Halo Nevus (Mole)

  • Dr. Liji Thomas, MDDal Dr. Liji Thomas, MDRReviewed by Susha Cheriyedath, M.Sc.

    Un nevo ad alone è un tipo di nevo melanocitico congenito, che è una proliferazione di cellule melanocitiche formatesi durante la vita embrionale, ma dopo il concepimento. Si manifesta nell’adolescenza o prima, nella maggior parte dei casi.

    È stato descritto per la prima volta nel 1916 e prima era chiamato nevo di Grunewald. Altri nomi includono il nevo di Sutton o il leucoderma acuisitum centrifugum. È un tipo raro, ed è così chiamato a causa della periferia più chiara della lesione in contrasto con l’area iperpigmentata al centro. L’ipopigmentazione è dovuta all’infiltrazione autoimmune da parte dei linfociti, e forma l'”alone” del nome della lesione.

    Le osservazioni hanno mostrato che i nevi dell’alone durano per 10 anni o più, ma un ampio sottogruppo passa attraverso varie fasi per poi regredire completamente. Il processo dura in media circa 8 anni. È necessario informare i pazienti che questo è ciò che ci si può aspettare, in modo da prevenire la richiesta di escissione in casi in cui non è necessaria.

    Meccanismo

    Si ipotizza che il funzionamento della risposta autoimmune nella parte centrale del nevo ad alone provochi la distruzione delle cellule del nevo. Ciò è confermato dal fatto che l’esame istopatologico non mostra alcuna cellula del nevo, ma rivela un infiltrato linfocitario.

    Tipi di nevi ad alone

    Tutti i nevi che hanno un anello chiaro o un alone attorno ad un centro scuro non sono nevi ad alone. Sulla base dei loro risultati istopatologici, possono essere classificati in quattro forme:

    • Infiammatori
    • Non-infiammatori
    • Nevi ad alone senza fenomeno di nevo ad alone all’esame istopatologico
    • Nevo melanocitario con dermatite ad alone

    I veri nevi ad alone sono quindi estremamente rari. Nella maggior parte dei casi, sono in realtà nevi composti, nevi giunzionali o nevi intradermici. Tra i veri nevi ad alone, essi possono mostrare cambiamenti atipici da lievi a moderati in circa la metà dei casi. L’atipia grave si vede anche in meno del 10% dei nevi ad alone. Quindi, il fenomeno dell’alone da solo non definisce un nevo ad alone. Piuttosto, si verifica in associazione con una vasta gamma di nevi.

    Stadi di un nevo ad alone

    Un nevo ad alone mostra una sequenza di cambiamenti ordinati fino alla regressione finale, come segue:

    • Stadio 1: la parte centrale è marrone
    • Stadio 2: la parte centrale della lesione si depigmenta per formare una lesione rosata in rilievo o papula
    • Stadio 3: la papula regredisce e l’area centrale rimane incolore
    • Stadio 4: la ripigmentazione progredisce fino a trasformare la sede precedente del nevo in pelle ordinaria

    Diagnosi e gestione

    L’importanza della sorveglianza di questi nevi è che, come altri nevi melanocitici, questi possono anche dare origine a melanoma maligno nel 5-10 per cento dei casi (prendendo tutti i tipi insieme). Molti di questi nevi sono anche legati ad anomalie neurologiche e scheletriche.

    Un nevo ad alone può essere associato a un melanoma in un’altra parte lontana del corpo. Pertanto, la presenza di un nevo aureolato dovrebbe segnalare la necessità di un esame cutaneo completo e di un esame oftalmoscopico per escludere un melanoma intraoculare. Un singolo nevo aureolato dovrebbe essere sottoposto a biopsia di escissione per escludere la presenza di melanoma.

    • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22387032
    • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7499574
    • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4817486/
    • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/6464957
    • http://www.dermnetnz.org/topics/halo-moles/

    Altre letture

    • Tutti i contenuti della Mole
    • Mole Mapping
    Dr. Liji Thomas

    Scritto da

    Dr. Liji Thomas

    Dr. Liji Thomas è un OB-GYN, che si è laureato al Government Medical College, Università di Calicut, Kerala, nel 2001. Liji ha praticato come consulente a tempo pieno in ostetricia/ginecologia in un ospedale privato per alcuni anni dopo la sua laurea. Ha consigliato centinaia di pazienti che hanno affrontato problemi legati alla gravidanza e all’infertilità, e si è occupata di oltre 2.000 parti, cercando sempre di ottenere un parto normale piuttosto che operativo.

    Ultimo aggiornamento Feb 27, 2019

    Citazioni

    Si prega di utilizzare uno dei seguenti formati per citare questo articolo nel tuo saggio, carta o relazione:

    • APA

      Thomas, Liji. (2019, 27 febbraio). Nevo aureolato (neo). Notizie-Medico. Recuperato il 24 marzo 2021 da https://www.news-medical.net/health/Halo-Nevus-(Mole).aspx.

    • MLA

      Thomas, Liji. “Nevo dell’aureola (neo)”. Notizie-Medico. 24 marzo 2021. <https://www.news-medical.net/health/Halo-Nevus-(Mole).aspx>.

    • Chicago

      Thomas, Liji. “Nevo dell’aureola (neo)”. Notizie-Medico. https://www.news-medical.net/health/Halo-Nevus-(Mole).aspx. (accesso 24 marzo 2021).

    • Harvard

      Thomas, Liji. 2019. Halo Nevus (neo). News-Medical, consultato il 24 marzo 2021, https://www.news-medical.net/health/Halo-Nevus-(Mole).aspx.