DIY 1: Come costruire il tuo studio fotografico con un budget limitato

Rimozione automatica dello sfondo

Risparmia tempo e denaro con il modo più semplice per modificare le immagini online.
  • 30M+ immagini editate
  • Consegna la mattina successiva
  • 10 modifiche di immagini gratuite

In questo primo post, ti insegnerò come allestire uno studio fotografico a casa con un budget ridotto. Sarai sorpreso di vedere con quanta facilità puoi trasformare il tuo salotto (o la tua camera da letto, il tuo garage, ecc.) nel tuo studio fotografico casalingo, in modo da poter produrre costantemente immagini di qualità di prodotti a sfondo bianco per il tuo negozio online. Lo studio fotografico domestico qui sotto costa meno di $300 USD da allestire (con fotocamera!), e sarete piacevolmente sorpresi dai risultati.

Potete usare questa configurazione per fotografare una serie di prodotti come abbigliamento, calzature, accessori, gioielli e altro ancora! Iniziamo.

Parte 1: Lista della spesa per lo studio fotografico in casa

Lista della spesa per lo studio fotografico di prodotti fai da te

L’attrezzatura per l’illuminazione dello studio fotografico professionale può essere confusa e costosa. La buona notizia è che è possibile creare immagini della stessa qualità senza l’ingombrante attrezzatura high-tech utilizzata dalla maggior parte degli studi fotografici professionali.

Impostazione portatile di uno studio fotografico fai da te: macchina fotografica, treppiede, tavolo pieghevole, carta senza cuciture

Le attrezzature e i gadget di fascia alta hanno i loro vantaggi, ma semplicemente non sono necessari per creare immagini di prodotto di grande effetto.

L’attrezzatura di fascia alta ha i suoi vantaggi, ma non è necessaria per creare immagini di prodotto di grande effetto.

L’elenco degli elementi essenziali per uno studio fotografico in casa:

1. Macchina fotografica ($230)

Camera DSLR Canon

Tutti hanno una macchina fotografica al giorno d’oggi, che sia integrata nel tuo telefono, una vecchia point-and-shoot o qualcosa di più professionale. Sono qui per dire che non c’è bisogno del meglio del meglio per ottenere grandi immagini di prodotto.

Detto questo, se hai spazio nel budget per una macchina di qualità, fai pure. Tieni presente che la tua macchina fotografica è solo 1 dei 5 fattori che influenzeranno il risultato finale delle tue immagini di prodotto. La configurazione del tuo studio fotografico, l’illuminazione, lo styling del prodotto e l’utilizzo del miglior servizio di editing di immagini di prodotto giocano tutti un ruolo importante nella creazione di immagini di prodotto di qualità.

Quindi non stressarti per la fotocamera. Ti suggerisco di provare a usare quello che hai in casa prima di fare spese folli (ecco una guida alla fotografia di prodotto con smartphone). Se sei deciso a comprare una nuova attrezzatura, ti suggerisco di acquistare una macchina fotografica che abbia almeno le impostazioni manuali per l’esposizione e il diaframma.

Cosa comprare? Beh, ci sono tonnellate di grandi macchine fotografiche sul mercato, e per la coscienza di bilancio E-tailer, suggerisco qualcosa sulla falsariga di una Canon PowerShot SX620 HS, che è più che sufficiente per ottenere il lavoro fatto. Questa fotocamera costa 230 dollari, ha impostazioni manuali, scatta immagini pulite e nitide a 22 Megapixel e ha capacità wifi integrate. Ricorda che puoi anche fare un ottimo affare con le fotocamere usate su eBay o Craigslist per abbassare ulteriormente il prezzo!

$230 – Canon PowerShot SX620 HS Nota: se riesci a trovare la Canon PowerShot SX510, fuori produzione, che galleggia in giro usata per meno di $100, fallo!

