I migliori pneumatici per mountain bike: tutti i migliori pneumatici per mountain bike recensiti

La scelta dei pneumatici gioca un ruolo enorme nel modo in cui la tua mountain bike si comporta e può fare la differenza tra il rimanere in piedi sul sentiero o la fuga spettacolare. Come guida, i percorsi più duri e tecnici richiedono pneumatici più grossi.

Scorri in basso per vedere la carrellata di Bike Perfect dei migliori pneumatici da MTB disponibili per l’acquisto.

Salta a: I migliori pneumatici per mountain bike: quello che devi sapere

I migliori pneumatici per mountain bike per XC e trail

I migliori pneumatici per mountain bike: Vittoria Mezcale

(Image credit: Vittoria)

Vittoria Mezcal

Un pneumatico multidisciplina comunicativo e grippante

Peso: 690g (2.25, XC Race) | Dimensione ruota (pollici): 26, 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.1, 2.25, 2.35, 2.6 | Tubeless: Sì | Protezione: Graphene

Leggero
Ottimo aspetto
Progresso a intasarsi

Recentemente aggiornato con skinwall e la nuova mescola Graphene 2.0 dell’azienda, il Vittoria Mezcal è uno pneumatico veramente bello.

Mentre troverete questo particolare pneumatico più sulle mountain bike in stile cross-country, Vittoria ha introdotto una versione più larga da 2,6 pollici per soddisfare coloro che amano il trail riding.

Qualunque sia la scelta, il disegno alternato del battistrada al centro offre una combinazione impressionante di velocità di rotolamento e aderenza, quest’ultima può essere ottimizzata ulteriormente giocando con la pressione del pneumatico che può essere eseguita fino a 25psi (a seconda del peso del pilota).

I migliori pneumatici per mountain bike: Bontrager XR4 Team Issue

(Image credit: Bontrager)

Bontrager XR4 Team Issue

Uno pneumatico tuttofare che può essere usato sia come opzione trail che XC

Peso: 780g (2.40, 29er) | Dimensione ruota (pollici): 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.4, 2.6, 2.8, 3.0 | Tubeless: Sì | Protezione: Nylon

Buona aderenza
Compliant ride
Peso
Non ottimo nel fango

Descritto dalla casa madre Trek come un pneumatico da trail tuttofare, il Bontrager XR4 presenta naturalmente un disegno del battistrada aggressivo – in questo caso, tasselli uniformemente distanziati che funzionano meglio in condizioni di asciutto e sciolto.

Disponibile in larghezze che vanno da 2.4in a 3.0in (29er) e da 2.4in a 2.8in (650B/27.5), può essere utilizzato anche per le corse XC grazie alla sua impressionante velocità di rotolamento e al peso relativamente basso.

Utilizzando una carcassa leggera da 120 TPI, gli XR4 sono apprezzabilmente elastici nonostante la loro natura robusta e forniscono un buon feedback come risultato.

I migliori pneumatici per mountain bike: Maxxis Ardent

(Image credit: Maxxis)

Maxxis Ardent EXO/TR

Il Maxxis Ardent EXO/TR è ottimo per corridori e trail rider

Peso: 882g (2.25, EXO/TR) | Dimensione ruota (pollici): 26, 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.25, 2.40 | Tubeless: Sì | Protezione: SilkShield, EXO

Adattabilità
Grip
Resistenza alle perforazioni
Peso

Disponibile in due larghezze distinte – 2.25in e 2.40in – il Maxxis Ardent EXO/TR è una scelta solida e affidabile per chi cerca un pneumatico multidisciplina.

Il disegno del battistrada bi-mescola è multi-direzionale nel design e fornisce una buona combinazione di aderenza e velocità, con manopole larghe che aggiungono un pizzico di sicurezza in più nelle situazioni di coronamento ad alta velocità.

In termini di peso, gli Ardent sono un tocco sul lato pesante, che si può sentire sulle pendenze, ma il risultato è una presa superlativa, anche su singletrack scivolosi e radicali.

