Le 10 migliori batterie elettroniche

Ricordate negli anni ’80…

Quando le batterie elettroniche fecero la loro prima apparizione nel mondo della musica?

Disastroso…giusto?

Beh, quello che molti non sanno è che…

Nei decenni successivi, sono migliorate moltissimo.

Alcuni kit di oggi hanno un suono così impressionante che è difficile distinguerli dalla VERA batteria acustica.

Non solo sono ottimi per i live, ma sono particolarmente utili in studio di registrazione…

Poiché alcuni hanno anche uscite multiple per collegare ogni batteria a un canale separato della tua interfaccia audio!

E ogni pochi anni circa, questi kit diventano ancora migliori.

Per mostrarti fin dove sono arrivati, in questo post ho compilato una lista di:

Le 10 migliori batterie elettroniche (video inclusi).

Primo, le opzioni più economiche…

Roland TD-1KV

Poche persone possono sostenere che da molti anni ormai…

Roland V-Drums sono facilmente i TOP DOGS nel settore della batteria elettronica.

  • I loro modelli di fascia media rivaleggiano con i modelli di punta di altre aziende…
  • I loro modelli di fascia alta rimangono virtualmente incontrastati, e…
  • I loro modelli economici sono l’opzione perfetta per chi acquista per la prima volta.

E così…la prima scelta ovvia per oggi è il più recente kit entry-level di Roland: il Roland TD-1KV.

Le caratteristiche principali di questo kit includono:

  • 15 kit + suoni di percussioni
  • Metronomo incorporato
  • Facile registrazione e riproduzione
  • Uscite per cuffie e amplificatori
  • Smartphone/Mp3 si collegano per suonare insieme
  • USUSUSOper suonare insieme
  • Collegamento USB per la registrazione su computer

Una delle parti migliori di questo kit è il rullante a rete aggiornato, che anni fa era disponibile solo sui kit di fascia alta.

Guarda questo video per vedere il TD-1KV in azione:

Assicurati anche di controllare il TD-1K, leggermente più economico, che non ha il mesh snare…e il TD-4KP, leggermente più costoso, che non ha nemmeno il mesh snare, ma è più portatile e ha un motore sonoro migliore.

Qui ci sono i link per ogni versione:

  • Roland TD-1K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann)
  • Roland TD-1KV – (Amazon/B&H/Thomann)
  • Roland TD-4KP – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

Al prossimo…

Alesis Nitro

Come il 2° dei 3 marche top presenti in questo post…

Alesis Studio Electronics è stato uno dei primi produttori di strumenti elettronici a realizzare prodotti accessibili per l’home studio medio.

E continuano questa tradizione anche oggi…

Con il sorprendentemente economico Alesis Nitro.

Mentre può essere il singolo kit più economico di questa lista, certamente non sembra il più economico (come potete vedere nella foto).

Rispetto al TD-1K la cosa principale che si perde è il rullante a rete, che può essere o meno un grosso problema, a seconda del vostro stile di gioco. Perché per un lavoro più intricato, i rullanti a rete sono sicuramente l’ideale.

In ogni caso, con l’Alesis Nitro, la cosa principale che si guadagna è l’hardware migliore, compreso il solido rack in alluminio, e il pad aggiornato per la grancassa.

Per un lavoro più intricato con la grancassa, si desidera idealmente un pedale reale collegato a un pad, piuttosto che un pedale elettronico come quello utilizzato nel TD-1KV.

Per vedere l’Alesis Nitro in azione, guarda il video:

  • Alesis Nitro – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

Prossimo…

Yamaha DTX402K

Ora che abbiamo visto i kit entry level di Roland e Alesis…

Passiamo al terzo e ultimo marchio del post: Yamaha.

Nonostante il fatto che la Yamaha Corporation faccia una gamma assurdamente ampia di prodotti in molti settori…

Non c’è dubbio che la batteria – sia acustica che elettronica – sia una delle loro specialità principali.

E lo dimostrano ancora una volta, con il loro ultimo kit elettronico entry-level: lo Yamaha DTX402K.

Sarò il primo ad ammettere che… basandosi solo sull’aspetto, sembra piuttosto schifoso (come potete vedere dalla foto).

Tuttavia…

Una volta che vedrete come funziona, capirete perché è una delle batterie elettroniche più vendute e più ben recensite nella sua classe.

Con la sua ricchezza di caratteristiche educative, è forse la migliore opzione per qualsiasi giovane giocatore solo cercando di imparare lo strumento.

