Section 8 Evictions

Section 8 – VOUCHER EVICTIONS

Si dovrebbe sempre consultare un avvocato del proprio stato o del tribunale locale per ulteriori informazioni sul processo di sfratto.

Che cos’è uno sfratto

Uno “sfratto” è un procedimento legale con cui il proprietario cerca di recuperare i locali (appartamento o casa) e rimuovere l’inquilino. Inoltre, è necessario seguire le leggi statali sullo sfratto.

INFORMAZIONE GENERALE SULLO SFIDAMENTO

Facendo un’adeguata notifica legale, il proprietario può far sfrattare un inquilino dalla sua unità.

L’Autorità per gli Alloggi non può sfrattare un inquilino dalla sua unità.
La notifica scritta dell’intenzione del proprietario di sfrattare deve essere data per alcune ragioni come:

  • prova del mancato pagamento dell’affitto
  • danni oltre la normale usura
  • uso illegale dell’unità
  • altre violazioni del contratto d’affitto

Il proprietario deve informare l’autorità per gli alloggi all’inizio del processo di sfratto presentando una copia dell’avviso di sfratto iniziale.

Il proprietario deve aderire alle leggi locali e statali sullo sfratto degli inquilini Housing Choice Voucher e di qualsiasi altro tipo di inquilino.

POSSIBILI MOTIVI PER LO SFRATTO DELL’INQUILINO SUSSIDIATO

Nella maggior parte dei programmi Housing Voucher / Sezione 8 un inquilino sarà sfrattato o terminato da un programma per una serie di motivi tra cui, ma non solo:

  • Se un membro del nucleo familiare è mai stato condannato per attività criminali legate alla droga per la fabbricazione o la produzione di metanfetamina nei locali di un alloggio assistito a livello federale;
  • Se un membro del nucleo familiare è attualmente impegnato nell’uso di droghe illegali;
  • Se un membro del nucleo familiare fa uso di droghe illegali che minacciano la salute, la sicurezza o il diritto al pacifico godimento dei locali da parte degli altri residenti;
  • Se un membro del nucleo familiare è soggetto all’obbligo di registrazione a vita in base a un programma statale di registrazione dei molestatori sessuali;
  • Se un membro della famiglia non riesce a firmare e presentare i moduli di consenso per la verifica del reddito;
  • Se un membro della famiglia non stabilisce la cittadinanza o lo stato di immigrazione idoneo.

Si dovrebbe sempre consultare l’avvocato del proprio stato o del tribunale locale per ulteriori informazioni sul PROCESSO DI EVIDENZA.