Pop Rocks

Il concetto fu brevettato dai chimici ricercatori della General Foods Leon T. Kremzner e William A. Mitchell il 12 dicembre 1961 (brevetto USA #3,012,893), ma la caramella non fu offerta al pubblico fino al 1975 dalla General Foods, che nel 1983 la ritirò, citando la sua mancanza di successo sul mercato e la sua durata relativamente breve.

La distribuzione era inizialmente controllata per assicurare la freschezza; ma con la sua crescente popolarità, la ridistribuzione non autorizzata da un mercato all’altro portava ai consumatori prodotti scaduti. In seguito, Kraft Foods ha dato in licenza il marchio Pop Rocks a Zeta Espacial S.A. che ha continuato a produrre il prodotto sotto la licenza di Kraft. Alla fine Zeta Espacial S.A. divenne il proprietario del marchio e l’unico produttore. Pop Rocks è distribuito negli Stati Uniti da Pop Rocks Inc. (Atlanta, Georgia) e da Zeta Espacial S.A. (Barcellona, Spagna) nel resto del mondo. Zeta Espacial S.A. vende anche caramelle popping a livello internazionale con altri marchi tra cui Peta Zetas, Wiz Fizz, e Magic Gum.

Nel 2008, Marvin J. Rudolph, che ha guidato il gruppo incaricato di portare Pop Rocks fuori dal laboratorio e nello stabilimento di produzione, ha scritto una storia dello sviluppo di Pop Rocks. Il libro, intitolato Pop Rocks: The Inside Story of America’s Revolutionary Candy, era basato su interviste con tecnologi alimentari, ingegneri, manager di marketing e membri della famiglia di Billy Mitchell, insieme all’esperienza dell’autore. Nel libro, Rudolph sottolinea che l’azienda turca HLEKS Popping Candy ha inondato il mercato di caramelle popping nel 2000.

Un prodotto simile, Cosmic Candy, precedentemente chiamato Space Dust, era in polvere ed era anche prodotto da General Foods.

Nel 2012, Cadbury Schweppes Pty. Ltd. (in Australia) ha iniziato a produrre un prodotto di cioccolato chiamato “Marvellous Creations Jelly Popping Candy Beanies” che contiene caramelle popping, jelly beans e beanies (cioccolato ricoperto di caramelle). Nel 2013 Whittakers (Nuova Zelanda) aveva anche rilasciato un prodotto locale (cioccolato bianco con una bevanda gassata locale “Lemon and Paeroa” o “L&P” in breve). L’eminente chef britannico Heston Blumenthal ha anche fatto diversi dessert che incorporano caramelle popping, sia per la peculiare esperienza sensoriale dello schiocco che per il valore nostalgico di usare un ingrediente popolare negli anni ’70.