Moxifloxacin

L’assunzione di moxifloxacin aumenta il rischio di sviluppare una tendinite (gonfiore del tessuto fibroso che collega un osso a un muscolo) o di avere una rottura del tendine (strappo del tessuto fibroso che collega un osso a un muscolo) durante il trattamento o fino a diversi mesi dopo. Questi problemi possono colpire i tendini della spalla, della mano, del dorso della caviglia o di altre parti del corpo. La tendinite o la rottura del tendine può accadere a persone di qualsiasi età, ma il rischio è più alto nelle persone oltre i 60 anni di età. Informi il medico se ha o ha mai avuto un trapianto di reni, cuore o polmoni; malattie renali; un disturbo delle articolazioni o dei tendini come l’artrite reumatoide (una condizione in cui il corpo attacca le proprie articolazioni, causando dolore, gonfiore e perdita di funzionalità); o se si partecipa a regolare attività fisica. Informi il medico e il farmacista se sta assumendo steroidi orali o iniettabili come desametasone, metilprednisolone (Medrol), o prednisone (Rayos). Se si verifica uno dei seguenti sintomi di tendinite, smettere di prendere moxifloxacin, riposo, e chiamare il medico immediatamente: dolore, gonfiore, tenerezza, rigidità, o difficoltà nel movimento di un muscolo. Se si verifica uno dei seguenti sintomi di rottura del tendine, smettere di prendere la moxifloxacina e ottenere un trattamento medico di emergenza: sentire o sentire uno schiocco o pop in una zona del tendine, lividi dopo una lesione a una zona del tendine, o l’incapacità di muoversi o portare peso sulla zona interessata.

L’assunzione di moxifloxacina può causare cambiamenti nella sensazione e danni ai nervi che possono non andare via anche dopo aver smesso di prendere moxifloxacina. Questo danno può verificarsi subito dopo aver iniziato a prendere la moxifloxacina. Dite al vostro medico se avete mai avuto neuropatia periferica (un tipo di danno nervoso che causa formicolio, intorpidimento e dolore alle mani e ai piedi). Se si verifica uno dei seguenti sintomi, interrompere l’assunzione di moxifloxacina e chiamare immediatamente il medico: intorpidimento, formicolio, dolore, bruciore o debolezza nelle braccia o gambe; o un cambiamento nella vostra capacità di sentire il tocco leggero, vibrazioni, dolore, calore o freddo.

L’assunzione di moxifloxacina può influenzare il cervello o il sistema nervoso e causare gravi effetti collaterali. Questo può accadere dopo la prima dose di moxifloxacina. Informi il medico se ha o ha mai avuto convulsioni, epilessia, arteriosclerosi cerebrale (restringimento dei vasi sanguigni nel o vicino al cervello che può portare a ictus o ministro), ictus, struttura cerebrale modificata, o malattia renale. Se si verifica uno dei seguenti sintomi, smettere di prendere moxifloxacina e chiamare immediatamente il medico: convulsioni; tremori; vertigini; giramenti di testa; mal di testa che non vanno via (con o senza visione offuscata); difficoltà ad addormentarsi o a rimanere addormentati; incubi; non fidarsi degli altri o sentire che gli altri vogliono farti del male; allucinazioni (vedere cose o sentire voci che non esistono); pensieri o azioni verso il male o uccidere se stessi; problemi di memoria; sensazione di irrequietezza, ansia, nervoso, depresso o confuso, o altri cambiamenti nel vostro umore o comportamento.

L’assunzione di moxifloxacina può peggiorare la debolezza muscolare nelle persone con miastenia gravis (un disturbo del sistema nervoso che causa debolezza muscolare) e causare gravi difficoltà respiratorie o la morte. Informi il medico se si dispone di miastenia gravis. Il medico può dirle di non prendere la moxifloxacina. Se hai la miastenia gravis e il medico ti dice di prendere la moxifloxacina, chiama immediatamente il tuo medico se si verificano debolezza muscolare o difficoltà di respirazione durante il trattamento.

Parlare con il medico dei rischi di prendere moxifloxacina.

Il medico o il farmacista ti darà il foglio informativo per il paziente del produttore (Medication Guide) quando si inizia il trattamento con moxifloxacina. Legga attentamente le informazioni e chieda al medico o al farmacista se ha delle domande. Può anche visitare il sito web della Food and Drug Administration (FDA) (http://www.fda.gov/Drugs/DrugSafety/ucm085729.htm) o controllare il sito web del produttore per ottenere il Medication Guide.