Anche se non ha un rullante a rete o un kick pad, quello che ha è una combinazione unica di pastiglie di gomma, e un pedale kick che è molto più sofisticato di molti altri pedali elettronici a fasce di prezzo simili.

Fatto interessante: è in realtà la batteria più silenziosa della linea Yamaha. Il che è perfetto se siete preoccupati di fare troppo rumore nelle vostre sessioni di pratica a tarda notte.

Come si comporta, vi chiederete?

Guarda questo video e scoprilo da solo:

  • Yamaha DTX402K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

Ora se hai guardato il video, potresti chiederti dell’app DTX402 touch che è stata menzionata.

Fondamentalmente si scarica l’applicazione gratuita qui sul tuo tablet (o telefono) e collegarlo con il modulo DTX402. I due dispositivi si sincronizzeranno automaticamente e potrete controllare le impostazioni del kit da entrambi.

Il vantaggio principale dell’app è la sua interfaccia utente avanzata che è ancora più user-friendly del modulo stesso, ma anche il materiale didattico che offre.

Il DTX402K funziona anche con una seconda app chiamata “Rec’n’Share” che consente di registrarsi facilmente mentre si suona.

Ecco un altro video che dimostra come funziona questa app:

Assicuratevi anche di controllare la versione aggiornata della DTX402K: la Yamaha DTX450K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann) che offre anche:

  • un rullante a 3 zone per i rimshots
  • un pad per la grancassa che permette un doppio pedale kick, con un VERO pedale kick incluso
  • il più avanzato controller hi-hat HH65 Remote

Avanti…

Alesis Command

Ora che abbiamo coperto completamente il top entry-

Continuiamo questo post passando ad alcuni dei modelli più avanzati.

Partiamo dal kit Alesis Command.

Un aggiornamento significativo rispetto all’Alesis Nitro che abbiamo visto prima…

Il Command aggiunge un modulo audio migliorato con 50 preset e 20 kit, rispetto ai 25 preset e 15 kit del Nitro.

In termini di hardware, il Command aggiunge un rack in alluminio più robusto, e un pad a rete avanzato sia sul rullante che sulla grancassa.

Mentre i pad a rete per il rullante sono abbastanza comuni al giorno d’oggi… i pad a rete per la grancassa sono solitamente riservati solo ai kit ultra high-end che costano diverse volte più di questo.

Ora che avete sentito le caratteristiche, sentite come suona nel seguente video:

  • Alesis Command – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

Ora, se ti piace il rack aggiornato e il modulo audio, ma sei disposto a fare a meno del rullante e del kick a rete, puoi risparmiare denaro andando invece per la versione più economica di questo kit:

  • Alesis Forge – (Amazon/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

Avanti…

Roland TD-07KV

Proprio nel mezzo tra i kit economici, e i kit di fascia alta…

Abbiamo il Roland TD-07KV.

E a chi lo consiglio esattamente?

Bene, se vi trovate a pensare…

Sono disposto a spendere quanto serve, ma non voglio spendere più del necessario.

Allora il TD-07K è la scelta perfetta per te.

Perché onestamente, con le batterie elettroniche, alla fine si raggiunge una soglia in cui buono diventa abbastanza buono.

Se sei un batterista di professione, potresti non raggiungere quella soglia fino a quando non avrai il meglio del meglio (che si può trovare in fondo a questo post).

Tuttavia…

Se la batteria non è il tuo strumento principale, e la usi per il tuo home studio, o se vuoi semplicemente suonarla per divertimento…

La Roland TD-07K è il limite superiore di ciò che consiglierei alla maggior parte degli acquirenti…

Perché ha tutte le caratteristiche “essenziali” che vuoi davvero, come:

  • un rullante a rete,
  • un kick pad in tessuto,
  • un robusto rack…

PLUS…l’avanzato motore sonoro TD-11 con le stesse tecnologie Behavior Modeling e SuperNATURAL Sound Engine utilizzate nei kit Roland di fascia alta.

Guarda questo video per vedere il TD-11K in azione:

  • Roland TD-07K – (Amazon/B&H/Thomann)

Ora…

Mesh pads sui tom è il perfetto esempio di una caratteristica che mentre è certamente “nice-to-have”… è per lo più inutile quando ci si pensa davvero.

E per il resto di questo post, i kit di fascia alta che sto per mostrarvi offrono MOLTO di più nella categoria “nice-to-have”.

E dopo abbiamo…

Yamaha DTX6

Confrontando lo Yamaha DTX532K con il TD-07KV visto…

A prima vista, potreste pensare che sembrano abbastanza simili.

E lo sono. Solo che…

Il DTX532K ha 2 ENORMI aggiornamenti che il TD-07KV non ha.

