Quando gli adolescenti mentono

Perché gli adolescenti mentono?

Gli adolescenti mentono sostanzialmente per le stesse ragioni degli adulti. Cercano di evitare i problemi o di ottenere qualcosa che vogliono.

Ma gli adolescenti differiscono dagli adulti in alcuni modi cruciali. Uno, il loro funzionamento esecutivo non è completamente sviluppato. Questa è la parte del cervello che media il comportamento per raggiungere gli obiettivi – ed è una grande ragione per cui gli adolescenti fanno spesso scelte dubbie.

Come ogni genitore di adolescenti sa, ci sono molti errori coinvolti. Gli adolescenti stanno esplorando la loro identità, spingendo i confini e provando cose nuove. Proprio come gli adulti, man mano che acquisiscono maggiore esperienza, si attengono a comportamenti che funzionano e scartano quelli che non lo fanno.

Quello che “funziona”, però, può essere relativo.

Evitare una lotta di potere con il vostro adolescente

Come genitore, avete il controllo, e agli adolescenti piace metterlo alla prova. Se vostro figlio riesce a farvi arrabbiare, ha il controllo sulle vostre emozioni.

I genitori spesso cadono nella trappola di cercare di insegnare una lezione a un bambino cogliendolo in fallo. Certamente c’è un valore nell’insegnare ai bambini l’onestà e l’integrità, dice Romero. Ma una lotta di potere non lo insegnerà.

“Più li si accusa di mentire e si cerca di costringerli a dire la verità, più si metteranno sulla difensiva e resteranno sulla loro strada”, dice. “Questo probabilmente non è un buon momento di insegnamento. Disimpegnarsi può essere la mossa migliore.”

Vuoi dire che dovrei lasciare che i miei figli mentano?

Se insegnare valori come l’onestà e l’integrità è l’obiettivo, allora la conversazione aperta è la chiave – ma se i bambini stanno per essere aperti, hanno bisogno di sentirsi sicuri. Creare un ambiente sicuro non significa necessariamente che non ci siano conseguenze per i comportamenti negativi, ma richiede che i genitori siano calmi e solidali.

Questo è più facile a dirsi che a farsi. Mentire può essere frustrante, ecco perché è una buona idea scegliere le battaglie. Lasciate andare una piccola bugia. Fingere di crederci. O anche annunciare che non ci credi, ma che la lascerai comunque passare.