Processo di sfratto in Colorado

Il CDC ha emesso una sospensione degli sfratti fino al 31 marzo per gli affittuari idonei. Clicca qui
QUICK INFO

Fasi del processo di sfratto in Colorado:

  1. Si affigge un avviso per correggere il problema/sfratto.
  2. Se il problema non viene risolto e l’inquilino rimane, viene presentata e notificata la denuncia.
  3. Si tiene un’udienza e viene emessa una sentenza.
  4. Se concesso, l’atto di restituzione viene inviato.
  5. Il possesso della proprietà viene restituito al proprietario.

Tempistica. Sfrattare un inquilino in Colorado può richiedere da 2 settimane a 4 mesi, a seconda che lo sfratto sia per attività illegali o per un altro tipo di sfratto. Se l’inquilino presenta una risposta al tribunale, il processo potrebbe richiedere più tempo (leggi tutto).

Di seguito ci sono le singole fasi del processo di sfratto in Colorado.

Step 1: Notice is Posted

I locatori in Colorado possono iniziare il processo di sfratto per diversi motivi, tra cui:

  1. Mancato pagamento dell’affitto – Una volta che l’affitto è scaduto, deve essere notificato dando all’inquilino la possibilità di pagare l’affitto per evitare lo sfratto.
  2. Violazione dei termini del contratto di locazione – Se un inquilino viola una disposizione di un contratto di locazione scritto, il padrone di casa deve dare all’inquilino la possibilità di correggere il problema prima di procedere con lo sfratto.
  3. Nessun contratto di locazione / Fine del periodo di locazione (Inquilino a volontà) – Se non c’è un contratto di locazione o il termine del contratto di locazione è terminato, il padrone di casa non ha bisogno di alcun motivo aggiuntivo per porre fine alla locazione fino a quando viene dato un preavviso adeguato.
  4. Attività illegale – Se un inquilino o qualsiasi altro occupante dell’unità in affitto è impegnato in attività illegali, deve essere notificato prima che il proprietario possa sfrattare l’inquilino.
NOTE
  • Sfratti ritorsivi. È illegale per un padrone di casa sfrattare un inquilino per essersi lamentato con il padrone di casa o con l’ente locale o governativo competente riguardo alla proprietà. È anche illegale per un padrone di casa sfrattare un inquilino per aver aderito, sostenuto o organizzato un’organizzazione o un sindacato di inquilini.
  • Sfrattare un abusivo. Se l’individuo che occupa la proprietà non ha avuto il permesso del padrone di casa quando inizialmente si è trasferito, non ha un contratto di locazione (o un accordo verbale) e non ha storia di pagare l’affitto, allora i proprietari del Colorado possono ottenere un ordine del tribunale per rimuovere l’abusivo senza passare attraverso il processo di sfratto completo (leggi tutto).

Ogni possibile motivo di sfratto ha le sue regole per come il processo inizia.

Processo di sfratto per mancato pagamento dell’affitto

Un proprietario può sfrattare un inquilino per non aver pagato l’affitto in tempo.

Secondo la legge del Colorado, l’affitto è considerato in ritardo il giorno dopo la sua scadenza; i periodi di grazia (se ci sono) sono affrontati nel contratto di locazione/affitto.

Una volta che l’affitto è scaduto, la quantità di preavviso che i proprietari devono fornire dipende dal tipo di locazione.

Per gli inquilini di proprietà in affitto “esenti” (dove il padrone di casa ha cinque o meno proprietà in affitto), il padrone di casa deve fornire un avviso di pagamento di 5 giorni se il padrone di casa vuole presentare un’azione di sfratto al tribunale. Questo avviso dà all’inquilino la possibilità di pagare l’importo scaduto per intero entro 5 giorni per evitare lo sfratto.

Per gli inquilini che hanno ricevuto un alloggio in affitto dal loro datore di lavoro, i proprietari sono tenuti a fornire solo un Avviso di pagamento di 3 giorni, dando all’inquilino 3 giorni per pagare l’importo dell’affitto dovuto al fine di evitare lo sfratto.

Per tutte le altre locazioni residenziali, i proprietari devono fornire agli inquilini un Avviso di pagamento di 10 giorni, dando all’inquilino 10 giorni per pagare l’affitto scaduto al fine di evitare lo sfratto.

Se l’inquilino non paga l’affitto dovuto entro la fine del periodo di preavviso e rimane nella proprietà, il proprietario può procedere con il processo di sfratto.

Processo di sfratto per violazione dei termini di locazione / contratto di affitto

Un inquilino può essere sfrattato in Colorado se non mantiene le sue responsabilità nei termini di un contratto scritto di locazione / affitto.

