Gli 11 migliori frullatori a mano del 2020

Togliamo di mezzo questo: Il miglior mixer di tutti è davvero un mixer a colonna. Eppure, la ricerca del miglior mixer a mano vale la pena. Forse vivete in un piccolo appartamento e avete un budget limitato (lo stesso) ma avete ancora voglia di fare biscotti da zero. I mixer a mano sono meno di un investimento rispetto a un mixer a colonna e sono perfetti per le cucine piccole con spazio limitato sul bancone. Abbiamo testato 11 frullatori manuali per scoprire qual è veramente il migliore. Continua a leggere per scoprire le nostre migliori scelte. Per i dettagli sul processo di test e su cosa cercare in un mixer manuale, scorri in fondo alla pagina.

Vedi altro

Miglior mixer manuale in assoluto: Krups 10-Speed Digital Hand Mixer

L'immagine può contenere: Mixer, e Apparecchio
Krups Hand Mixer
Krups Hand Mixer

Il Krups 10-Speed Digital Hand Mixer era robusto ed efficace ma ancora relativamente leggero, rendendolo facile da manovrare attraverso l’impasto denso dei biscotti d’avena. Pesa solo 2,2 libbre, quindi è molto meno probabile che ti stanchi il braccio mentre lo tieni in mano per montare la panna. E i suoi battitori erano ancora più efficienti nel battere gli albumi d’uovo rispetto a qualsiasi altro mixer a mano.

Il Krups condivide molte delle stesse caratteristiche come la nostra scelta aggiornata per il miglior mixer a mano, il Breville Handy Mix Scraper (un’interfaccia LED, una custodia per gli allegati, un comodo pulsante di pausa, 10 velocità, una funzione turbo e battitori con punta in silicone che non sferragliare contro la ciotola come si mix). Ma il Krups ha anche alcuni pro che lo spigolano oltre il Breville: un pulsante di espulsione diretto piuttosto che il grilletto goffamente collocato del Breville, come il dito-pull, più una funzione di avvio lento che mantiene gli ingredienti secchi da poofing fuori dalla ciotola. Ancora meglio, a 45 dollari, è circa un terzo del prezzo del Breville.

Luxury Hand Mixer: Breville Handy Mix Scraper

L'immagine può contenere: Apparecchio e rubinetto del lavello
Breville Handy Mix Scraper
Il mixer a mano Breville è elegante, silenzioso, potente ed efficace come un mixer a mano (non stand) può ottenere-completo di caratteristiche over-the-top come una luce per illuminare la ciotola.
Breville Handy Mix Scraper

Il Breville era l’unico mixer a mano che poteva mantecare burro e zucchero in un tempo ragionevole (3-5 minuti). Era anche la macchina più silenziosa perché il suo motore da 240 watt è progettato per un funzionamento quasi silenzioso sia alle alte che alle basse velocità. Inoltre, i suoi sbattitori sono rivestiti in gomma in modo da non raschiare e non fare un suono sordo quando colpiscono i lati della ciotola.

Questo mixer elettrico a mano ha anche più caratteristiche dei suoi concorrenti, tra cui uno schermo che indica il livello di velocità e mostra per quanto tempo si sta mescolando (sai quando una ricetta dice di sbattere il burro e lo zucchero per 3-5 minuti e tu fai solo una specie di fudge? Non più). Inoltre, il Breville è l’unico mixer che abbiamo testato che è venuto con non uno ma due allegati di frusta (oltre ai battitori regolari e un gancio per il pane), che rende la panna e gli albumi più veloci. La macchina ha un contenitore di plastica che si attacca al corpo del mixer dove si possono riporre gli accessori extra – un bonus enorme dato che i mixer sono dotati di piccoli accessori che sono facili da perdere. Ha anche una luce che si accende automaticamente quando si mescola, illuminando la ciotola mentre si lavora – una caratteristica in gran parte inutile che abbiamo trovato esilarante.

La Breville ha nove opzioni di velocità, tutte notevolmente diverse l’una dall’altra. Mescola efficacemente sia a bassa che ad alta velocità. Si cambia la velocità tramite uno scroll e il nuovo livello appare sullo schermo digitale. Alle alte velocità il mixer rimane stabile e non vola via dalla tua mano intorno alla ciotola. Ha anche la capacità di percepire l’accessorio specifico che stai usando (frusta, sbattitore, gancio) e calibra le sue impostazioni di velocità per adattarsi al compito specifico. Il Breville è sul lato pesante – pesa 4 libbre – e il tuo braccio può stancarsi di tenerlo su. Tuttavia, il corpo della macchina si appoggia facilmente al bordo di una ciotola di miscelazione standard, alleviando efficacemente il peso che dovrai sostenere.