I migliori pneumatici per mountain bike per trail e enduro

I migliori pneumatici per mountain bike: Schwalbe Magic Mary

(Image credit: Schwalbe)

Schwalbe Magic Mary

Uno pneumatico aggressivo e super-grippante per la discesa e l’enduro

Peso: 885g (2.35, 29er) | Dimensione ruota (pollici): 26, 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.25, 2.35, 2.6, 2.8 | Tubeless: Sì | Protezione: Snakeskin

Prestazioni forti
Grande aderenza
Protezione eccellente
Non è il più economico

Il Magic Mary di Schwalbe è cambiato pochissimo da quando è stato introdotto sul mercato cinque anni fa. Mentre il disegno del battistrada rimane lo stesso, la mescola ha ricevuto un aggiornamento nel 2018 sotto forma di Addix – una miscela che Schwalbe sostiene abbia aumentato la velocità di rotolamento e la durata rispetto al suo predecessore TrailStar.

Ci sono quattro classificazioni della mescola Addix che si differenziano per mezzo di una striscia con codice colore che attraversa la sezione centrale dello pneumatico: rosso (velocità), blu (tenuta di velocità), arancio (morbido) e viola (ultra morbido).

Magic Mary è disponibile nella scelta di mescole Addix arancioni e viola (più adatte all’enduro e alla discesa), entrambe le quali offrono livelli di grip leggermente diversi ma altrettanto aggressivi.

I migliori pneumatici per mountain bike: Maxxis Dissector

(Image credit: Guy Kesteven)

Maxxis Dissector

Se ti è piaciuta la High Roller ti piacerà la Dissector, veloce e scattante ma sempre frenante

Peso: 843g (29 x 2.4in WT 3C Exo) | Dimensione ruota (pollici): 27.5 e 29in | Larghezza (pollici): 2.4 e 2.6in | Tubeless: Sì | Protezione: Exo, Exo+, DD, DH

Sweet spot medium aggro tire
Rotolo veloce e relativamente leggero
Deriva prevedibile quando si spinge
Funziona in entrambe le estremità
Prezzo elevato
Gap intermedio di aderenza

Maxxis è il punto di riferimento generalmente accettato per le prestazioni degli pneumatici da aggro e da trail e il Dissector si colloca molto bene in quel punto di incrocio. È più leggero di DHF e DHR in una dimensione simile e anche il battistrada rampante rotola più velocemente – soprattutto rispetto al DHR, quindi aggiunge immediatamente slancio alla pedalata. Mentre c’è una momentanea presa di fiato quando si attraversa il divario da centro a spalla che gli utenti High Roller riconosceranno sicuramente. Fare il salto di fede di trazione però e presa in curva è decente con una dissolvenza controllabile pigro in deriva piuttosto che un drammatico scatto fuori. Questo rende presto l’inseguimento dello slittamento laterale attraverso ogni curva un passatempo coinvolgente, in particolare perché arriverete a quelle curve un po’ prima e più velocemente di quanto vi aspettavate. Questo significa che è un ottimo abbinamento con moto ben piantate e basse e con piloti che amano giocare con il limite del controllo in ogni occasione. Questo è anche sul 2.4, quindi anche se non li abbiamo ancora provati la nostra esperienza su altri 2.6in Maxxis suggerisce che saranno adeguatamente felici lateralmente.

I migliori pneumatici per mountain bike: Hutchinson Griffus

(Image credit: Hutchinson)

Hutchinson Griffus Racing Lab

I nuovi pneumatici MTB Enduro Griffus dominanti di Hutchinson sono un affare all-condition gloriosamente connesso

Peso: 1040g (2.4in | Dimensione ruota (pollici): 27.5 e 29in | Larghezza (pollici): 2.4-, 2.5in | Tubeless: Sì | Protezione: Hardskin

Carcassa fantasticamente ammortizzata ma ricca di feedback ad un ottimo prezzo
Tread versatile in tutte le condizioni in due opzioni di velocità/larghezza
Comincia a scivolare quando diventa davvero sciatto

I pneumatici Hutchinson Griffus sono disponibili in due versioni sottilmente diverse. La versione da 2,5 pollici utilizza manopole anteriori inclinate di media altezza alternate per la presa sul davanti, mentre la versione da 2,4 pollici è progettata per rotolare leggermente più veloce sul retro con una manopola centrale più bassa e appiattita. Mentre sono la stessa altezza c’è in realtà solo una differenza di 1 mm in larghezza (62 e 61 mm di larghezza a 20psi su un cerchio interno 29 mm) e 10 g di variazione del peso (1050 vs 1040 g). Ciò significa che l’etichettatura anteriore e posteriore avrebbe probabilmente più senso (o semplicemente l’acquisto di 2.5s in inverno così hanno indossato un po ‘più piatto in estate).