I padroni di casa del Colorado sono tenuti a permettere agli inquilini di correggere una violazione del contratto in questi casi, ma la quantità di preavviso che devono fornire dipende dal tipo di locazione.

Per gli inquilini di proprietà in affitto “esenti” (dove il padrone di casa ha cinque o meno proprietà in affitto), il padrone di casa deve fornire un avviso di 5 giorni per conformarsi, dando agli inquilini 5 giorni per correggere il problema al fine di evitare lo sfratto.

Per gli inquilini che hanno ricevuto un alloggio in affitto dal loro datore di lavoro, i padroni di casa sono tenuti a fornire solo un Avviso di 3 giorni per conformarsi, dando agli inquilini 3 giorni per correggere il problema al fine di evitare lo sfratto.

Per tutte le altre locazioni residenziali, i padroni di casa devono fornire agli inquilini un Avviso di 10 giorni per conformarsi, dando loro 10 giorni per correggere il problema al fine di evitare lo sfratto.

Le violazioni tipiche del contratto d’affitto in questa categoria potrebbero includere cose come danneggiare la proprietà in affitto, avere troppe persone che risiedono nell’unità in affitto, e avere un animale domestico quando c’è una politica no-pet.

Nota che le attività illegali non sono incluse in questa categoria.

Se l’inquilino non riesce a correggere il problema entro il termine/rimane nella proprietà dopo la scadenza del periodo di preavviso, il padrone di casa può procedere con il processo di sfratto.

Processo di sfratto per assenza di contratto di locazione / fine del contratto di locazione

Nello stato del Colorado, se gli inquilini “si trattengono”, o rimangono nell’unità in affitto dopo la scadenza del termine di locazione, allora il padrone di casa deve dare un preavviso agli inquilini prima di sfrattarli. Questo può includere inquilini senza un contratto d’affitto scritto e inquilini settimana per settimana e mese per mese.

Spesso questo tipo di sfratto si applica agli inquilini che sono alla fine del loro contratto d’affitto e il padrone di casa non vuole rinnovare.

La quantità di tempo richiesta nel preavviso dipende dalla lunghezza della locazione.

  • Meno di una settimana – Per locazioni che durano meno di una settimana, i padroni di casa devono fornire un preavviso di 1 giorno per lasciare.
  • At-will e da una settimana a un mese – Per tutti gli inquilini at-will e per qualsiasi locazione di più di una settimana ma meno di un mese, i padroni di casa sono tenuti a fornire un preavviso di 3 giorni per uscire.
  • Da uno a sei mesi – Per le locazioni che durano più di un mese, ma meno di sei mesi, i padroni di casa sono tenuti a fornire un preavviso di 21 giorni per uscire.
  • Da sei mesi a un anno – Se gli inquilini hanno vissuto nell’unità in affitto per almeno sei mesi, ma meno di un anno, i padroni di casa sono tenuti a fornire un preavviso di 28 giorni per uscire.
  • Un anno o più – Per le locazioni che durano un anno o più, i proprietari devono fornire agli inquilini un preavviso di 91 giorni per uscire.

Se l’inquilino rimane nella proprietà dopo la scadenza del periodo di preavviso, il padrone di casa può procedere con il processo di sfratto.

Processo di sfratto per attività illegale

Gli inquilini di un’unità in affitto che sono coinvolti in attività illegali devono ricevere un preavviso scritto di 3 giorni prima che il proprietario possa procedere con un’azione di sfratto. Secondo la legge del Colorado, queste sono considerate violazioni “sostanziali” di un contratto di locazione.

In Colorado, l’attività illegale include:

  • Reati violenti
  • Reati legati alla droga
  • Atti criminali che comportano una pena di 180-giorni (o più) di pena e che sono fastidi pubblici secondo la legge statale/locale
  • Danni fisici ad un altro inquilino/padrone di casa
  • Danni alla proprietà di un altro inquilino/padrone di casa

Gli inquilini non hanno la possibilità di correggere una violazione “sostanziale”, e devono andarsene.

Se l’inquilino rimane nella proprietà dopo la scadenza del periodo di preavviso, il padrone di casa può procedere con il processo di sfratto.

Step 2: La denuncia è presentata e servita

Come passo successivo nel processo di sfratto, i proprietari del Colorado devono presentare una denuncia nel tribunale della contea appropriata.

Nello stato del Colorado, questo costa $85-$135 in tasse di deposito, a seconda che ci sia un importo per l’affitto/danni richiesti dal padrone di casa, e l’importo della richiesta.

