Idratazione: Perché è così importante

Il tuo corpo dipende dall’acqua per sopravvivere. Ogni cellula, tessuto e organo del tuo corpo ha bisogno di acqua per funzionare correttamente. Per esempio, il tuo corpo usa l’acqua per mantenere la temperatura, rimuovere i rifiuti e lubrificare le articolazioni. L’acqua è necessaria per una buona salute generale.

Percorso per migliorare la salute

Prima guarda all’acqua

Dovresti bere acqua ogni giorno. Alla maggior parte delle persone è stato detto che dovrebbero bere da 6 a 8 bicchieri d’acqua da 8 once ogni giorno. Questo è un obiettivo ragionevole. Tuttavia, persone diverse hanno bisogno di quantità diverse di acqua per rimanere idratate. La maggior parte delle persone sane può mantenersi ben idratata bevendo acqua e altri liquidi ogni volta che sente la sete. Per alcune persone, meno di 8 bicchieri possono essere sufficienti. Altre persone potrebbero aver bisogno di più di 8 bicchieri al giorno.

Altre opzioni

Mentre l’acqua semplice è la migliore per rimanere idratati, anche altre bevande e cibi possono aiutare. Succhi di frutta e verdura, latte e tisane si aggiungono alla quantità di acqua che si assume ogni giorno. Anche le bevande con caffeina (per esempio, caffè, tè e soda) possono contribuire all’assunzione giornaliera di acqua. Una quantità moderata di caffeina (400 milligrammi) non è dannosa per la maggior parte delle persone. Ecco le quantità di caffeina che si trovano nelle bevande popolari:

  • 12 once di soda: Da 30 a 40 milligrammi
  • 8 once di tè verde o nero: Da 30 a 50 milligrammi
  • 8 once di caffè nero: da 80 a 100 milligrammi
  • 8 once di energy drink: da 40 a 250 milligrammi

Tuttavia, è meglio limitare le bevande con caffeina. La caffeina può causare ad alcune persone di urinare più frequentemente o sentirsi ansiosi o nervosi. Inoltre, fai attenzione a ciò che bevi. Alcune scelte possono aggiungere calorie extra dallo zucchero alla tua dieta.

L’acqua si trova anche in frutta e verdura (per esempio, anguria, pomodori e lattuga) e nei brodi di zuppa.

Le bevande sportive possono essere utili se hai intenzione di fare esercizio a livelli più alti del normale per più di un’ora. Contengono carboidrati ed elettroliti che possono aumentare l’energia. Aiutano il tuo corpo ad assorbire l’acqua. Tuttavia, alcune bevande sportive sono ad alto contenuto calorico a causa dello zucchero aggiunto. Possono anche contenere alti livelli di sodio (sale). Controlla le dimensioni della porzione sull’etichetta. Una bottiglia di solito contiene più di una porzione. Alcune bevande sportive contengono anche caffeina. Ricorda che una quantità sicura di caffeina da consumare ogni giorno non supera i 400 milligrammi.

Le bevande energetiche non sono la stessa cosa delle bevande sportive. Le bevande energetiche di solito contengono grandi quantità di caffeina. Inoltre, contengono ingredienti che ti sovrastimolano (guaranà, ginseng o taurina). Queste sono cose di cui il tuo corpo non ha bisogno. La maggior parte di queste bevande sono anche ricche di zuccheri aggiunti. Secondo i medici, i bambini e gli adolescenti non dovrebbero assumere bevande energetiche.

Se rimanere idratato è difficile per te, ecco alcuni consigli che possono aiutarti:

  • Tieni una bottiglia d’acqua con te durante il giorno. Per ridurre i costi, porta con te una borraccia riutilizzabile e riempila con acqua del rubinetto.
  • Se non ti piace il sapore dell’acqua normale, prova ad aggiungere una fetta di limone o lime alla tua bevanda.
  • Bere acqua prima, durante e dopo un allenamento.
  • Quando hai fame, bevi acqua. La sete è spesso confusa con la fame. La vera fame non sarà soddisfatta bevendo acqua. Bere acqua può anche contribuire a un sano piano di perdita di peso. Alcune ricerche suggeriscono che bere acqua può aiutarvi a sentirvi sazi.
  • Se avete problemi a ricordare di bere acqua, bevete secondo un programma. Per esempio, bevi acqua quando ti svegli, a colazione, pranzo e cena e quando vai a letto. Oppure, bevi un piccolo bicchiere d’acqua all’inizio di ogni ora.
  • Bere acqua quando vai al ristorante. Ti manterrà idratato, ed è gratis.

Cose da considerare

Se non bevi abbastanza acqua, potresti disidratarti. Questo significa che il tuo corpo non ha abbastanza liquidi per funzionare correttamente.

La tua urina può essere un indicatore se sei disidratato. Se è incolore o giallo chiaro, sei ben idratato. Se la tua urina è di un colore giallo scuro o ambrato, potresti essere disidratato.

Ci sono altri segni che possono segnalare che potresti essere disidratato. Essi includono:

  • Poco o niente urina.
  • Urina più scura del solito.
  • Bocca secca.
  • Sonnolenza o affaticamento.
  • Sete estrema.
  • Mal di testa.
  • Confusione.
  • Capogiri o vertigini.
  • Niente lacrime quando si piange.

Alcune persone sono a più alto rischio di disidratazione, comprese le persone che fanno esercizio fisico ad alta intensità (o con tempo caldo) per troppo tempo, hanno certe condizioni mediche (calcoli renali, infezioni della vescica), sono malate (febbre, vomito, diarrea), sono incinte o allattano, stanno cercando di perdere peso, o non sono in grado di ottenere abbastanza liquidi durante il giorno. Anche gli adulti più anziani sono a maggior rischio. Quando si invecchia, il cervello può non essere in grado di percepire la disidratazione. Non invia segnali per la sete.

Nota che l’acqua costituisce più della metà del tuo peso corporeo. Perdi acqua ogni giorno quando vai in bagno, sudi e anche quando respiri. Perdi acqua ancora più velocemente quando il tempo è molto caldo, quando sei fisicamente attivo o se hai la febbre. Anche il vomito e la diarrea possono portare a una rapida perdita d’acqua. Assicurati di bere attivamente molta acqua per evitare di diventare disidratato.

Domande per il tuo medico

  • Non mi piace l’acqua. Qual è la prossima cosa migliore per mantenermi idratato?
  • Ci sono degli alimenti che posso aggiungere all’acqua per renderla più gustosa?
  • Cosa succede se non riesco a consumare tutti i liquidi che il medico raccomanda?
  • Cosa significa se bevo molti liquidi ma non urino spesso?
  • Come influisce l’alcol sull’idratazione?