Principessa Daisy

Nei videogiochiModifica

Al 2018, Daisy è apparsa in 73 giochi, nella maggior parte dei quali è un personaggio giocabile. La sua prima apparizione nella serie Mario è in Super Mario Land, uscito nel 1989 per il Game Boy. Daisy è la principessa di Sarasaland, un mondo al di fuori della solita ambientazione della serie del Regno dei Funghi, che viene rapita dal tirannico alieno Tatanga, che intende sposarla per ottenere il controllo del suo regno. Mario deve attraversare i quattro regni di Sarasaland per rintracciare Tatanga e salvare Daisy. Ha poi fatto una piccola apparizione in NES Open Tournament Golf nel 1991 come caddie di Luigi. Non è apparsa in un altro gioco per nove anni fino al 2000 Mario Tennis di Camelot Software Planning su Nintendo 64, al fine di introdurre più personaggi umani nel gioco. Daisy è regolarmente un personaggio giocabile nei giochi sportivi di Mario. Appare in tutte le serie di Mario Party da Mario Party 3 in poi, eccetto Mario Party Advance, e in tutti i giochi di Mario Kart da Double Dash eccetto i primi due episodi della serie Arcade GP, e in tutti i cinque giochi di Mario & Sonic at the Olympic Games. Appare anche nel gioco di Square Enix Fortune Street. Il 29 settembre 2017, Daisy è stata aggiunta alla lista dei personaggi giocabili in Super Mario Run.

Al di fuori della serie di giochi di Mario, la principessa Daisy è stata inclusa come skin nel gioco Minecraft: Wii U Edition Super Mario Mashup Pack, rilasciato il 16 maggio 2016. Inoltre, Daisy è stata allusa in vari giochi. Per esempio, in ogni titolo di Super Smash Bros. uscito da Super Smash Bros. Melee, oltre all’apparizione di Daisy come trofeo, una delle skin alternative ricorrenti di Peach rappresenta lo schema di colori di Daisy. Ha un terzo occhio nella parte posteriore della testa del suo trofeo nelle versioni precedenti, che è stato poi rimosso nelle copie successive. In Melee, c’è un errore nella descrizione del suo trofeo. Dice che è apparsa in Mario Golf per Nintendo 64 e Game Boy Color, anche se in realtà è apparsa in Mario Tennis per le stesse console. Appare in Super Smash Bros. Brawl come un altro trofeo con il suo abbigliamento di Mario Strikers Charged. Appare in due adesivi: uno con lei in Super Mario Strikers e uno con lei e Peach in Mario Party 7. Di nuovo, la sua descrizione ha un errore. Dice che il colore del suo abito iconico è giallo e bianco, ma ora indossa un abito iconico giallo e arancione. Riappare in Super Smash Bros. per Nintendo 3DS sia come tavolozza per Peach che come trofeo sbloccabile con Daisy nel suo abbigliamento da tennis. In Super Smash Bros. per Wii U, appare non in un trofeo, ma in tre trofei, uno con lei nel suo vestito, uno con lei nel suo abbigliamento da baseball e la sua controparte bambina. La sua tavolozza di Peach appare in un’immagine nel filmato chiaro di Peach per aver battuto la modalità classica come Peach. È una nuova arrivata in Super Smash Bros. Ultimate, come combattente eco della Principessa Peach. Nelle versioni Wii U e Nintendo Switch di Bayonetta e Bayonetta 2, uno degli abiti Nintendo di Bayonetta è basato sul design del vestito di Daisy.

L’amiibo di Daisy è stato rilasciato il 4 novembre 2016 in coincidenza con l’uscita di Mario Party: Star Rush.

In altri mediaEdit

Daisy è stata uno dei personaggi principali del film Super Mario Bros. del 1993, liberamente basato sui giochi, in cui era interpretata da Samantha Mathis. Nel film, Daisy è ritratta come una sorta di mix tra la principessa Peach Toadstool e la principessa Daisy. È una studentessa di archeologia alla New York University di cui Luigi si innamora. Mentre scava alla ricerca di ossa di dinosauro sotto il ponte di Brooklyn, Daisy viene rapita da due scagnozzi del presidente Koopa, il dittatore di un mondo alternativo in cui gli umanoidi dinosauri evoluti governano una megalopoli solitaria nel regno dei funghi chiamata Dinohattan, di cui Daisy è in realtà la principessa. Il presidente Koopa intende rapire Daisy per costringerla a usare la sua collana, in realtà un pezzo del meteorite che ha diviso le dimensioni e ucciso metà dei dinosauri, per riaprire il portale da cui sono passati gli idraulici e conquistare la Terra e governare entrambi i mondi. Luigi e Mario la inseguono per salvarla da Iggy e Spike, cugini e scagnozzi di Koopa. Appare alla fine del film dopo il combattimento indossando una versione rosa delle super tute dei fratelli e tenendo in mano un lanciafiamme, mostrando che ha imparato a combattere e ha bisogno del loro aiuto ancora una volta. Daisy è anche apparsa ancora una volta come prigioniera di Tatanga in alcuni episodi del Nintendo Comics System.