La citazione e la denuncia devono essere notificate all’inquilino da chiunque abbia più di 18 anni e non faccia parte del caso almeno 7 giorni prima dell’udienza di sfratto attraverso uno dei seguenti metodi:

  1. Dare una copia all’inquilino di persona
  2. Lasciare una copia al familiare dell’inquilino di età superiore ai 18 anni
  3. Lasciare una copia al supervisore dell’inquilino, segretaria, assistente amministrativo, contabile, agente di gestione o rappresentante delle risorse umane
  4. Affiggendo una copia in un luogo ben visibile nella proprietà in affitto E inviando una copia all’inquilino tramite posta di prima classe

7 giorni. La citazione e la denuncia devono essere notificate all’inquilino almeno 7 giorni prima dell’udienza di sfratto.

Step 3: Udienza in tribunale e sentenza

L’udienza di sfratto si terrà 7-14 giorni dopo la data della citazione in tribunale.

L’inquilino può presentare una risposta scritta al reclamo prima dell’udienza di sfratto, ma questo non è un requisito per partecipare all’udienza e opporsi (o contestare) lo sfratto.

Tuttavia, se l’inquilino non fornisce al tribunale una risposta scritta all’udienza, il tribunale può decidere a favore del padrone di casa, anche se l’inquilino appare di persona all’udienza di sfratto.

Se l’inquilino non si presenta all’udienza, questa non sarà continuata e il giudice deciderà lo stesso giorno sullo sfratto.

Se l’imputato presenta una risposta scritta al tribunale (all’udienza o prima), sarà fissata una seconda udienza per determinare se l’inquilino potrà rimanere nell’unità in affitto/determinare quanto denaro è dovuto al proprietario.

Se il giudice si pronuncia a favore del padrone di casa sia all’udienza iniziale che a quella successiva, verrà emesso un atto di restituzione e si procederà con lo sfratto.

7-14 giorni. L’udienza iniziale si terrà 7-14 giorni dopo la data di emissione della citazione; se l’inquilino presenta una risposta, si terrà un’udienza di follow-up, che aggiungerà altro tempo al processo.

Step 4: viene emesso l’ordine di restituzione

L’ordine di restituzione è l’avviso finale dell’inquilino di lasciare l’unità in affitto, e gli dà la possibilità di rimuovere le sue cose prima che lo sceriffo torni alla proprietà per rimuovere forzatamente l’inquilino.

L’atto deve essere emesso almeno 48 ore dopo la sentenza a favore del padrone di casa.

Se l’inquilino rimane nell’unità in affitto dopo che l’atto è stato emesso, il possesso dell’unità in affitto sarà forzatamente restituito al padrone di casa.

48 ore. L’atto di restituzione non può essere emesso fino a 48 ore dopo che il tribunale ha emesso un ordine a favore del padrone di casa.

Step 5: Il possesso della proprietà viene restituito

L’atto di restituzione può essere eseguito da uno sceriffo, vice sceriffo, o undersheriff.

Lo statuto del Colorado non stabilisce quanto tempo il dipartimento dello sceriffo ha per eseguire un avviso di sfratto una volta ricevuto. Invece, è responsabilità del padrone di casa programmare un tempo per lo sfratto con l’ufficio dello sceriffo.

Da poche ore a qualche giorno, a seconda di quanto velocemente il padrone di casa è in grado di programmare lo sfratto con l’ufficio dello sceriffo.

Processo di sfratto in Colorado

Di seguito un riassunto degli aspetti fuori dal controllo del padrone di casa che dettano la quantità di tempo necessario per sfrattare un inquilino in Colorado. Detto questo, queste stime possono variare notevolmente, e alcuni periodi di tempo possono non includere i fine settimana o le feste legali.

  1. Periodo di preavviso iniziale – tra 1 e 91 giorni, a seconda del tipo di avviso e il motivo dello sfratto.
  2. Emissione/Servizio di citazione e denuncia – almeno 7 giorni prima dell’udienza.
  3. Udienza in tribunale e decisione sullo sfratto – 7-14 giorni dopo la data di emissione della citazione; più a lungo se l’inquilino presenta una risposta.
  4. Emissione del Writ of Restitution – 48 ore dopo che la sentenza è stata inserita per il padrone di casa.
  5. Restituzione del possesso – da poche ore a pochi giorni, a seconda di quanto velocemente il padrone di casa può programmare lo sfratto con l’ufficio dello sceriffo.

Flowchart del processo di sfratto in Colorado

Per ulteriori domande sul processo di sfratto in Colorado, si prega di fare riferimento alla legislazione ufficiale, Colorado Revised Statutes §§13-40-101 a 13-40-127, e il Colorado Rules of Civil Procedure, Rule 4, per ulteriori informazioni.