Anche il Krups ha tutte queste caratteristiche, meno tre: Non ha una luce per illuminare la ciotola e non ha più accessori per la frusta. Inoltre non ha la capacità di percepire l’accessorio che stai usando e regolare la velocità automaticamente. In generale, non pensiamo che queste tre caratteristiche aggiuntive rendano il Breville degno di essere selezionato rispetto all’economico Krups, soprattutto perché i mixer a mano sono un’alternativa meno costosa ai mixer stand e quindi non dovrebbe necessariamente essere un articolo splurge. Eppure, se stai cercando un’opzione di lusso, questo mixer è estremamente efficace e ha caratteristiche che vanno al di là di qualsiasi altro modello che abbiamo testato. Ha una qualità di finitura del design che è al di sopra del resto. È ancora ben al di sotto del prezzo che pagherete per un mixer stand, e occupa molto meno spazio.

Come abbiamo testato i mixer manuali

Abbiamo eseguito due turni di test. Nel primo turno abbiamo montato gli albumi con le fruste a mano per vedere come reggevano il compito e quanto erano facili e comode da usare. Poi abbiamo preparato dei biscotti al cioccolato con burro salato e farina d’avena. Abbiamo osservato come i mixer hanno lavorato a crema il burro e lo zucchero, incorporato le uova e gli ingredienti secchi come la farina e il lievito, e infine mescolato la farina d’avena e i pezzi di cioccolato. Durante questi test abbiamo valutato i seguenti fattori.

Quante velocità ha il mixer manuale?

I mixer che abbiamo testato avevano una gamma da tre a 10 opzioni di velocità. Più importante del numero di velocità, però, è la differenza percettibile tra loro e se un mixer può effettivamente funzionare sia lentamente che velocemente (molti mixer avevano un sacco di impostazioni di velocità ma non funzionavano effettivamente a velocità diverse quando li cambiavi). Abbiamo anche guardato quanto sia facile passare da un’impostazione all’altra. Alcuni mixer cambiano velocità quando si muove una leva, mentre altri hanno un pulsante di scorrimento o un pulsante per premere. Abbiamo scoperto che alcuni dei pulsanti a scorrimento rendevano troppo facile passare da una velocità veloce a una bassa, saltando le opzioni intermedie.

Quanto è stabile il mixer?

Un mixer manuale di bassa qualità è difficile da controllare e spesso sbatte intorno alla ciotola, facendo sentire la tua mano come se stesse cavalcando un toro meccanico. Volevamo un mixer solido che fosse facile da tenere fermo e che non vibrasse o si muovesse troppo durante l’uso, specialmente alle alte velocità.

Quanto è comodo da tenere in mano?

Il mixer è pesante? Montare gli albumi e incorporare ingredienti secchi densi in una pastella richiede una sorprendente quantità di forza nel braccio. Volevamo un’opzione leggera e comoda che non sacrificasse la qualità o l’efficienza. Abbiamo preso in considerazione il fatto che un mixer più pesante può fare il lavoro più velocemente di uno meno potente e più leggero, eliminando un po’ di lavoro per le braccia.

Con quali accessori viene fornito il mixer?

I migliori mixer a mano sono dotati di un set di sbattitori regolari, sbattitori a filo e ganci per pasta di pane. Ancora meglio? Il mixer è dotato di un vano portaoggetti in modo da poter tenere gli accessori insieme nel tuo armadio senza perderli.

Può il mixer manuale montare gli albumi? Creare una crema di burro e zucchero? Mescolare la pastella per biscotti o torte?

Tutti i mixer che abbiamo testato sono stati in grado di montare gli albumi. Ma lavorare a crema il burro e lo zucchero per i biscotti? Non così tanto. Solo la nostra prima scelta ha prodotto una pastella coerente e ariosa, simile a quella che si ottiene da un mixer a colonna. Alcuni mixer hanno faticato più di altri a frullare la farina d’avena e le gocce di cioccolato nella pastella dei biscotti. Volevamo un mixer che potesse gestire tutti questi compiti con relativa facilità.

Immagine può contenere: Ciotola e pastella di cottura
Foto di Chelsea Kyle, Food Styling di Judy Mancini

Altri mixer manuali che abbiamo testato

Oltre ai nostri due vincitori, abbiamo anche testato altri nove mixer manuali. Uno degli standout che non ha fatto, tuttavia, il taglio finale è stato il mixer a mano Hamilton Beach a 5 velocità. I suoi sbattitori avrebbero potuto sforzarsi un po’ contro l’impasto dei biscotti d’avena, ma per essere uno strumento economico ($35), aveva un motore potente, era comodo da tenere e intuitivo da usare.

Prima di trovare il Krups, che potrebbe esibirsi al livello del Breville a circa la metà del prezzo, abbiamo lottato per scegliere un chiaro vincitore economico tra il mixer portatile Cuisinart Power Advantage e altre due opzioni meno costose da KitchenAid e VonShef. Tutti e tre i mixer manuali hanno eseguito i compiti di cui sopra (montare gli albumi, montare a crema burro e zucchero e mescolare una pastella per biscotti) con più o meno la stessa abilità. Montare è stato facile ed efficace; montare il burro e lo zucchero non è stato facile per tutte le macchine; e una volta aggiunte le uova e gli altri ingredienti, la pastella completa è venuta bene, con poca differenza di abilità tra i modelli. Cuisinart è stato infine scelto come vincitore del budget nel nostro test originale poiché ha nove velocità, rispetto alle cinque degli altri due. Viene anche fornito con una custodia in plastica per riporre gli accessori e cambia velocità con un pulsante, che abbiamo trovato più facile da usare rispetto alla leva e ai pulsanti di scorrimento di KitchenAid e VonShef.

