Il MIT ammette 687 studenti nelle ammissioni Early Action

Tasso di accettazione del 7,4% uguale a quello dell’anno scorso

Di Shelley ChoiJan. 15, 2020

  • Twitter
  • Reddit
  • Email
  • Stampa

MIT ha offerto l’ammissione alla Classe 2024 a 687 studenti, o 7.4 per cento, di 9.291 candidati durante il suo round di Early Action, ha scritto Chris Peterson SM ’13, assistente direttore del MIT Admissions, in un post sul blog del MIT Admissions.

Ci sono stati 6.792 candidati (73,1 per cento) rinviati per essere “riconsiderati senza pregiudizio” nel round di Regular Action, mentre 1.622 studenti (17,5 per cento) sono stati respinti. Altri hanno ritirato la loro domanda prima della decisione finale o hanno presentato una domanda incompleta, ha scritto Peterson.

Rispetto all’anno scorso, questo è un leggero calo sia nel numero di studenti ammessi che nel totale dei richiedenti dell’anno precedente. Quindi, il tasso di ammissione rimane lo stesso della classe del 2023.

Stu Schmill, decano delle ammissioni e dei servizi finanziari per gli studenti, ha scritto in una e-mail a The Tech che le decisioni sono state difficili da prendere. “I candidati al MIT sono un gruppo abbastanza auto-selezionante, e la maggior parte dei nostri candidati sono studenti molto forti e persone eccezionali. Questo è il motivo per cui il nostro corpo studentesco è di così alto calibro, sia come studenti che come membri della comunità”, ha detto Schmill.

Rispetto al MIT, l’Università di Harvard e l’Università di Yale hanno tassi di accettazione anticipata più alti, rispettivamente del 13,9% e del 13,8% per quest’anno.