Entrambi utilizzare lo stesso ‘Race Ripost’ composto 94a materiale di base, 50a centro e 40a ricetta spalla di gomma però. La rampa del battistrada e la mescola a base dura li rende più veloci di quanto il mix di mescola 50/40a suggerisca, essendo solo sensibilmente fuori rotolato su superfici lisce e dure da pneumatici significativamente più schizzati.

Il leggero senso di colla e grunt su sezioni di trasferimento Tarmac si traduce in un fantastico passo sicuro e prestazioni off-road però. La forma arrotondata e il battistrada bilanciato significano un comportamento molto prevedibile intorno al punto di stacco in condizioni di bagnato o asciutto.

I migliori pneumatici per mountain bike: Specialized Butcher Grid

(Image credit: Specialized)

Specialized Butcher Grid

Infallibile nelle curve, inarrestabile nelle discese

Peso: 890g (2.30, 29er) | Dimensione ruota (pollici): 26, 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.3, 2.6, 2.8 | Tubeless: Sì | Protezione: Griglia

Durabilità
Grande aderenza
Non è il più economico
L’aderenza va a scapito della velocità di rotolamento

Come la sua gamma di pneumatici da strada, Specialized è passata a una mescola di gomma chiamata Gripton – una miscela più aderente e flessibile che è stata raffinata per l’uso sui sentieri del Butcher.

Come pneumatico specifico per l’enduro/downhill, Specialized ha rielaborato il disegno del battistrada introducendo una serie di facce a dente di sega sui blocchi del battistrada.

Queste aggiunte apparentemente insignificanti hanno aumentato la stabilità sotto carico e fornito un’altra linea di sicurezza di aderenza – tanto meglio per la discesa, sì, ma a 890g a pneumatico (975g in 2. 6in assetto) il Butcher è un pneumatico che non ha nulla da invidiare a un altro.6in assetto) il Butcher è un’opzione abbastanza pesante se vi piace la salita dispari, troppo.

I migliori pneumatici per mountain bike: WTB Vigilante

(Image credit: WTB)

WTB Vigilante

La mescola migliorata del pneumatico assicura che il Vigilante sia aderente e sicuro come sempre

Peso: 900g (2.30, 29er) | Dimensione ruota (pollici): 26, 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.3, 2.5, 2.6 | Tubeless: Sì | Protezione: Slashguard

Grande valore
Buona aderenza
Resistenza al rotolamento più alta rispetto alle opzioni meno aderenti

Versatile nell’applicazione, la WTB Vigilante è un’ottima scelta per i rider che cercano di passare a percorsi più avanzati e ricchi di funzionalità. Questo non vuol dire che non sia buono nelle mani dei più esperti – infatti, il Vigilante è ancora una delle scelte di pneumatici più popolari nella scena trail/enduro.

Il disegno del battistrada è stato recentemente aggiornato per portare il pneumatico agli standard moderni, con alette prominenti che definiscono i bordi esterni per una maggiore trazione.

Una tecnologia di gomma di recente sviluppo chiamata TriTec, che utilizza una combinazione di mescole di gomma multi-densità sul modello del battistrada, è sostenuta per rafforzare ulteriormente la sua capacità di presa e la stabilità.

I migliori pneumatici per mountain bike: Continental Trail King

(Image credit: Continental)

Continental Trail King

Uno pneumatico veloce e aderente che eccelle nei sentieri asciutti e sciolti

Peso: 945g (2.40, 29er) | Dimensione ruota (pollici): 26, 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.2, 2.4, 2.6 | Tubeless: Sì | Protezione: Apex

Grande aderenza
Buona protezione
Velocità di rotolamento rapida
Più pesante di alcuni
Tread incline all’intasamento

Continental ha apportato alcune modifiche alla sua linea di pneumatici alla fine dello scorso anno, che hanno comportato un miglioramento del disegno del battistrada, una carcassa a quattro tele più forte e resistente e fianchi ridisegnati.

Come risultato, lo strato laterale in Kevlar del precedente Trail King è stato sostituito e aggiornato con un tessuto a base di Cordura e un rinforzo laterale Apex per una migliore trazione, prestazioni e durata.

