Il mio fidanzato ed io abbiamo incontrato un avvocato divorzista prima del nostro matrimonio. Questi sono stati i nostri 5 maggiori risultati.

avvocato divorzista 1
Io e il mio fidanzato abbiamo incontrato un avvocato divorzista prima del nostro matrimonio.
Jen Glantz per Insider
  • Dopo che io e il mio fidanzato ci siamo fidanzati, abbiamo incontrato un avvocato divorzista per un consiglio legale sul matrimonio.
  • Le coppie fidanzate che stanno considerando un accordo prematrimoniale dovrebbero redigere l’accordo in modo collaborativo.
  • Visitate la homepage di Insider per altre storie.

Immediatamente dopo essermi fidanzata, ho avuto un attacco di panico.

Sono uscita con il mio fidanzato per più di tre anni e anche se lo conoscevo bene e lo amavo profondamente, ero preoccupata di come sarebbe cambiato il nostro rapporto.

Non si può entrare nel matrimonio senza prestare attenzione alla statistica più famosa che lo circonda: Circa la metà delle coppie sposate negli Stati Uniti divorzieranno, secondo l’American Psychological Association.

Questo si soffermava nel mio cervello mentre cominciavo a scegliere la sede del matrimonio, a stilare la lista degli invitati e a scegliere gli oggetti per la nostra lista di nozze. Mi tormentava così tanto che una sera, dopo essere stata fidanzata per cinque mesi, ho fatto sedere il mio fidanzato e gli ho detto come mi sentivo.

All’inizio, non voleva nemmeno assecondare la conversazione. Ma più ne parlavo (almeno due volte al giorno per una settimana) e più lui era d’accordo che incontrare un avvocato divorzista sarebbe stata una buona idea.

In questo modo, saremmo stati meglio attrezzati per entrare in una relazione legalmente vincolante senza sorprese.

Abbiamo parlato con Jennifer Hargrave, avvocato divorzista e socio dirigente di Hargrave Family Law, delle cose principali che i fidanzati devono sapere prima di legare il nodo.

Ecco i nostri cinque punti salienti:

Le coppie dovrebbero conoscere le leggi sui beni coniugali del loro stato

matrimonio
Le leggi sui beni coniugali variano da stato a stato,
jacoblund/ iStock

Non avevo idea che una volta sposati, tutti i beni che voi o il vostro coniuge acquisite o guadagnate durante il matrimonio diventano proprietà matrimoniale.

“Tutti i vostri fondi e beni, fondi pensione e conti di risparmio, entrano in gioco ed è considerato parte del patrimonio coniugale ed è soggetto ad essere diviso”, ha detto Hargrave.

Le leggi sulla proprietà coniugale variano da stato a stato, quindi è importante esaminare come le vostre finanze e beni si fonderanno dopo che il vostro matrimonio diventa ufficiale.

Se ci sono beni che volete tenere solo per voi, allora potreste considerare un accordo prematrimoniale o postmatrimoniale per assicurarvi che siano protetti nel caso di un futuro divorzio.

Le coppie sposate si devono reciprocamente dei doveri fiduciari

Hargrave ci ha anche insegnato i doveri fiduciari, che sono gli obblighi legali che i coniugi si devono l’un l’altro, cioè onestà e buona fede.

“Le coppie si devono reciprocamente dei doveri fiduciari – questo significa che non si dovrebbe mentire, barare o rubare al proprio coniuge”, ha detto. “Nascondere le spese per attività extraconiugali, come il gioco d’azzardo o i paramedici, è – nella maggior parte degli stati, per quanto ne so – un grande ‘no no’.”

Ha continuato, “Ma anche, questo potrebbe significare non fare grandi regali ai membri della famiglia (come prestiti che sai non saranno mai ripagati), o impegnarsi in opportunità di investimento rischiose.”

Quando non si riesce a rispettare l’onestà e la buona fede, l’altra parte può presentare un reclamo per “violazione del dovere fiduciario” nel divorzio.

Prima di sposarsi, i partner dovrebbero avere una conversazione sulla privacy

Anche se io e il mio partner non abbiamo mai avuto discussioni o disaccordi sulla privacy, valeva la pena discutere su come ci sentiamo su certe questioni, come darci reciprocamente accesso ai nostri conti finanziari aziendali e guardare i telefoni dell’altro.

