Quando usare l’elettrolisi o la depilazione laser per rimuovere i peli superflui

La depilazione laser e l’elettrolisi sono i due metodi più efficaci e più usati per la depilazione duratura. Con infinite risorse, opzioni di trattamento e “opinioni di esperti” ora a portata di mano, può essere difficile per i pazienti decidere quale percorso di trattamento è meglio per loro, e per i professionisti determinare quale tecnologia di rimozione dei capelli vogliono nelle loro cliniche.

In questo articolo, ci immergeremo più a fondo in ogni trattamento di rimozione dei capelli e faremo luce su quale tecnica può essere migliore per te, come paziente o professionista.

Sull’elettrolisi

L’elettrolisi è il metodo di usare l’elettricità per danneggiare e distruggere i follicoli piliferi, ed esiste da oltre un secolo (sì, oltre un secolo). Il primo resoconto dell’uso dell’elettricità per rimuovere i peli avvenne nel 1875 mentre si trattavano le ciglia incarnite (Charles Michel). Da allora, l’elettrolisi è cresciuta fino a diventare un metodo popolare di rimozione dei capelli. Secondo la FDA, l’elettrolisi è l’unico metodo di depilazione permanente, e questo è dovuto al modo unico in cui l’elettricità può rimuovere i capelli. Mentre la depilazione laser si rivolge alla melanina nel fusto del pelo per fornire energia al follicolo, l’elettrolisi può colpire direttamente il follicolo e la papilla del pelo.

Durante un trattamento, un elettrologo inserisce una piccola sonda nel follicolo senza perforare la pelle circostante. Una volta inserita, la sonda eroga una corrente elettrica nell’ordine dei milliampere al tessuto cutaneo. La corrente elettrica danneggia irreparabilmente il follicolo, permettendo ai capelli di uscire facilmente dal follicolo, e rimuove la capacità del follicolo di produrre capelli in futuro. L’elettrolisi è in grado di eliminare i peli bianchi e biondi in modo eccezionalmente efficace. Al contrario, la rimozione dei peli con un pigmento minimo può essere sempre più difficile con la depilazione laser, in particolare quando si tratta di pelle abbronzata.

Il problema dell’elettrolisi è semplice: il tempo. Un elettrologo deve trattare il suo paziente un pelo alla volta durante una sessione. I professionisti possono distruggere ogni follicolo, ma il tempo di trattamento è spesso un problema. Somministrare il trattamento ad un’area più grande con l’elettrolisi è estremamente dispendioso in termini di tempo, specialmente su aree popolari come le gambe e la schiena. Mentre l’elettrolisi è un modo efficace per rimuovere un singolo pelo, ci sono metodi più veloci per trattare grandi aree molto più rapidamente.

Sulla depilazione laser

La depilazione laser è più recente sulla scena estetica, essendo esistita solo negli ultimi decenni. In realtà, “depilazione laser” è più un termine nato dall’industria che un nome proprio per il trattamento. Secondo la FDA, i metodi laser per il trattamento dei peli sono autorizzati per la “riduzione permanente dei peli”, al contrario della rimozione vera e propria.

Alle sue radici, la depilazione laser utilizza le proprietà fisiche della luce per colpire e rimuovere i peli. I laser per la rimozione dei peli mirano alla melanina nei fusti dei peli che si trovano nella fase di crescita attiva, o “anagen”, della crescita ciclica dei peli. Quando la melanina nel fusto del pelo assorbe l’energia del laser, l’energia provoca un danno termico al follicolo e alla papilla sottostante, riducendo la sua capacità di produrre peli in futuro. Per molti pazienti, i trattamenti di “riduzione” dei peli al laser risultano in una rimozione permanente. Altri possono sperimentare peli che crescono meno frequentemente, meno densamente, più sottili o di colore più chiaro. È importante notare che i trattamenti di depilazione laser danno risultati permanenti per molti pazienti. Tuttavia, se un paziente sperimenta cambiamenti ormonali (gravidanza, menopausa, chemioterapia, ecc.) dopo le sessioni completate, potrebbe vedere nuovi peli tornare nelle aree trattate. Tutti questi aspetti fanno guadagnare alla depilazione laser il nome di “riduzione permanente dei peli”.