Per ora, il Trail King da 29 pollici è disponibile nelle varietà da 2,2 pollici e 2,4 pollici – il 2,6 pollici è disponibile solo nelle specifiche 650b.

I migliori pneumatici per mountain bike: Kenda Pinner Pro

(Image credit: Jim Bland)

Kenda Pinner Pro

Uno pneumatico solido, durevole e superbamente grippante che offre una sensazione sublime sui sentieri

Peso: 1322g (AGC 29×2.4) | Dimensione ruota (pollici): 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.4in | Tubeless: Sì | Protezione: AGC e ATC

‘On-livelli di trazione in curva
Eccezionale sensazione di carcassa
La sensazione di deriva occasionale prima del morso non sarà adatta a tutti
Il peso aggiuntivo e la sensazione di carcassa noiosa potrebbero non essere per tutti i gusti

Sebbene non siano un peso piuma e non competano con uno pneumatico da trail più leggero quando si tratta di velocità di rotolamento e accelerazione, le affermazioni di rotolamento “più veloce del tuo pneumatico da DH medio” si sentono evidenti quando si eseguono corse back-to-back con i concorrenti, e il Pinner tiene un ritmo impressionante su pista. Il peso aggiuntivo si nota quando si sale, ma non si sente nemmeno come un lavoro di routine come alcune altre opzioni difficili focalizzate sulla DH.

Se stai trovando regolarmente i limiti del disegno del battistrada o della carcassa del tuo attuale pneumatico, il Pinner di Kenda è un’opzione fantastica, solida, durevole e gripposa. Il Pinner offre livelli prevedibili di aderenza e una sensazione sublime di trail senza i sacrifici di un pneumatico DH a rotolamento lento.

Migliori pneumatici da mountain bike per gravity/downhill

I migliori pneumatici da mountain bike: Vittoria Martello

(Image credit: Vittoria)

Vittoria Martello

Maestro del bagnato, il Martello è capace di domare qualsiasi terreno

Peso: 1230g (2.35, 29er) | Dimensione ruota (pollici): 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.35, 2.6, 2.8 | Tubeless: Sì | Protezione: Graphene

Prestazioni generali forti
Buona aderenza
Buon aspetto
Peso elevato
Opzioni limitate

Con un battistrada audace e a blocchi, il Vittoria Martello si è fatto un nome nelle scene dell’enduro e della discesa come un sicuro e apprezzabile performer

Il quadrato, La disposizione quadrata, in stile motociclistico, del battistrada è caratterizzata da modelli di lamelle multidirezionali (tagli nel pneumatico per migliorare la trazione) che Vittoria sostiene aiutino il pneumatico a conformarsi agli ostacoli del percorso per una migliore performance a tutto tondo.

Mentre la mescola Graphene 2.0 migliorata di Vittoria ha significativamente migliorato le prestazioni complessive, è in ambienti scivolosi e bagnati dove i livelli di compostezza sfrenata del Martello superano veramente i suoi rivali.

I migliori pneumatici per mountain bike: Kenda Hellkat

(Image credit: Kenda)

Kenda Hellkat

Uno pneumatico gravity dedicato che non delude

Peso: 1180g (2.40, 27.5) | Dimensione ruota (pollici): 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.4, 2.6 | Tubeless: Sì | Protezione: Kenda Vector Shield, AGC

Grande grip
Altamente resistente
Grande protezione
Resistenza al rotolamento più elevata
Peso maggiore

Il Kenda Hellkat non fa mistero di ciò per cui è progettato: attaccare i sentieri in discesa il più velocemente possibile.

Come un pneumatico gravity in buona fede, il disegno del battistrada è organizzato in modo aggressivo con un’alternanza di due-due-tre tasselli al centro e blocchi di più alto profilo sui bordi.

In termini di protezione del fianco e della carcassa, l’Hellkat è disponibile in tre livelli: AGC, ATC o AEC, che differiscono a seconda dell’applicazione. Come opzione dedicata alla discesa, la versione AGC offre la maggiore protezione ma pesa anche un pesante 1180g in assetto 650b.