Prima di tutto, c’è il rullante a 3 grilletti e i piatti a 3 grilletti, che offrono una sensazione e una suonabilità molto migliore…

in confronto al rullante e ai piatti del TD-07KV, che hanno solo zone a doppio grilletto.

Secondo, ci sono gli hi-hat a movimento verticale che sembrano e si sentono MOLTO più realistici dei pedali remoti che abbiamo visto finora nei kit precedenti. Viene fornito con un supporto hi-hat pure, anche se è possibile utilizzare il proprio se hai già uno che ti piace.

Dipendendo dal vostro stile di gioco, questi hi-hat potrebbe essere sia un “nice-to-have” se sei un classico rock-n-roll tipo batterista…

O potrebbe essere un assoluto “must-have” se sei più in jazz, reggae, o qualsiasi altra cosa.

Ora guarda il video qui sotto per vedere la DTX532K in azione:

  • Yamaha DTX532K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

Guarda anche le altre 2 versioni simili della serie Yamaha 502:

  1. Il più economico DTX522K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF) con un hi-hat remoto.
  2. Il più costoso DTX562K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann) con i migliori hi-hat, e i migliori tom mesh XP70.

Avanti…

Roland TD-25 KV

Di tutti i kit che abbiamo visto finora…

Il Roland TD-25KV è il primo che sicuramente si qualifica come un set elettronico “professionale”.

Ha tutte le caratteristiche di punta che abbiamo visto nei kit precedenti…

Solo MEGLIO!

Prima di tutto, c’è l’hardware, che rispetto al TD-11K, è aggiornato su praticamente ogni parte del kit.

  • Il rullante e i tom usano i più avanzati PDX-100 e PD-85BK
  • I piatti usano gli aggiornati CY-12C crash e CY13R ride
  • L’hi-hat ha l’ultra realistico VH-11

Il più impressionante di tutti è il rullante che ha un sensore multi-posizione che suona in modo diverso su tutta la testa della batteria, a seconda di dove si colpisce e quanto forte.

E infine c’è il motore sonoro, che è la vera ragione per cui il TD-25K suona così incredibilmente.

Guarda questo video per vedere il TD-25KV in azione:

  • Roland TD-25KV – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

Guarda anche la versione meno costosa di questo kit, il Roland TD-25K – (Amazon/GuitarC/MusiciansF/Thomann), con le più economiche drum heads PDX-8/PDX-6, e controller hi-hat FD-8.

Avanti…

Yamaha DTX 760K

Nonostante tutti i progressi che la batteria elettronica ha fatto negli ultimi anni…

Il problema numero uno che i batteristi hanno con la batteria elettronica è una mancanza di sensibilità/giocabilità.

Perché anche se suonano benissimo (a volte anche meglio della vera batteria)…

Non si può confondere la sensazione delle vere teste di batteria acustiche e dei piatti con quella delle teste a rete e dei piatti di gomma.

Tuttavia…

Alla fascia di prezzo molto alta (intorno ai 3500 dollari)…

Le batterie elettroniche raggiungono un livello di qualità in cui la “sensazione” non è solo accettabile, ma anche abbastanza piacevole.

E lo Yamaha DTX760K è il primo modello che abbiamo visto nella lista che rientra chiaramente in questa categoria.

Ecco alcuni esempi del perché:

In primo luogo… c’è una notevole differenza di tensione tra il rullante e i tom, che è qualcosa che tutti i batteristi possono apprezzare.

Prossimo…oltre ad avere un vero supporto per hi-hat, ha un vero supporto per rullante pure, che riduce significativamente il movimento che si ottiene con i tipici rullanti montati a rack.

Poi…c’è l’impressionante kick pad KB-100. Basta uno sguardo a questa cosa e si può chiaramente vedere che è il migliore e più realistico kick pad che abbiamo visto finora. Ed è anche abbastanza grande per un pedale di contrabbasso.

Poi…ci sono i sensori hi-hat ultra-realistici, che possono effettivamente monitorare la pressione del piede che si applica nella posizione chiusa e variare il suono/pitch di conseguenza.

Infine…c’è l’hardware opzionale DTX760HWK che elimina completamente il design standard del rack della batteria elettronica, in favore del tipo di hardware utilizzato con i kit acustici.

Per saperne di più sul DTX760K guardate questo video estremamente approfondito:

  • Yamaha DTX760K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusicianF/Thomann)

Vedi anche la versione più economica della serie DTX700, la Yamaha DTX720K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusicianF/Thomann).

