John Dewey Biografia

Sviluppo intellettuale

In questo periodo la maggior parte degli insegnanti di filosofia americani erano uomini religiosi, che davano più importanza alle idee religiose che al pensiero creativo. La filosofia era insegnata da insegnanti laici (insegnanti non associati a nessuna particolare religione) solo in poche scuole. Una di queste scuole era a St. Louis, dove William T. Harris fondò il Journal of Speculative Philosophy. Qui Dewey pubblicò il suo primo saggio. Dewey decise di perseguire una carriera in filosofia e fece domanda di ammissione alla Johns Hopkins University, appena fondata, che attirava e impiegava anche filosofi laici. Alla Johns Hopkins, Dewey studiò con George S. Morris, che era in licenza come presidente del dipartimento di filosofia all’Università del Michigan. Nel 1884 Dewey completò il suo dottorato e, su invito di Morris, andò a insegnare al Michigan.

Ad Ann Arbor, Michigan, Dewey incontrò e sposò Alice Chipman, dalla quale avrà sette figli. Si interessò

John Dewey. Per gentile concessione della Biblioteca del Congresso.

John Dewey.
Courtesy of the

Library of Congress

.

nei problemi dell’educazione mentre viaggiava per lo stato per controllare la qualità dei corsi di preparazione al college. Nel 1888 accettò un incarico all’Università del Minnesota, per poi tornare nel Michigan un anno dopo per sostituire Morris, che era morto. La fase successiva nello sviluppo intellettuale di Dewey arrivò con la sua lettura dei Principi di psicologia di William James. Dewey divenne un sostenitore dello “strumentalismo”, una convinzione che il pensiero è un’attività che, al meglio, è diretta alla risoluzione dei problemi.

Nel 1894 Dewey si trasferì a Chicago, Illinois, dopo aver accettato un posto come capo di un nuovo dipartimento di filosofia e psicologia all’Università di Chicago. Per testare le sue teorie sull’educazione, avviò una scuola sperimentale con sua moglie come preside. La “scuola Dewey”, tuttavia, causò una lotta tra il suo fondatore e il presidente dell’università, William R. Harper. Nel 1904, quando Harper cercò di licenziare sua moglie, Dewey si dimise per protesta. Uno degli amici di Dewey gli procurò allora un lavoro alla Columbia University di New York, dove Dewey trascorse il resto dei suoi anni di insegnamento.