Qual è il miglior colore per una camera da letto principale?

La camera da letto principale – lo spazio più personale della vostra casa. È essenziale per voi avere qualità e comfort nel design dello spazio perché questo è il vostro rifugio, la vostra oasi di comfort e relax. Ma come si fa a determinare un design o un tema che vi soddisfi e allo stesso tempo vi assicuri un ambiente tranquillo che promuova un sonno sano e crei un luogo dove potete veramente rilassarvi?

C’è una psicologia dei colori, e capire questa psicologia e come ogni colore può avere un effetto emotivo e mentale su di voi vi aiuterà a capire il miglior colore per una camera da letto principale che vi soddisfi in ogni modo. Una volta che sai quali sono i colori migliori in generale, puoi decidere come vuoi essere ispirato dalla tua camera da letto principale e scegliere la combinazione di colori che meglio supporta le tue esigenze.

Gli aspetti del design

Le case di oggi non contengono solo camere da letto principali, ma intere suite principali. Questo significa che quando arriva il momento di progettare la vostra suite padronale, dovete considerare la combinazione di colori sia per la vostra camera da letto che per il vostro bagno. Mentre non è necessario utilizzare necessariamente lo stesso colore in entrambi gli spazi, si dovrebbe avere una continuità che crea una pace della mente, piuttosto che un netto contrasto che può essere sconcertante, basta pensare a come camminare fuori dalla vostra camera da letto scura nel bel mezzo della notte in uno spazio luminoso fluorescente. Se il vostro bagno è in completo contrasto di design con la vostra camera da letto, sarà altrettanto scioccante per il vostro sistema ogni volta che andrete avanti e indietro.

Così, la scelta immediata comprenderà assicurare che il colore che sceglierete per la vostra idea di camera da letto principale e la tonalità che metterete nel vostro bagno dovranno essere complementari. Volete assicurarvi di non avere il colpo di frusta quando passate dall’uno all’altro, perché questo può lasciarvi permanentemente spiazzati in uno spazio che dovrebbe farvi sentire a vostro agio in ogni modo.

Un’altra considerazione sono i colori d’accento. Quando si sceglie il colore principale per il vostro spazio, si desidera progettare intorno a questo con tessuti e mobili corrispondenti. Allo stesso tempo, i vostri colori d’accento dovrebbero spiccare mentre ancora si fondono con la combinazione di colori generale. Questo potrebbe significare optare per accenti luminosi che sono nettamente visibili contro uno sfondo smorzato o semplicemente scegliere di avere tonalità molto più scure o più chiare dello stesso tono.

Si consiglia di leggere: What is the Best Bedroom Paint Colors for Sleeping?

La psicologia del colore

Hai un intero arcobaleno di colori sulla tavolozza da cui scegliere quando inizi a progettare la tua camera da letto principale. Ma non tutti i colori sono creati uguali, infatti, vari colori possono incitare diversi stati d’animo, e questo è particolarmente importante quando state considerando la parte della vostra casa dove dormite e vi ritirate dal mondo e dalle sue responsabilità.

Alcuni colori stimolano, il che significa che la vostra mente e il vostro corpo diventano irrequieti e creano un bisogno di muoversi, agire, pensare e lavorare. Questi colori non dovrebbero ovviamente essere considerati per primi quando si sceglie il colore migliore per una camera da letto principale, poiché l’ultima cosa che si desidera quando è il momento di dormire è di accendere il cervello per far correre un mucchio di pensieri e idee a mille miglia al minuto.

Al tempo stesso, altri colori possono sopprimere quel caldo, confuso bagliore di felicità se se ne usa troppo, che è l’ultima cosa di cui si ha bisogno in una stanza in cui ci si deve alzare dal letto ogni mattina e non si può rischiare la ‘depressione indotta’ di uno spazio annegato in tali colori. Al contrario, mentre i colori brillanti di solito inducono un livello di allegria, possono anche essere inquietanti se usati in modo eccessivo nello spazio.

