I 3 migliori lettori video per Ubuntu

Ci sono molti lettori video gratuiti e open-source disponibili per Ubuntu. La maggior parte di loro fa il lavoro di base abbastanza bene e non si perde nulla di Windows che si possa usare su Ubuntu. Tuttavia, alcuni lettori forniscono caratteristiche aggiuntive e si può scegliere quello che più vi si addice a seconda della lista delle caratteristiche. In questo articolo, vi daremo un’introduzione ad alcuni famosi lettori video per Ubuntu. Vi diremo anche dove trovare i loro siti web e come installarli su Ubuntu. Tutti questi lettori possono essere scaricati graficamente in modo affidabile dal software di Ubuntu, ma spiegheremo anche altri metodi di installazione a scopo didattico. Inoltre, alcuni metodi permettono di installare l’ultima versione disponibile del software da Internet, quindi non ci perderemo quelli.

Abbiamo eseguito i comandi e le procedure menzionate in questo articolo su un sistema Ubuntu 18.04 LTS.

VLC Player

VLC è un lettore multimediale libero e open-source multipiattaforma e un framework che riproduce la maggior parte dei file multimediali così come DVD, CD Audio, VCD e vari protocolli di streaming.

In particolare riproduce MKV, MP4, MPEG, MPEG-2, MPEG-4, DivX, MOV, WMV, QuickTime, WebM, FLAC, MP3, Ogg/Vorbis, BluRay, DVD, VCD, podcast e flussi multimediali da varie fonti di rete. Supporta sottotitoli, didascalie chiuse ed è tradotto in numerose lingue.

Installazione di VLC su Ubuntu

Il popolare lettore multimediale VLC è disponibile nella lista dei software affidabili per Ubuntu da installare. Fornisce un modo semplice per installare il lettore, utilizzando l’interfaccia grafica.

Clicca sull’icona Ubuntu Software dalla barra degli strumenti delle attività sul tuo desktop di Ubuntu. L’utility Ubuntu Software si aprirà, da dove potrai cercare VLC cliccando sul pulsante di ricerca e poi inserendo VLC nella barra di ricerca.

Il seguente risultato verrà visualizzato in base alla parola chiave di ricerca:

Install VLC Player on Ubuntu

Quando si clicca sulla voce di ricerca VLC, si aprirà la seguente finestra:

Installa

Attraverso questa finestra, puoi installare l’ultima versione di VLC media player cliccando sul pulsante Installa. Dopo di che, ti verrà chiesto di fornire l’autenticazione attraverso la seguente finestra di dialogo, poiché solo un utente autorizzato può aggiungere/rimuovere software su Ubuntu.

Autenticati come admin

Inserisci la password di un utente privilegiato e poi clicca sul pulsante Autentica, dopodiché il processo di installazione inizierà come segue:Pubblicità

Installazione del software

La seguente finestra indica l’avvenuta installazione del lettore. Puoi lanciarlo direttamente attraverso questa finestra e anche rimuoverlo immediatamente per qualsiasi motivo tu voglia.

VLC Player installato con successo

Esci dal software Ubuntu dopo che l’installazione è completa.

MPlayer

Mplayer è un lettore di film per Linux (funziona su molte altre piattaforme e architetture CPU, vedi la documentazione). Riproduce la maggior parte dei file MPEG/VOB, AVI, ASF/WMA/WMV, RM, QT/MOV/MP4, Ogg/OGM, MKV, VIVO, FLI, NuppelVideo, yuv4mpeg, FILM e RoQ, supportati da molti codec nativi e binari. È possibile guardare VCD, SVCD, DVD, Blu-ray, 3ivx, DivX 3/4/5, WMV e anche film H.264. MPlayer supporta una vasta gamma di driver di uscita video e audio. Funziona con X11, Xv, DGA, OpenGL, SVGAlib, fbdev, AAlib, libca-ca, DirectFB, Quartz, Mac OS X CoreVideo, ma puoi anche usare GGI, SDL (e tutti i loro driver), VESA (su ogni scheda compatibile VESA, anche senza X11), alcuni driver di basso livello specifici per le schede (per Matrox, 3dfx e ATI) e alcune schede di decoder MPEG hardware, come il Siemens DVB, Hauppauge PVR (IVTV), DXR2 e DXR3/Hollywood+. La maggior parte di essi supporta il ridimensionamento software o hardware, così puoi goderti i film in modalità a schermo intero.