I migliori pneumatici per mountain bike: Continental Der Kaiser Projekt

(Image credit: Continental )

Continental Der Kaiser Projekt

Il pneumatico perfetto per chi cerca maggiore fiducia e sicurezza in discesa

Peso: 1000g (2.40, 29er) | Dimensione ruota (pollici): 26, 27.5, 29er | Larghezza (pollici): 2.4 | Tubeless: Sì | Protezione: Apex

Buona aderenza
Marchio affidabile
Induce alla fiducia
Mancanza di opzioni di larghezza

Quando si tratta di aderenza, non ci sono molti pneumatici specifici per enduro/downhill allo stesso livello dei Continental Der Kaiser Projekts.

Disponibile sia in una carcassa a sei tele con protezione laterale Apex (downhill) che in una carcassa a quattro tele con rinforzo ProTection Apex (enduro), la fiducia è qualcosa che offre in abbondanza.

La mescola BlackChili insieme all’aggressiva spalla a cuneo, assicura che la presa sia sempre in abbondanza, non importa la situazione e le condizioni del sentiero – più umido è meglio è.

Disponibile solo in specifiche da 2,4 pollici.

Migliori pneumatici per mountain bike: cosa devi sapere

Non tutti i pneumatici per mountain bike sono creati uguali e ci sono una serie di fattori diversi che determinano il modo in cui si esibiscono. Questi includono specifiche come la mescola di gomma, la durata, la protezione contro le forature, il disegno del battistrada, la larghezza del pneumatico e la compatibilità tubeless. Come tale troverete che uno pneumatico specifico per il cross-country è più leggero, più stretto e meno aggressivo di un equivalente per il trail o l’enduro, a causa delle differenze nella geometria della bicicletta, nel terreno e nella disciplina di guida.

Tread

Le prestazioni di uno pneumatico sono direttamente correlate al disegno del battistrada, la forma, la spaziatura e la dimensione del battistrada determinano le condizioni e lo stile di guida in cui eccellerà. I modelli di battistrada a basso profilo più lisci rotoleranno rapidamente in condizioni di asciutto, mentre il battistrada a punte, più spaziato, scaverà nei sentieri fangosi per la presa sul bagnato. Alcuni pneumatici saranno anche disponibili in modelli specifici anteriori e posteriori con manopole anteriori angolate che offrono una migliore curva e manopole di blocco per la frenata.

In definitiva il battistrada del pneumatico che funziona meglio per voi sarà determinato dalle condizioni del sentiero quando si guida così come le preferenze personali.

Forza dei fianchi

Mentre il battistrada detterà le prestazioni di presa di un pneumatico e le condizioni di guida previste i fianchi svolgono un ruolo chiave nel consentire al battistrada di eseguire bene. Quando uno pneumatico viene descritto come flessibile, questo si riferisce alla capacità dei fianchi di conformarsi al terreno mentre si percorre un sentiero. Un fianco flessibile permette al battistrada di scavare nello sporco e di assorbire le vibrazioni e le deviazioni dalle sezioni ruvide.

Tuttavia, questo comporta un compromesso con la capacità di uno pneumatico di resistere ai pinch flats e ai tagli causati da atterraggi duri, rocce e radici. La maggior parte delle marche offre una gamma di opzioni di fianchi diversi che sono adatti a XC, trail, enduro o downhill in generale.

Pressione degli pneumatici

C’è anche un elemento invisibile che ha un impatto diretto sul modo in cui gli pneumatici reagiscono al terreno – la pressione degli pneumatici. A seconda del tipo di guida che preferisci, armeggiare con la pressione dei tuoi pneumatici potrebbe produrre un maggiore guadagno in termini di trazione da un lato, ma una migliore resistenza al rotolamento e velocità dall’altro, tutto dipende da quanto forte o quanto morbido sei disposto ad andare.

Tuttavia, se la pressione è troppo alta, il pneumatico non si conforma al terreno, perdendo aderenza e trasferendo più feedback di pista attraverso il manubrio. Se la pressione è troppo bassa, il pneumatico sarà più suscettibile a forature, danni al cerchio e si sentirà non supportato in curva, dando una sensazione di contorcimento.

Generalmente, i motociclisti useranno la gomma anteriore un paio di PSI più morbida di quella posteriore per una migliore aderenza della gomma anteriore e meno rischio di foratura nella parte posteriore. La giusta pressione per la tua guida e la configurazione del pneumatico può essere trovata solo attraverso la sperimentazione e ti consigliamo di fare una sessione su un percorso tipico della tua zona per trovare la giusta pressione.