È importante trovare un equilibrio quando si tratta del miglior colore per la vostra camera da letto principale. Mentre avete favoriti, si dovrebbe considerare se quelle tonalità che si preferisce sono adatti per il vostro spazio di sonno o se si dovrebbe considerare toni più tenui o confortanti.

Imparare di più circa lo ‘stato d’animo’ portato da ogni scelta di colori può aiutare a capire meglio perché una tonalità potrebbe essere meglio consigliato su un altro per il vostro spazio camera da letto principale. Ecco alcune delle basi di ciò che ogni colore significa e come può influenzare mentalmente ed emotivamente.

#1. Blu

Il blu è un colore eccellente per la soddisfazione. Infatti, è una scelta popolare per gli spazi comuni perché quasi tutti si sentono a proprio agio circondati dal blu. Invoca un senso di pace e di gioia, che aiuta la mente a rilassarsi, anche quando si sta vivendo una grande quantità di stress o disagio fisico. Naturalmente, il modo esatto in cui ci si sente circondati dal blu dipende dalla tonalità scelta, ma quasi tutte le tinte creano un ambiente e uno stato d’animo positivo.

Blu tenue o chiaro

Il blu tenue ha un effetto estremamente rilassante che viene paragonato a quello che si prova quando si finisce un bicchiere di vino. Infatti, gli studi dimostrano che le persone con l’azzurro o l’acqua sulle pareti della loro camera da letto principale in realtà dormono di più che con qualsiasi altro colore (poco meno di otto ore). È probabilmente dovuto alla somiglianza con l’oceano o il cielo dello stesso colore, che hanno effetti calmanti sulla maggior parte delle persone.

Navy

Mentre i blu navy più scuri offrono ancora una certa calma, ispirano anche compostezza ed eleganza. Considerate il modo in cui vi sentite in una camera d’albergo di lusso, e potete ricreare quella particolare eleganza con un tema blu navy in camera da letto.

Image Source

Blu drammatico e molto scuro

Se sei una persona riflessiva, probabilmente ti piace il modo in cui un blu molto drammatico o scuro ispirerà la tua mente a sistemarsi pacificamente e ti permetterà ancora di riflettere filosoficamente e psicologicamente. È un colore molto intelligente che può rallentare il tuo processo di pensiero e permetterti di concentrarti veramente.

Il blu con sfumature calde è una scelta piacevole e accogliente che ti aiuterà a stabilirti in qualsiasi ambiente e può fare un grande sfondo per il resto della tua camera da letto principale e il suo arredamento.

#2. Verde

Se sei una di quelle persone che ama l’aria aperta, il verde è una grande scelta di colore per la tua casa perché ricorda la terra e tutto il verde che spunta in primavera. Offre una sensazione fresca e calda che può davvero aiutarvi a svegliarvi felici. Naturalmente, come con qualsiasi colore, la tonalità scelta può fare una grande differenza nell’atmosfera generale della stanza.

Salvia

Pittura delle pareti verde salvia apre un sacco di possibilità per i colori d’accento con quasi tanti disegni corrispondenti come un bianco o beige di base. Inoltre, è rilassante con sfumature di natura ma anche con l’erba rilassante stessa. Mescolato con l’incenso, può davvero fare una grande differenza nel calore del vostro ambiente.

Moss

Se volete una tonalità un po’ più scura della salvia con lo stesso contenuto muto, il muschio lo offre. Crea la quiete naturale e calmante che si trova in una radura della foresta, aggiungendo serenità e fascino che aiutano a rimanere rilassati anche quando si è al peggio. Il muschio è anche eccellente per le persone con insonnia, aiutandole ad addormentarsi più velocemente.

Verde pisello

Anche se non è una scelta comune, il verde pisello e i suoi toni leggermente più scuri hanno più blu che giallo e ti cullano facilmente in un certo livello di tranquillità. Usarlo come sfondo in una camera da letto principale può farla sentire come una sorta di “caverna”, dove ci si può ritirare dal mondo e bloccare il “rumore” della vita quotidiana.