NOTA: Il kit di punta della Yamaha è in realtà il DTX920K, ma non l’ho incluso in questo post perché non è ancora venduto da molti rivenditori online. Ma sentitevi liberi di controllare cliccando qui.

Avanti…

Roland TD-30KV

Da diversi anni ormai, è stato ampiamente riconosciuto nella comunità dei batteristi…

Che la Roland TD-30KV è senza dubbio la migliore batteria elettronica del pianeta!

E nonostante il fatto che molti nuovi modelli sono stati rilasciati da altre aziende…

Nessuno di loro può ancora essere paragonato alla meraviglia generale che si ottiene con il TD-30KV.

Oltre ad avere più o meno tutte le migliori caratteristiche menzionate nei kit precedenti, la caratteristica unica di questo kit è il fatto che non usa pad…

ma tamburi veri e propri, con un guscio e una testa tesa che corrispondono non solo al FEEL della batteria acustica, ma anche al LOOK…(e senza tutto quel rumore).

Le dimensioni della batteria TD-30KV offrono anche la più grande superficie di gioco di qualsiasi kit della lista fino ad ora.

E infine, c’è la mia caratteristica preferita: il modulo sonoro TD-30 OUTPUTS.

Con uscite analogiche separate per ogni tamburo e piatto, è PERFETTO per lo studio di registrazione perché ti permette di separare ogni tamburo su una traccia separata…

Proprio come se stessi registrando una batteria acustica con microfoni veri.

Per saperne di più, guarda questo video:

  • Roland TD-30KV – (Amazon/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

Vedi anche la versione meno costosa di questo kit, il Roland TD-30K – (Amazon/B&H/GuitarC/MusiciansF/Thomann)

NOTE: Proprio ora è un buon momento per acquistare l’uno o l’altro di questi kit, perché sono entrambi significativamente più economici di una volta.

La ragione più probabile? L’ultimo kit della lista…

Roland TD-50KV

Nonostante il fatto che avessero già la migliore batteria elettronica sul mercato…

Roland ha recentemente deciso di fare un passo avanti…

introducendo il nuovo modello di punta della loro linea: il Roland TD-50KV.

Rispetto al TD-30KV hanno aggiunto una serie di aggiornamenti impressionanti, in particolare i seguenti:

Il ride è ora un modello più grande da 18″, con un peso e un bilanciamento molto più vicini a quelli reali.

Il rullante è ora da 14″ proprio come un rullante acustico standard, e include una testa a 3 strati a rete che porta un rimbalzo molto migliore rispetto alle teste a 2 strati usate sui tom, e sui precedenti modelli di rullante.

Aggiunge anche un sensore mute per suonare facilmente con le bacchette incrociate.

Sicuramente il più grande progresso sia sul ride che sul rullante è l’introduzione del triggering digitale, che è il primo del suo genere in tutta l’industria.

Fino ad ora, la batteria elettronica si è basata su trigger analogici. Con il triggering digitale, invece, molte più informazioni possono essere inviate al modulo sonoro, consentendo una risposta molto più realistica.

Mentre la cassa viene ancora fornita con lo stesso KD-140 usato sul TD-30KV, è ora disponibile una nuova opzione di aggiornamento nota come KD-A22…

Che consente di convertire il proprio vero guscio della cassa da 22″ in un trigger compatibile con il resto del kit. Sembra e si sente proprio come una vera grancassa…perché è una vera grancassa.

Con il modulo TD-50, l’intera libreria di suoni è stata ricostruita da zero, non riciclando nessuno dei campioni usati nel TD-30 o in qualsiasi altro modulo.

La parte posteriore del modulo aggiunge 2 uscite XLR bilanciate che saranno sicuramente utili per le performance dal vivo…

E per lo studio, hanno aggiunto una singola uscita USB che ti permette di registrare in multitraccia l’intero kit sulla tua DAW.

Così, anche se le 8 uscite analogiche del TD-30 sono ancora disponibili sul TD-50, tutto ciò di cui avete bisogno ora… è un singolo cavo USB.

Fantastico, eh? Ora guardate il video per saperne di più:

  • Roland TD-50KV – (Amazon/GuitarC/B&H/MusiciansF/Thomann)

Anche il più economico Roland TD-50K – (Amazon/GuitarC/B&H/MusiciansF/Thomann), che è fondamentalmente lo stesso come il TD-50KV, ma con un calcio più piccolo, tom e piatti. Il rullante, il ride e il modulo sonoro sono gli stessi.

Così ci avete, i migliori drumkit elettronici attualmente disponibili. Speriamo che abbiate trovato quella giusta per voi!

Alla prossima volta.