Realbeer.com: Degustazione delle birre dell’Oktoberfest

Birre dell’Oktoberfest

Al suo sito Beer Hunter, Michael Jackson scrive:

Da “March” in tedesco. Originariamente una birra prodotta in marzo e depositata nelle grotte prima che il tempo estivo rendesse impossibile la produzione. Le scorte sarebbero state attinte durante l’estate e infine esaurite in ottobre. In Germania, questa tradizione è stata associata ad uno stile specifico. La Märzenbier ha un aroma di malto ed è una versione mediamente forte dello stile viennese ambrato e rosso. È stagionale all’Oktoberfest, dove viene offerta come specialità tradizionale insieme a birre più chiare di forza simile.

In Germania, la Märzen è stata sostituita negli ultimi anni all’Oktoberfest da una più chiara “Oktoberfestbier” per soddisfare i più ampi gusti internazionali. Molte birrerie del sud della Baviera riproducono ancora fedelmente la Märzen, anche se in piccole quantità. La maggior parte delle grandi birrerie di Monaco producono ancora una Märzen alla spina nel periodo dell’Oktoberfest (settembre-ottobre) da vendere nelle loro birrerie, in particolare Hofbrau e Spaten. Tipicamente, una Märzen bavarese sarà rosso rame, con un malto corposo, un po’ speziato e secco.

Oktoberfest (o Octoberfest) è diventato uno stile molto popolare per i birrai americani, con molti nei brewpub che scelgono di fare una birra fest l’unica vera lager che fanno durante l’anno.

In “The Birth of Lager”, Jackson scrive: “È il turno dell’America di insegnare qualcosa ai tedeschi: mostrare loro che le tradizioni possono essere riscoperte”.

Il risultato è che i consumatori americani hanno molte scelte meravigliose, con troppe scelte regionali da elencare completamente. Questi includono prodotti imbottigliati dai birrifici artigianali, ma anche molti disponibili solo alla spina. E molti brewpub fanno una birra Fest, anche se alcune sono lager tradizionali e altre possono essere birre chiare (assicuratevi di chiedere prima di ordinare).

Ayinger Oktoberfest-Märzen
Dalla fabbrica di birra Ayinger in Germania. La birra è ambrata, con molto del sapore maltato che ci si aspetta dai malti bavaresi e un accento dolce. Retrogusto speziato-secco con un leggero sottofondo di luppolo.

Beck’s Oktoberfest
Dalla Germania. Prodotta per l’esportazione negli Stati Uniti. Birra rosso-ambrato. Mostra un po’ di dolcezza di malto, meno luppolatura di altre dello stile.

Paulaner Oktoberfest-Märzen
Della birreria Paulaner di Monaco. Rosso-ambrato, riccamente maltato, dolce e un po’ fruttato. Esce con una secchezza finale.

Pete’s Oktoberfest
Della Pete’s Brewing Co. Una birra ambrata brillante, lussureggiante e maltata, che mostra i suoi malti caramellati. Una versione luppolata di questo stile, sia nell’aroma che nel finale.

Samuel Adams OctberFest
Della Boston Beer Co. Una combinazione di quattro malti produce una birra ambrata profonda. Un sacco di sapori di malto davanti, bilanciati da una combinazione di luppoli nobili.

Spaten
Spaten è il birrificio originale di Monaco e rivendica la produzione della prima birra Oktoberfest nel 1872, la sua Ur-Märzen. Spaten produce anche una Oktoberfestbier più chiara, più dorata che ambrata. Entrambe le versioni sono ben bilanciate con un giusto finale secco.