Verde pallido e lime

Se ti piace il tuo spazio un po’ più luminoso, un verde pallido o anche lime può creare un po’ lo stesso effetto rilassante di altre tonalità di verde, ma anche illuminare la stanza e aiutarti a svegliarti velocemente al mattino. Questi colori più chiari offrono un po’ di ispirazione come la luce del sole all’interno del vostro spazio senza l’inquietudine che alcuni gialli creano.

Il verde è un colore che ispira tranquillità e pace interiore, e se siete qualcuno interessato all’aspetto spirituale delle cose, come l’allineamento dei chakra, i toni verdi possono aiutare a influenzare questo in modo positivo. Ancora una volta, i verdi più caldi sono migliori per calmare e ispirare il sonno, che può davvero rendere la vostra camera da letto principale l’oasi di fuga di cui avete bisogno la sera.

Potreste voler leggere: Quali sono i buoni colori d’accento per il verde?

#3. Arancione

Mentre l’arancione è più luminoso e può essere potenzialmente tonificante – non l’esperienza ideale in una notte in cui avete bisogno di un buon sonno dopo una giornata lunga e stressante – ci sono molti vantaggi nell’optare per certe sfumature di arancione come tela principale per la vostra camera da letto principale. Se questo è uno dei tuoi colori preferiti, considera cosa può fare per te e come puoi incorporarlo nello spazio senza effetti negativi.

Il colore arancione è noto per aiutare a rilassare e riscaldare i muscoli del corpo che sono spesso tesi, specialmente se fai un lavoro fisico. Questo può contribuire a metterti a tuo agio e ad aiutarti a dormire meglio senza l’interruzione di dolori.

L’arancia è anche particolarmente buona per chi ha problemi di digestione. Può aiutare la digestione, specialmente se si mangia tardi o se si è consumata una cena particolarmente abbondante, il che significa meno possibilità di crampi allo stomaco, bruciori di stomaco e altri problemi digestivi per i quali si può facilmente perdere il sonno.

Un altro effetto eccellente dell’arancia è che promuove la prosperità. Ti dà una motivazione generale per fare bene ed essere produttivo, così come per raggiungere qualcosa di più grande senza stimolare troppo i sensi quando è il momento di riposare.

L’arancione contiene calore ed entusiasmo, entrambi i quali possono annullare gli effetti di una brutta giornata e davvero lenire l’anima. Ti manterrà pieno di energia e ti aiuterà a sentirti più sofisticato senza essere prepotente o intenso come il rosso da cui deriva.

Mentre il colore del frutto potrebbe non essere la migliore aggiunta alla tua camera da letto come colore delle pareti, ci sono molte sfumature di arancio che sono più favorevoli a un ambiente rilassato. Per esempio, ‘guscio d’uovo’ è un arancione profondo con un sacco di sfumature marroni che fa un grande sfondo per una camera da letto piena di oro, argento, o terra-tonica accenti. Squash o zucca sono grandi colori terrosi che vi daranno quella sensazione di freschezza del giardino simile a quella che il verde può fare nel portare la natura all’interno. Un arancione al crepuscolo o all’alba può anche essere vantaggioso per il sonno, aiutando il vostro corpo a rimanere in un ciclo naturale imitando i colori della natura quando è il momento di dormire o svegliarsi. L’arancione dei canyon in New Mexico o l’arancione profondo dell’autunno può anche rendere più facile rilassarsi ed essere versatile quando si tratta di incorporare altri colori di accento.

#4. Viola

Il colore viola può avere varie ispirazioni sulla psiche, da pensieri di fiori e natura all’eleganza della regalità, tutto dipende dalla tonalità di viola in questione. Scegliere con cura la tonalità che vuoi per la tua camera da letto è essenziale se vuoi decorare in viola, poiché alcune tonalità possono effettivamente stimolare l’attività cerebrale al contrario di tranquillizzarti per dormire.

Lavanda e viola chiaro

Molto come il fiore stesso, così come l’aroma, uno sfondo di lavanda per la tua camera da letto principale potrebbe essere incredibilmente rilassante. C’è una ragione per cui la lozione profumata alla lavanda è raccomandata prima di andare a letto – è un modo naturale per calmare la mente e il corpo. Tuttavia, è importante assicurarsi che questi viola pallidi siano più vicini al blu con molto meno rosso per evitare di essere sovrastimolati.