Installazione di MPlayer su Ubuntu

L’utilità mplayer è facilmente disponibile attraverso i repository ufficiali di Ubuntu e può essere facilmente

installata attraverso la riga di comando usando il comando apt-get.

Apri l’applicazione Terminale o attraverso la ricerca di sistema Application Launcher o attraverso la scorciatoia Ctrl+Alt+T.

Il passo successivo è quello di aggiornare l’indice del repository del sistema attraverso il seguente comando:

$ sudo apt-get update

Aggiornamento degli elenchi dei pacchetti

Questo ti aiuta ad installare l’ultima versione disponibile di un software da Internet. Si prega di notare che solo un utente autorizzato può aggiungere, rimuovere e configurare software su Ubuntu.

Ora sei pronto per installare mplayer; puoi farlo eseguendo il seguente comando come sudo:

$ sudo apt-get install mplayer

Installa MPlayer con apt

Il sistema potrebbe chiederti la password per sudo e fornirti anche un’opzione Y/n per continuare l’installazione. Inserisci Y e poi premi invio; il software verrà installato sul tuo sistema. Il processo potrebbe, tuttavia, richiedere un po’ di tempo a seconda della velocità di Internet.

Puoi vedere tutto ciò che puoi fare con questa applicazione, e anche verificare che sia effettivamente installata sul tuo sistema, attraverso il seguente comando:

$ man mplayer

Mpv Player

MPV è un fork di mplayer2 e MPlayer. Condivide alcune caratteristiche con i primi progetti e ne introduce molte altre. L’analizzatore di opzioni di MPlayer è stato migliorato per comportarsi più come altri programmi CLI, e molti nomi di opzioni e semantiche sono stati rielaborati per renderli più intuitivi e memorabili. MPV ha un output video basato su OpenGL che è capace di molte caratteristiche amate dai videofili, come il ridimensionamento del video con popolari algoritmi di alta qualità, la gestione del colore, il frame timing, l’interpolazione, l’HDR, e altro ancora.

Installazione di MPV su Ubuntu

Il lettore MPV può essere installato attraverso lo Snap Store ma qui descriveremo come si può installare attraverso il PPA di Doug McMahon per la sua ultima versione.

https://launchpad.net/~mc3man

Prima di tutto, aprite il Terminale o attraverso il Dash di sistema o la scorciatoia Ctrl+Alt +T.

Ora, inserite il seguente comando per aggiungere il repository PPA alla vostra Ubuntu:

$ sudo add-apt-repository ppa:mc3man/mpv-tests

Add MPV PPA Repository

Inserite la password per sudo, dopo di che il repository PPA sarà aggiunto al vostro sistema.

Suggerimento: invece di digitare il comando, puoi copiarlo da qui e incollarlo nel terminale usando Ctrl+Shift+V, o usando l’opzione Incolla dal menu del tasto destro del mouse.

Il prossimo passo è aggiornare l’indice del repository del tuo sistema attraverso il seguente comando:

$ sudo apt-get update

Questo ti aiuta ad installare l’ultima versione disponibile di un software da Internet.

Ora che hai finito di aggiungere il PPA, usa il seguente comando come sudo per installare il MPV Player sulla tua Ubuntu:

$ sudo apt-get install mpv

Installazione di mpv con apt su Ubuntu

Il sistema potrebbe richiederti un’opzione y/n per continuare l’installazione. Inserisci Y se vuoi continuare l’installazione. Il processo potrebbe richiedere un po’ di tempo, a seconda della vostra velocità di Internet, dopo di che il software sarà installato sul vostro sistema.

Questo era tutto su alcuni famosi lettori video per Ubuntu. Ora puoi scegliere quale vuoi installare e anche come installare facilmente quello che vuoi.

Top 3 lettori video per Ubuntu