Riparazione tosaerba: Cavo rotto

Passo 1

Rimuovere la vecchia corda di avviamento

Rimuovere l’unità di riavvolgimento

Family Handyman

Rimuovere le viti che tengono il riavvolgimento al motore e sollevarlo. Usa un cacciavite per dadi per rimuovere le viti a testa esagonale.

Tirimi un’ultima volta per far partire il tosaerba, e improvvisamente la corda si rompe e l’estremità va a girare nel buco. Non soffiare una guarnizione. Se hai anche solo un po’ di attitudine meccanica, sostituire una corda di avviamento è abbastanza facile. Se la molla si rompe – un evento raro, secondo il nostro esperto di riparazioni – la riparazione è molto più difficile, e ti consigliamo di portare il tosaerba in un centro di riparazione. Guarda cosa fare se il tuo tosaerba non parte.

Il primo passo è rimuovere il gruppo di riavvolgimento dal tosaerba, e il modo di farlo varia. Di solito è tenuto su da tre o più viti. Rimuovere le viti e sollevare il riavvolgitore (Foto 1). Alcuni tosaerba hanno una copertura che copre la parte superiore del tosaerba. Su queste dovrete cercare e rimuovere le viti che tengono la copertura in posizione. Se l’unità di riavvolgimento è tenuta da rivetti invece che da viti, vedi “Niente viti?” qui sotto.

Dopo aver rimosso l’unità di riavvolgimento, capovolgila e guarda dentro per trovare l’estremità annodata della corda rotta. Afferrala con una pinza ad ago e tirala fuori. Infilerai la nuova corda attraverso questo foro. Troverete corde di ricambio per l’avviamento nei centri domestici, nei negozi di ferramenta e nei centri di riparazione di piccoli motori.

Dieci consigli pratici per tagliare il prato