2. Scheda di memoria ($7)

Non dimenticare la scheda di memoria SD! Questo è ciò che la tua fotocamera userà per memorizzare le tue immagini durante un servizio fotografico. La memoria è economica di questi tempi e una scheda SD di capacità modesta (+16GB) non dovrebbe costare più di 10 dollari. Per la fotografia di prodotto fai da te, non hai bisogno di preoccuparti della classe di velocità. Senza entrare nei dettagli, la velocità è più rilevante con i video o la fotografia a raffica.

$7 – SanDisk 16GB SD Memory Card

3. Treppiede ($13)

Un treppiede è una parte essenziale del tuo studio fotografico domestico perché ti permetterà di stabilizzare la fotocamera e lavorare in stanze dove l’illuminazione non è ottimale (come il tuo salotto!).

Tripod

Nella seconda parte di questo post, ti mostrerò come regolare le impostazioni manuali della tua fotocamera a seconda della luce del tuo studio. Non è necessario spendere molti soldi per un treppiede, ma è assolutamente essenziale che tu ne compri uno. Di seguito, ho elencato una grande opzione economica:

$13 – Ravelli APLT2 50″ Light Weight Aluminum Tripod with Bag

4. Rotolo di carta bianca senza cuciture ($28)

Rotolo di carta bianca senza cuciture per lo sfondo fotografico del prodotto

Per creare uno sfondo fotografico bianco senza cuciture, ti consiglio di acquistare un grande rotolo di carta bianca da mettere dietro il tuo prodotto. È possibile acquistare rotoli di carta bianca nella maggior parte dei negozi di forniture per ufficio e macchine fotografiche.

È importante acquistare un lungo rotolo di carta bianca, perché è necessario creare uno “sweep” bianco senza cuciture (uno sfondo curvo senza cuciture dietro il prodotto), al fine di ridurre la quantità di lavoro di post-produzione che le immagini richiederanno dopo lo scatto. C’è una ragione per cui la fotografia di e-commerce è sinonimo di fotografia a sfondo bianco.

La larghezza del rotolo di carta dovrebbe essere più grande del prodotto che stai fotografando. Raccomando una buona dimensione standard di 53 pollici di larghezza. Puoi trovare quelli che sono più piccoli e più larghi, ma questa è una grande lunghezza per la maggior parte delle dimensioni dei prodotti. Potrebbe non funzionare per prodotti di grandi dimensioni come mobili e attrezzature, o riprese di abbigliamento su modello; in quei casi si desidera qualcosa di lunghezza della parete e grande.

$28 – Savage Seamless White Backdrop Paper 53 “wide x 12 yards

5. Foam Core Board ($10)

Utilizza un pezzo di schiuma bianca (“foam core”) come riflettore. Le tavole di schiuma bianca sono utilizzate per “far rimbalzare” la luce dalla finestra del tuo studio sul tuo prodotto. Lo scopo di usare un “riflettore” di schiuma è di ridurre l’ombra sul lato del prodotto opposto alla finestra. Questa tecnica fornisce “luce di riempimento” e darà al tuo prodotto un aspetto uniforme e pulito. Come il rotolo di carta bianca, puoi trovare la schiuma di cartone nella maggior parte dei negozi di forniture per ufficio e di macchine fotografiche.

$10 – Nucleo di schiuma bianca, confezione da 5 16×20

Bordo di schiuma bianca per riflettere la luce di riempimento

6. Tavolo pieghevole ($45)

tavolo pieghevole

Avrai anche bisogno di un tavolo da foto per permettere al tuo fondale bianco di “spazzare”, in modo da poter posizionare e stilizzare il tuo prodotto di conseguenza. Non vuoi che il tuo prodotto sia troppo alto o troppo basso, perché non sarà comodo o facile per te fotografare il tuo prodotto. Suggerisco un tavolo di carte pieghevole per una facile pulizia. È possibile utilizzare il tavolo fotografico ovunque, rendendo la sua portabilità molto conveniente pure! Puoi trovare tavoli come questo sotto i $50 nel tuo negozio di ferramenta locale o online.