“Non avete il diritto di curiosare negli account protetti da password del vostro coniuge. Detto questo, potreste voler parlare di come affronterete la privacy, e le vostre aspettative per la trasparenza nel vostro rapporto”, ha detto Hargrave.

Ha aggiunto, “Fare cose come installare spyware, keylogger tracker, o dispositivi di tracciamento può essere criminale.”

Avere una conversazione seria sui bambini all’inizio

nido d'infanzia
Non avere una conversazione sui potenziali figli potrebbe causare problemi in seguito.
Nuova Africa/

Hargrave ha chiarito che le coppie devono anche avere conversazioni su argomenti che non si applicano alla loro vita attuale.

“Avete intenzione di avere figli? È importante sapere che entrambi i genitori hanno il dovere di sostenere i loro figli – non è raro che i genitori si dividano e conquistino questi doveri, con un genitore che si assume più responsabilità finanziarie e un altro che si assume più responsabilità nella cura dei figli”, ha detto.

“È bene avere un’idea generale prima di legare il nodo, esattamente quali sono le vostre aspettative riguardo ai bambini e alle responsabilità”, ha aggiunto.

Non avere conversazioni su questi potenziali cambiamenti di vita potrebbe portare a molto stress e lacrime più avanti nella relazione.

Considera la stesura di un accordo prematrimoniale – nel modo giusto

Prima di fidanzarmi, non ho mai considerato di fare un accordo prematrimoniale, ma non ne sapevo molto. La parola ha una connotazione così negativa e sembrava qualcosa che solo le persone ricche avevano.

Ma dopo aver chiacchierato con Hargrave, ho capito che può essere un bel modo per mettere tutto sul tavolo e avere un piano in atto nel caso in cui la relazione finisca.

“Se state tutti considerando un accordo prematrimoniale, dovete considerare attentamente il processo che scegliete per fare l’accordo”, ha detto. “La maggior parte delle volte, un partner assumerà un avvocato, farà redigere all’avvocato un accordo prematrimoniale standard, che verrà consegnato all’altro partner a cui verrà detto di prendere un avvocato e rivederlo.”

Ha spiegato che il modo migliore per preparare un accordo prematrimoniale è di farlo in modo collaborativo.

“Fatelo dove entrambi avete l’opportunità di parlare di quali sono i vostri obiettivi e interessi per quanto riguarda il matrimonio, e l’accordo prematrimoniale, e poi insieme per prendere decisioni su come gestirete le questioni di proprietà alla morte e al divorzio”, ha detto Hargrave.

Ha continuato, “Le coppie escono da questo processo sentendosi ascoltate e amate, e questo è un modo molto migliore per iniziare un matrimonio.”

Sembra drammatico, ma l’incontro con un avvocato divorzista prima del nostro matrimonio ci ha davvero aperto gli occhi

divorzista 3
L’incontro con l’avvocato è stato davvero molto vantaggioso.
Jen Glantz per Insider

Incontrare un avvocato divorzista prima di sposarci ci ha aiutato a capire come la nostra relazione, i soldi e le vite cambieranno dopo aver firmato sulla linea tratteggiata della nostra licenza di matrimonio.

Ci ha anche aperto la porta per avere conversazioni serie e importanti che non avremmo mai saputo di avere.

Alla fine, è qualcosa che consigliamo alle altre coppie di fare. Potreste dover esplorare alcuni argomenti imbarazzanti riguardanti il denaro, la privacy e i beni, ma penso che sia meglio toglierli di mezzo prima di andare all’altare.

  • 8 segni che un matrimonio durerà o non durerà, secondo gli esperti di matrimonio
  • 10 domande che dovresti fare a qualcuno prima di sposarlo
  • Gli esperti rivelano 11 cose per cui non dovresti mai spendere soldi per il tuo matrimonio
  • Ho divorziato ma sto ancora con il mio ex marito – ecco come abbiamo fatto a farlo funzionare

SEGUICI: Insider è su Facebook

Guarda ora: Video popolari di Insider Inc.

NOW WATCH: Video popolari da Insider Inc.