curabile con il giusto tipo di trattamento, e la disintossicazione dall’alcol può aiutare le persone che lottano con questa forma di dipendenza a ritirarsi con successo dall’alcol e a imparare come affrontare le voglie e le ricadute associate all’alcolismo.

Se non siete ancora sicuri di dove si trova il vostro consumo di alcol, vi incoraggiamo a fare il nostro quiz sull’alcolismo per determinare quanto siano sane o meno le vostre attuali abitudini nel bere. Infine, se hai ancora domande o hai una storia da condividere su cosa significa essere un alcolista ad alto funzionamento, sentiti libero di contattarci o di lasciare un commento nella sezione sottostante.

Che cosa pensi di questo blog?

Dagli un voto!