Viola medi e viola

Queste tonalità di viola sono più adatte alle aree della casa in cui si vuole essere rinvigoriti e ispirati. Includere il viola medio come base del design della vostra camera da letto principale potrebbe portare alla perdita di sonno. Infatti, gli studi dimostrano che le persone con questo colore come tema principale nelle loro camere da letto dormono meno di tutti (meno di sei ore).

Royal e viola scuro

Il colore della maestà e della regalità, i viola reali hanno una sensazione molto rigogliosa e creano un ambiente elegante e lussuoso che può farti rilassare semplicemente perché ti dà quella sensazione di “coccolato”. Specialmente se accoppiato con biancheria da letto di raso, un colore di parete viola reale può davvero rendere la vostra camera da letto principale un rifugio.

Assicuratevi sempre che i viola che scegliete siano colori caldi – per esempio, il prugna ha più rosso mescolato in esso e può negare il comfort del vostro spazio di sonno. È un’idea molto migliore di andare con una malva o qualcosa come il blu-viola per il vostro relax.

#5. Giallo

Pensa alla luce del sole e all’allegria di una giornata luminosa fuori, il giallo è un colore molto allegro e stimolante. Mette effettivamente in moto il sistema nervoso e allo stesso tempo favorisce il rilassamento mentale. Questo può sembrare controintuitivo o addirittura giustapposto, ma in qualche modo, questo colore brillante realizza entrambi. Allo stesso tempo, potrebbe essere nel vostro interesse considerare, in una camera da letto principale, di non dipingere tutte le pareti di un giallo brillante o, se volete essere veramente circondati dal colore, scegliere una tonalità leggermente attenuata.

Le persone che dormono in camere da letto a tema giallo tendono a svegliarsi rapidamente e a iniziare la giornata con il piede giusto, con un contegno piacevole e una visione positiva della giornata. Anche quando fuori è cupo e freddo, il giallo dà una sensazione di calore e comfort che ti aiuta a scendere dal letto e iniziare la giornata.

Il giallo combatte la depressione. Per coloro che hanno tendenze depressive o che diventano ansiosi facilmente, il giallo può essere una soluzione eccellente per calmare quei pensieri ansiosi e aiutare a ribaltare i pensieri oscuri che si insinuano nella depressione.

Se sei una di quelle persone con voglie di cibo a notte fonda, il giallo può aiutare a sopprimere l’appetito indesiderato e non necessario. Anche se non ti impedirà di essere nutrito, può aiutarti a frenare naturalmente il desiderio di “mangiare conforto”, specialmente a tarda notte quando dovresti rilassarti e andare a dormire.

Senape

I toni più caldi della senape hanno una natura terrosa che può essere più rilassante per alcuni di un giallo limone o sole brillante. Un giallo pallido ricorda la campagna e la vita rurale di una caratteristica fattoria. Questo può essere veramente rilassante per alcuni, mentre altri hanno bisogno di una sensazione più urbana per i loro spazi. Decidete se volete o meno l’ispirazione rustica prima di scegliere la tonalità di giallo che userete.

#6. Argento e metallizzato

L’attrazione dell’argento e di altri metalli preziosi significa che il luccichio fornito da questi colori nella tua camera da letto principale ti fa sentire più ricco e lussuoso. Questo può davvero aiutarvi a rilassarvi e a sentirvi come una regina o un re nel vostro spazio di sonno. L’argento è uno di questi colori, anche se l’oro e il platino, così come il cromo, sono sicuramente molto popolari. Tuttavia, mentre vivere la vita alta e sentirsi coccolati è un aspetto del dipingere la vostra stanza di un grigio canna di fucile o oro chiaro, si hanno anche altri effetti collaterali, tra cui la stimolazione fisica. Infatti, gli studi dimostrano che coloro che dormono in stanze di questo colore si trovano motivati a fare esercizio nelle loro camere da letto tanto quanto a dormire.