Il vantaggio più significativo della depilazione laser è la capacità di trattare qualsiasi area di pelle molto rapidamente. Per esempio, il laser a diodi MeDioStar® ha uno spot di 10 cm2, che prende di mira ogni fusto di pelo in quel campo di trattamento, in una frazione di secondo. Utilizzando il manipolo di 10 cm2 di dimensione dello spot, i professionisti possono eseguire un intero trattamento della schiena in meno di cinque minuti. Per tenere il passo con la crescita ciclica dei peli, i pazienti dovrebbero tornare per una manciata di trattamenti di follow-up nel corso di diverse settimane per colpire ogni singolo pelo durante la sua fase anagen.

La depilazione laser prospera sul contrasto tra i peli e la pigmentazione della pelle, quindi i peli biondi sono più difficili (ma possibili) da trattare con un laser per la depilazione, utilizzando le impostazioni e le lunghezze d’onda adeguate. I risultati possono essere più difficili da garantire, ma i professionisti possono alla fine trattare i peli visibili con un sistema laser.

Decidere il tuo percorso di trattamento

Se sei interessato a trattare un singolo pelo, l’elettrolisi potrebbe essere la tua migliore opzione. Un professionista esperto può dare risultati fantastici su quei peli problematici che sono difficili da rimuovere, che siano biondi o bianchi, che spuntino da un neo, o forse solo un pelo vagante che esce dal sopracciglio più e più volte. Queste situazioni una tantum sono quelle in cui l’elettrolisi prospera. Tuttavia, molti elettrologi stanno espandendo i loro servizi per includere soluzioni di depilazione laser. La velocità del trattamento su grandi aree rende molto più facile offrire la depilazione per gambe, braccia, schiena e petto in particolare – tutte aree di trattamento molto popolari e redditizie.

I progressi tecnologici degli ultimi anni hanno portato a procedure di depilazione più veloci, più efficienti e più comode. I pazienti sono sempre più alla ricerca dell’opzione più indolore per ottenere i risultati che vogliono – e sono meno propensi a sopportare un trattamento scomodo se è disponibile un’opzione migliore. Avere la migliore tecnologia di depilazione laser nella vostra clinica può andare molto lontano nel soddisfare / superare le aspettative dei pazienti e guadagnare più business.

Pratici e pazienti dovrebbero considerare la depilazione laser e l’elettrolisi come due lati della stessa medaglia. Nel complesso, entrambe le procedure possono rimuovere efficacemente i peli e migliorare la fiducia del paziente nel suo aspetto. Ci sono applicazioni adatte per entrambi i metodi, e le esigenze di un paziente dovrebbero sempre determinare il percorso da seguire. È eccitante osservare una tendenza crescente di elettrologi che implementano la depilazione laser nelle loro cliniche. La decisione di offrire entrambi i metodi dimostra che il professionista sta mettendo i bisogni dei suoi pazienti al primo posto, cercando più opportunità per soddisfare le esigenze individuali.

Scopri di più sul futuro della depilazione laser

Se sei un professionista, è essenziale capire i desideri e i bisogni dei tuoi pazienti per decidere quale tecnologia o piattaforma darà loro i risultati desiderati di riduzione e rimozione dei peli. Per saperne di più sui vantaggi e sul futuro della depilazione laser, ascolta il dottor Jason Emer, un dermatologo e chirurgo dermatologico di fama mondiale con sede a West Hollywood, durante un webinar esclusivo. Il Dr. Emer, un leader nel settore dell’estetica, discute il futuro della depilazione laser e l’efficacia e la potenza del nuovo laser a diodi MeDioStar®. Questo webinar è stato precedentemente registrato e può essere visualizzato gratuitamente previa registrazione. Clicca qui o qui sotto per guardare ora.