Haboob

Medio OrienteModifica

Gli Haboob sono stati osservati nel Sahara, nel Sahel (tipicamente in Sudan, dove sono stati nominati e descritti), così come nella Penisola Arabica, in tutto il Kuwait e nelle regioni più aride dell’Iraq. I venti Haboob nella Penisola Arabica, Iraq, Kuwait sono frequentemente creati dal collasso di un temporale.

Nord AfricaModifica

Gli haboob africani risultano dallo spostamento estivo verso nord della Zona di Convergenza Intertropicale in Nord Africa, portando umidità dal Golfo di Guinea.

AustraliaModifica

Gli haboob in Australia possono essere spesso associati a fronti freddi. I deserti dell’Australia centrale, specialmente vicino ad Alice Springs, sono particolarmente soggetti agli haboob, con sabbia e detriti che raggiungono diversi chilometri nel cielo e lasciano fino a 30 centimetri di sabbia nel percorso dell’haboob.

Nord AmericaModifica

Vedi anche: North American Monsoon

Come per gli haboob in Medio Oriente, gli eventi haboob in Nord America sono spesso creati dal collasso di un temporale. Questo è un evento locale o su mesoscala, e in tempi di estrema siccità possono avere origine nelle regioni agricole. Alcune delle più famose tempeste di polvere del Dust Bowl e condizioni simili in seguito erano in realtà eventi su scala sinottica tipicamente generati da un forte passaggio frontale freddo, con il 14 aprile 1935, il 9-11 maggio 1934, il 19 febbraio 1954, e l’11 novembre 1911 come esempi particolarmente vividi.

Le regioni aride e semiaride del Nord America – infatti, qualsiasi regione secca – possono sperimentare gli haboob. In Nord America, i termini più comuni per questi eventi sono tempesta di polvere o tempesta di sabbia. Negli Stati Uniti, si verificano frequentemente nei deserti dell’Arizona, tra cui intorno alle città di Yuma e Phoenix; nel Nuovo Messico, tra cui Albuquerque; nella California orientale e in Texas. A volte si verificano anche nel bacino di Columbia, dello Washington orientale, quasi sempre portando ad un impatto con la città di Spokane. Se le tempeste sono abbastanza forti, possono raggiungere l’est fino a Post Falls e Mosca, nel nord dell’Idaho.

MarsEdit

Le tempeste di polvere globali su Marte sono state paragonate agli haboob sulla Terra.

TitanEdit

Le tempeste di polvere di Titano osservate nel 2009 e 2010 sono state paragonate agli haboob. Tuttavia, le nubi convettive delle tempeste sono composte da goccioline di metano liquido, e la polvere è probabilmente composta da tholins organici.