I toni dorati potrebbero far pensare al denaro e alle finanze, il che potrebbe portare a stimolare un bisogno di lavorare piuttosto che dormire. Scegliere un tono più tenue potrebbe aiutare a mantenere i tuoi pensieri sul relax e sul sonno.

L’argento e i colori metallici meno ‘scintillanti’ (grigio o carbone) potrebbero alleviare la stimolazione fisica causata da alcune tonalità metalliche e aiutarti a dare un tocco positivo alla ricchezza della stanza.

Il cromo dovrebbe essere più un colore d’accento, poiché questa tonalità può creare un ambiente che ti fa venire voglia di fare più soldi. Se si inzuppa la stanza in questo colore brillante, si può effettivamente rimpiangere la vostra scelta.

#7. Marrone

Le sfumature del marrone – i toni della terra – sono ideali per qualsiasi spazio. Creano una calda neutralità che può fare da sfondo a qualsiasi altra ispirazione di design. Sono rilassanti e ti tengono connesso alla terra o ti fanno sentire a terra. Una tale situazione significa che probabilmente dormirete più tranquillamente e avrete una buona e solida notte di sonno con sogni piacevoli e poca o nessuna ansia. Esempi di scelte eccellenti per i toni del marrone e della terra includono:

  • Taupe
  • Ecru
  • Struzzo
  • Beige
  • Cioccolato o cacao

Ti consigliamo di leggere: Il colore più rilassante per dipingere una camera da letto

Il meglio del meglio

In base alla valutazione degli effetti psicologici ed emotivi che i colori possono avere su di voi, forse i migliori colori per una camera da letto principale sono il blu, il giallo e il marrone. Il blu è un colore naturalmente invitante e rilassante che promuove un sonno sano e un grande ambiente per il relax generale. È uno dei colori ottimali per qualsiasi spazio, e quasi ogni sfumatura di blu aumenterà la natura positiva della vostra camera da letto.

Il giallo tiene lontano il grigiore e aiuta a migliorare il sonno, tutto allo stesso tempo. Aiuta a svegliarsi facilmente al mattino e non ha un impatto negativo sull’addormentamento notturno. Inoltre, il giallo è un ottimo colore per ispirare energia positiva e il desiderio di essere produttivi, sia fisicamente che mentalmente. Farete meglio al lavoro e avrete una vita personale più attiva.

A causa della sua diversità e neutralità, il marrone e i suoi derivati creano un ambiente naturale in una camera da letto principale. Ancora meglio di un colore d’ispirazione, queste tonalità fanno da sfondo a quasi tutti i colori d’accento e vi permettono di cambiare in modo diversificato l’intero aspetto della vostra camera da letto principale senza dover ridipingere ogni volta che volete decorare con nuove lenzuola, arazzi e altri elementi di design.

La linea di fondo

Quando si tratta di progettare la tua camera da letto principale, tu sei il padrone del pollaio, e sai quali colori ti rendono felice. Tuttavia, vorrete considerare quanto sia appropriato il vostro colore preferito come sfondo per un ambiente di sonno tranquillo. Poiché il vostro sonno è vitale per la vostra salute, ed è spesso difficile per rilassarsi dopo una giornata stressante, si vuole essere consapevoli dei vostri sforzi per costruire un ritiro che promuove la facilità di tensione nei muscoli, compreso il cervello. Scegliere il colore giusto per le pareti può fare una grande differenza su quanto bene e quanto a lungo si dorme, così come quello che si è ispirati a fare mentre si appende fuori nella vostra camera da letto.

Inoltre, considerare che non tutti i colori corrispondono, e si vorrà scegliere colori complementari per la vostra camera da letto e bagno principale in modo che non si sono spinti in una differenza scioccante ogni volta che si passa da una stanza all’altra. Considerate di usare una versione più luminosa dei toni della vostra camera da letto per decorare il bagno in modo da ottenere il meglio di entrambi i mondi – il relax dello spazio per dormire e la stimolazione della zona dove ci si prepara per la giornata – senza scontrarsi con i colori.

Si consiglia di leggere: 70 dei migliori colori moderni per le camere da letto