La genetica dell’emocromatosi

Come la genetica HFE influisce sulla gravità della malattia nell’emocromatosi

Ti starai chiedendo perché tutto questo sia importante.

La gravità della malattia, e le probabilità che qualcuno con questi geni manifesti i sintomi e abbia problemi, sono legate al tipo di mutazione genetica presente.

La più comune e la forma più probabile che sia grave è quella omozigote per C282Y. Questo è quando qualcuno ha due copie della mutazione genetica più impattante, C282Y.

Lo scenario secondo più probabile di essere grave è l’eterogeneo composto. Questo è quando si ha una copia di C282Y e una copia di H63D.

Lo scenario finale è eterozigote sia per C282Y che per H63D. Questo significa che avete solo una copia di uno solo dei geni. Questa è spesso (ma non sempre) la manifestazione meno grave della condizione.

In sintesi:

  • Omozigote-> 2 copie di C282Y. Più probabile che sia grave.
  • Eterozigote composto -> 1 copia di C282Y + 1 copia di H63D. Secondo più probabile essere grave.
  • Eterozigote -> 1 copia di C282Y (o 1 copia di H63D). Ha meno probabilità di essere grave.

Chi eredita l’emocromatosi ereditaria?

In base ai numeri, 1 persona su 200 di origine nord europea ha due mutazioni genetiche del gene HFE.

Questa statistica include individui omozigoti per due copie del gene C282Y, così come quelli che sono eterozigoti composti (C282Y + H63D).

Inoltre, i numeri ci dicono che 1 su 9 individui di discendenza nordeuropea sono portatori di un solo gene HFE.

Questo significa che avere un singolo gene dell’emocromatosi è molto comune!

Un singolo gene dell’emocromatosi può ancora portare a sintomi

Quando il profilo genetico di una persona possiede due mutazioni del gene C282Y HFE (come descritto sopra), la sua salute è a rischio di sovraccarico di ferro.

Senza dubbio, i casi più gravi di emocromatosi sono il risultato di questa genetica.

Ma è importante non scartare l’impatto che una singola mutazione del gene dell’emocromatosi può avere sulla nostra salute.

Anche una sola copia modificata di C282Y o H63D può portare a un certo grado di sovraccarico di ferro in alcuni individui. Questo scenario può assolutamente essere una causa di problemi di salute, sintomi, malattie o patologie per molte persone.

Molti medici, società di analisi di laboratorio, libri e altri siti web tendono a minimizzare le potenziali conseguenze per la salute di avere solo un gene dell’emocromatosi.

Si può leggere o sentire che una variazione del gene non è “clinicamente rilevante.”

Tuttavia, questo ignora le storie e i sintomi delle persone la cui salute è stata compromessa da un livello moderato di sovraccarico di ferro.

Molti individui di tutto il mondo mi hanno scritto e mi hanno raccontato dei loro problemi di salute dovuti al ferro elevato anche se hanno solo una mutazione del gene.

In effetti, questa è la mia esperienza con la mia storia di emocromatosi.

Parimenti, ho sentito numerose storie di persone che non hanno capito i loro potenziali rischi per la salute o le implicazioni dell’accumulo di troppo ferro. Ho visto innumerevoli casi in cui alle persone è stato detto che la loro salute era a posto, o che era “tutto nella loro testa.”

Perhaps worst of all is when a person is told by a doctor that they have a hemochromatosis gene, but that they do not need to do anything about it, because they only have one mutation.

Ho anche sentito storie in cui le persone sono state scoraggiate dal donare il sangue, anche una sola volta, anche con ferritina elevata.

Il fatto è che si possono presentare sintomi di eccesso di ferro con un solo gene, e in alcuni casi, senza alcuna mutazione genica!

Un’affascinante revisione dell’American Journal of Epidemiology ha scoperto che il 78% delle persone con diagnosi di emocromatosi ereditaria sono omozigoti per C282Y.

Questo lascia il 22% degli individui con diagnosi di emocromatosi ereditaria con qualcosa di diverso dall’avere due copie di C282Y.

In questo rapporto, i pazienti con altre combinazioni genetiche (incluso il 7% che non aveva né C282Y né H63D!) avevano ancora sintomi di sovraccarico di ferro ed erano stati diagnosticati clinicamente da un operatore sanitario.

In questa revisione:

  • 5% sono risultati eterozigoti composti (C282Y/H63D)
  • 1,5% erano omozigoti per la mutazione H63D (cioè avevano due copie di H63D ma nessuna copia di C282Y)
  • 3.6% erano eterozigoti per C282Y (cioè avevano solo una copia di C282Y)
  • 5.2% erano eterozigoti H63D (cioè avevano solo una copia di H63D e nessuna copia di C282Y)
  • 7% non aveva mutazioni di C282Y o H63D

Questo significa che i pazienti con genetica non tradizionale possono sperimentare sintomi e laboratori indicativi di sovraccarico di ferro, anche se non hanno la genetica classicamente definita di avere due copie di C282Y.

Come detto sopra, tuttavia, molti medici considerano che due copie di C282Y siano necessarie per la diagnosi di emocromatosi, lasciando molti pazienti con genetica atipica a soffrire ma senza diagnosi, supporto o opzioni di trattamento.

Trattamento dell’emocromatosi ereditaria

Fortunatamente per i pazienti con emocromatosi ereditaria che vorrebbero “fare qualcosa”, siamo qui per aiutare!

Se sai di avere un sovraccarico di ferro, perché aspettare di vedere se sviluppi sintomi clinicamente rilevanti?

Se l’emocromatosi viene identificata precocemente e trattamenti efficaci come la flebotomia terapeutica sono ben tollerati, allora si può essere in grado di prevenire i sintomi e le complicazioni.

Ci sono così tanti vantaggi che possono derivare dall’affrontare l’emocromatosi ereditaria in modo sicuro ed efficace.