Gatti e procioni possono accoppiarsi? Cosa dice la scienza

Si dice che un gatto particolare sia il discendente di un gatto e un procione: il Maine Coon. L’ascendenza del gatto Maine Coon è avvolta nel mistero a causa della mancanza di prove scritte, che ha portato alla diffusione di dicerie infondate nel corso degli anni.

Esistono molte teorie sorprendenti sull’origine del Maine Coon, con una popolare che coinvolge il procione. Esaminiamo cosa dice la scienza sull’accoppiamento tra gatti e procioni.

Anche se sono specie diverse, un gatto e un procione sono fisicamente capaci di accoppiarsi. È più probabile che un procione maschio tenti di accoppiarsi con una femmina di gatto selvatico piuttosto che il contrario. Tuttavia, anche se un procione e un gatto possono accoppiarsi, non possono riprodursi.

Questo dove lascia l’idea che un Maine Coon sia in parte procione? Per quanto possa sembrare un’idea logica, non è supportata dai fatti.

I Maine Coon non sono in parte procione a causa di una barriera genetica nota come meccanismo di isolamento riproduttivo. Anche se i primi Maine Coon erano marroni con code simili a quelle dei procioni, un gatto e un procione non si sono accoppiati per crearli. È più probabile che i gatti Maine Coon discendano dai gatti delle foreste norvegesi.

Confronto tra un Maine Coon e un procione

Anche se è stato inequivocabilmente provato che è geneticamente impossibile che un gatto e un procione si riproducano con successo, ad alcune persone piace credere che i primi Maine Coon fossero il risultato dell’accoppiamento tra un procione e un gatto e che i Maine Coon di oggi siano i loro discendenti.

Un procione maschio non può ingravidare un gatto femmina e un gatto maschio non può ingravidare un procione femmina perché la fecondazione delle uova non può avvenire.

La ragione di questa barriera è di mantenere ciascuna di queste specie distinta. La scienza dietro questo è spiegata più avanti.

Il Maine Coon è in parte procione? Brown tabby Maine Coon

Può un procione e un gatto accoppiarsi?

Il procione × il gatto (o l’accoppiamento tra un procione e un gatto) è una possibilità ma non si può concepire nessun piccolo. Quindi un procione-gatto o un gatto-racco non esiste.

Questo può essere spiegato esaminando la loro tassonomia o classificazione.

I gatti sono:

  • Kingdom – Animal
  • Phylum – Chordata
  • Class – Mammalia
  • Order – Carnivora
  • Famiglia – Felidae
  • Genere – Felis
  • Specie – Catus

I procioni sono:

  • Kingdom – Animal
  • Phylum – Chordata
  • Class – Mammalia
  • Order – Carnivora
  • Family – Procyonidae
  • Genus – Procyon
  • Species – P. Lotor

Anche se gatti e procioni appartengono allo stesso regno, phylum, classe e ordine, le differenze nella loro famiglia, genere e specie impediscono loro di riprodursi con successo.

Un procione è fisicamente in grado di accoppiarsi con un gatto di dimensioni simili, come un Maine Coon. Ma tenete presente che accoppiarsi e riprodursi con successo sono due cose completamente diverse!

E’ biologicamente impossibile che un gatto e un procione si accoppino e producano dei piccoli, quindi non può avvenire la fecondazione delle uova anche se si accoppiano. Quindi non sono mai nati mix di gatti e procioni.

L’ibrido gatto-raccoonte

Si dice che esista un ibrido gatto-raccoonte e suggerisce che un incrocio Maine Coon e procione o un ibrido Maine Coon-Raccoon sia conosciuto come Cacoon.

Alcune persone credono veramente che il cacoon esista – un ibrido creato da un Maine Coon e un procione. Non ci sono prove registrate che una tale creatura sia mai stata allevata – basta cercare su Google e scoprirete una netta mancanza di prove.

Gli ibridi sono creati da specie simili nella stessa famiglia e diversi ibridi di gatto esistono. Solo per chiarire che c’è un mondo di differenza tra un ibrido e un gatto di razza mista.

Un ibrido risulta dall’allevamento di due specie diverse di animali all’interno della stessa famiglia tassonomica, mentre un incrocio risulta dall’accoppiamento di due animali che sono razze diverse all’interno della stessa specie.

Anche i Maine Coon non sono parte-Lynx, non sono ibridi e non sono stati utilizzati per produrre un gatto ibrido.

Gli ibridi di gatto popolari sono:

  • Bengal – gatto leopardo asiatico e gatto domestico
  • Savannah – servalo africano e gatto domestico
  • Chausie – gatto della giungla asiatico e gatto domestico
Un Maine Coon è in parte procione? Giovane procione

Perché un gatto Maine Coon non può essere parte procione.

