Kiwi

Kiwi, (Actinidia deliciosa), chiamato anche kiwi o uva spina cinese, vite legnosa e frutto commestibile della famiglia Actinidiaceae. La pianta è originaria della Cina continentale e di Taiwan ed è anche coltivata commercialmente in Nuova Zelanda e in California. Il frutto ha un sapore leggermente acido e può essere mangiato crudo o cotto. Il succo è talvolta usato come ammorbidente per la carne. I kiwi crudi sono ricchi di vitamine C e K.

kiwi
kiwi

Frutto kiwi.

André Karwath

Le viti di kiwi sono dioiche, il che significa che i fiori maschili e femminili sono portati su individui separati. Generalmente, una pianta maschile può facilitare l’impollinazione da tre a otto piante femminili. Il frutto ellissoidale del kiwi è una vera e propria bacca e ha una buccia pelosa di colore verde bruno. La polpa verde soda e traslucida ha numerosi semi commestibili di colore nero-violaceo incorporati intorno ad un centro bianco. Le foglie decidue sono portate alternativamente su lunghi piccioli (steli fogliari), e le foglie giovani sono coperte di peli rossastri.

Un certo numero di altre specie sono anche coltivate per i loro frutti. Il kiwi dorato (Actinidia chinensis) ha meno peli e una polpa più gialla e dolce dell’A. deliciosa ed è coltivato commercialmente in alcuni luoghi. Altri kiwi includono due specie resistenti al freddo (A. arguta e A. kolomikta), l’uva spina cinese (A. coriacea), il kiwi rosso (A. melanandra), la vite d’argento (A. polygama) e il kiwi viola (A. purpurea).