Ancora, il mixer manuale VonShef costa solo 20 dollari e fa davvero il suo lavoro. Monta bene gli albumi e crea burro e zucchero non particolarmente bene. È stabile e non troppo rumoroso. È anche più leggero del Cuisinart e del Breville (anche se non del vincente Krkups), arrivando a 2,95 libbre. Mancano alcune delle caratteristiche del Cuisinart: Viene fornito con un attacco per la frusta, due battitori e un gancio per la pasta, ma non ha un contenitore per le sue parti extra. Ha cinque velocità distinte più una funzione turbo boost (rispetto alle nove velocità del Breville e del Cuisinart), ma le sue velocità sono distinte l’una dall’altra e funzionano bene.

Il mixer a mano KitchenAid a 5 velocità ($40) si comporta ad un livello simile ai modelli Cuisinart e VonShef. Non viene fornito con una frusta o ganci per la pasta, mentre Cuisinart e VonShef lo fanno, ed è più pesante del VonShef.

Il mixer a mano Dualit a 4 velocità da 90 dollari ha un prezzo elevato e sembra davvero elegante. Tuttavia, il suo esterno cromato significa che appare subito disordinato – non una buona idea per una macchina che userai per cucinare con farina, zucchero e uova. Sembra anche eccessivamente pesante. Ha un cavo retrattile – una buona idea in teoria, tranne che il cavo non è abbastanza lungo! È frustrante usare la macchina perché bisogna trovare uno spazio sul piano di lavoro proprio vicino a una presa di corrente o si perde la manovrabilità.

Anche il mixer manuale Black & Decker ($17) ha solo sbattitori standard. È rumoroso e non gestisce bene le velocità lente, e la velocità è difficile da cambiare in modo incrementale perché la sua leva si muove rapidamente tra le impostazioni. Non c’è molta differenza tra le impostazioni di velocità, e si agita in modo instabile con le lame che raschiano rumorosamente contro il fondo della ciotola.

Il mixer a mano Vremi a 3 velocità ($14) è leggero, ma non è dotato di frusta o attacchi per il pane. Ha solo tre impostazioni di velocità (senza etichetta). Non c’è molta differenza tra le sue impostazioni di velocità, ed è rumoroso e instabile.

Il risultato

Acquista il mixer a mano Krups per un mixer a mano economico di alta qualità che gestirà compiti da montare gli albumi a crema di burro e zucchero facilmente, ma prendere meno spazio di un mixer stand. Per una scelta di lusso di alto design che ancora si esegue meno di un mixer stand, scegliere il Breville Handy Mix.

6 modi per utilizzare un mixer a mano

Miscelatori a mano sono uno degli apparecchi da cucina più pratico di avere intorno. Possono gestire una varietà di compiti in cucina. Ecco uno sguardo a sei dei nostri modi preferiti di usare i mixer a mano.

Muovi le uova

I mixer a mano che abbiamo testato si sono tutti comportati bene quando si è trattato di questo compito. Gli albumi montati a neve per torte, cocktail e meringhe funzionano bene quando usi il tuo mixer manuale.

Tritura il pollo

Sembra assurdo, ma se hai fretta di tritare una grande quantità di pollo per tacos o panini, puoi semplicemente metterlo in una ciotola dai bordi alti e passarci sopra il mixer per qualche secondo. Boom. Un pollo superbamente e uniformemente sminuzzato con il minimo sforzo.

Fare il purè di patate

Fare il purè di patate con un mixer a mano non è il nostro metodo preferito (il miglior purè di patate è fatto con un mulino per alimenti; maggiori informazioni qui). Ancora una volta, però, se sei un cuoco principiante e vuoi limitare la quantità di strumenti che possiedi, funziona bene. Assicurati solo di non mescolare troppo o rischierai una consistenza collosa.

Fai le polpette

Questo uso di un mixer a mano potrebbe sorprenderti, ma questo strumento è davvero efficace per frullare uniformemente tutti gli ingredienti nelle tue polpette (e mantiene le mani pulite).

Farina il latte

Vuoi un delizioso e spumoso café au lait? Potresti procurarti un montalatte apposito, ma il frullatore a mano fa bene anche questo lavoro.

Fai la panna montata

La panna montata comprata al negozio non è paragonabile a quella fatta in casa. Tutto ciò di cui hai bisogno è una tazza di panna pesante, due cucchiai di zucchero a velo e un cucchiaino di estratto di vaniglia. Mescolate per quattro-cinque minuti e guardate come si trasforma in un fresco e delizioso sogno di panna montata.