C’è una barriera che impedisce la riproduzione di specie diverse, il che significa che è impossibile per un Maine Coon essere parte procione.

Il procione è un mammifero notturno della famiglia tassonomica Procyonidae mentre il gatto Maine Coon appartiene alla famiglia Felidae.

Essendo due specie diverse appartenenti a famiglie tassonomiche diverse, biologicamente un Maine Coon e un procione non possono riprodursi e produrre bambini sani e fertili a causa della barriera conosciuta scientificamente come meccanismo di isolamento riproduttivo.

Il meccanismo di isolamento riproduttivo mantiene le specie distinte. Se due specie diverse riescono a produrre prole, o non sopravvivono o sono sempre sterili a causa dei loro cromosomi non corrispondenti.

Un buon esempio di questo è il mulo – il risultato sterile di un cavallo femmina che si accoppia con un asino maschio.

L’origine del Maine Coon

Una cosa certa è che il Maine Coon è un gatto nativo americano. Esattamente come il gatto sia arrivato in queste zone non è documentato, ma ha fatto la sua casa con i primi coloni nelle loro fattorie.

Oltre all’idea del procione, ci sono molte teorie su come il Maine Coon sia arrivato in Nord America, di cui le seguenti sono le più popolari.

Il Maine Coon discende dai gatti del capitano Coon

Una teoria è che un capitano di mare di nome Coon avesse dei gatti tabby a pelo lungo a bordo della sua nave. Si fermava regolarmente nel Maine e i suoi gatti vagavano liberamente, accoppiandosi con i gatti locali a pelo corto.

Gli incroci risultanti da questi accoppiamenti divennero noti come gatti di Coon ed erano popolari tra gli agricoltori locali per la loro natura socievole. Furono allevati per diventare i Maine Coon che conosciamo e amiamo oggi.

Il Maine Coon è in parte procione? Grey tabby Maine Coon

I Maine Coon sono imparentati con i gatti di Maria Antonietta

Nel tardo XVIII secolo, al tempo della rivoluzione francese, si ritiene che Maria Antonietta abbia messo i suoi preziosi gatti d’angora turchi a bordo di una nave diretta nel Maine con il progetto di seguirli subito dopo.

Maria Antonietta fu giustiziata prima che potesse fuggire dalla Francia e i suoi bellissimi gatti a pelo lungo presero residenza nel Maine dove si accoppiarono e produssero gattini che furono allevati per diventare la razza Maine Coon.

Il Maine Coon è in parte procione? Turkish Angorra

I gatti vichinghi sono gli antenati del Maine Coon

Nella mitologia nordica, lo Skogkatt (gatto delle foreste norvegesi) tirava il carro della dea Freyja. Tra il IX e l’XI secolo, si ritiene che i gatti delle foreste norvegesi abbiano viaggiato con i guerrieri vichinghi.

A tutt’oggi, non ci sono prove definitive che i vichinghi si siano mai stabiliti in Nord America, ma si trovano molte affermazioni che lo abbiano fatto e che i loro gatti delle foreste norvegesi si siano accoppiati con i gatti locali per produrre i Maine Coon.

Molte persone credono che i gatti delle foreste norvegesi e i Maine Coon siano imparentati a causa del loro aspetto simile. Potrebbe essere questa la risposta al mistero delle origini del Maine Coon?

Il Maine Coon è in parte procione? Gattini della foresta norvegese

Il Maine Coon è in parte procione? – Conclusione

La scienza della genetica dimostra che un gatto Maine Coon non può essere in parte procione. Tuttavia, questo gatto potrebbe essere stato chiamato Maine Coon in parte a causa della coda da procione dei suoi primi antenati.

Il fatto è che non sapremo mai le vere origini del Maine Coon ma la mia idea preferita è che siano strettamente legati ai gatti delle foreste norvegesi. Cosa ne pensi?

Può un procione accoppiarsi con un gatto? Conclusione

Un procione può accoppiarsi con un gatto ma la coppia non può riprodursi. Pertanto, non è possibile che un gatto sia in parte procione.

Il procione è un mammifero notturno della famiglia tassonomica Procyonidae mentre i gatti sono della famiglia Felidae. Come mostra questo articolo, le due specie sono biologicamente incapaci di riprodursi.

Tutte le informazioni sul Maine Coon di cui avrai mai bisogno!

Non andare prima di aver controllato il nostro libro perfetto per chiunque voglia conoscere informazioni di livello avanzato sul Maine Coon. Segui il link per vedere come puoi ottenere un download immediato.

Il libro è pieno zeppo di risposte alle domande comuni sui Maine Coon – conoscenze che abbiamo accumulato in 25 anni di vita con questi bellissimi gatti. Siamo sicuri al 100% che lo troverete prezioso.

Il contenuto di questo libro è stato utilizzato anche per creare molti articoli sui Maine Coon che si possono trovare su petskb.com