$45 – Cosco Black Square Folding Table 34 “x34”

7. Nastro adesivo o morsetti ($8-$15)

Vuoi anche alcuni rotoli di nastro adesivo o morsetti per fissare il tuo sfondo di carta bianca al tuo tavolo fotografico in modo che nulla si muova mentre stai fotografando il prodotto. Il nastro adesivo è veloce, conveniente e facile da trovare, mentre i morsetti rendono facile la pulizia e il riutilizzo. Puoi trovare entrambi nel tuo negozio di ferramenta locale.

8. Finestra ($0)

L’ultimo della nostra lista (e il più importante) è avere accesso a una grande finestra che permetta un sacco di luce naturale. Assicurati di fare un po’ di pulizie in casa e di liberare un po’ di spazio nella stanza per lavorare intorno alla finestra. La chiave è avere un’ampia luce naturale e uno spazio di lavoro che ti permetta di muoverti comodamente mentre scatti le fotografie.

Qualunque sia la dimensione del tuo prodotto, vorrai che la finestra sia significativamente più grande. Più grande è la finestra/sorgente di luce, più uniforme e morbida sarà la luce. Più piccola è la finestra/sorgente di luce, meno luce e più direzionale sarà. Se state fotografando piccoli orecchini, una finestra più piccola andrà bene – ma nel mio caso sto fotografando scarpe, quindi più grande e più ampia è meglio è.

Nella maggior parte dei casi, utilizzate la finestra più grande della vostra casa. Le finestre che ho usato sono nella mia sala da pranzo e misurano 50″ per 50″. Ricordate, quando si tratta di illuminazione da studio fai da te, più grande è la finestra, meglio è.

Quindi questo è tutto! Ora basta andare al negozio, e per meno di 300 dollari convertirete la stanza della vostra camera da letto in uno studio fotografico domestico. Basta non dire al tuo coniuge che hai imparato questi consigli da noi! Ora che hai tutta l’attrezzatura necessaria per fotografare i tuoi prodotti, segui i miei prossimi passi e prepara il tuo studio fotografico in casa in 10 minuti o meno!

Parte 2: Come allestire il tuo studio fotografico fai da te

Diagramma che posiziona fotocamera, fondale, luce e prodotti in uno studio fotografico fai da te

Passo 1: Tavolo & Finestra (1 minuto)

Inizia a posizionare il tavolo pieghevole vicino alla finestra. Il nostro obiettivo è quello di avere una luce naturale uniforme sul prodotto. Detto questo, è importante sottolineare che non vogliamo che la luce diretta del sole colpisca il set. Tratterò il momento ottimale per fotografare i vostri prodotti nella parte 2 di questo post. Dovresti anche assicurarti di avere abbastanza spazio per muoverti intorno al tavolo per sistemare e fotografare il tuo prodotto una volta che il fondale è montato. Ho imparato che trovarsi in uno spazio ristretto può letteralmente bloccare il tuo stile.

Step 2: Carta bianca di sfondo senza cuciture & Nastro (3 minuti)

Ora srotola il tuo rotolo di carta bianca di sfondo e attaccalo al muro, al soffitto o a qualcosa che lo possa sostenere (come una grande scatola o un leggio). Io userò il mio soffitto, perché la mia finestra è al centro della stanza e questo permetterà alla mia carta di cadere bene sul tavolo delle foto. Nastro i lati della carta al tavolo pure, in modo che la configurazione non si muove mentre si sta scattando foto. Stabilizzare il fondale bianco mi aiuta anche a mantenere le cose pulite e organizzate, il che mi permette di concentrarmi sulla macchina fotografica.

Step 3: Prodotto (3 minuti)

Prima di posizionare il prodotto sullo sfondo bianco, assicurati di pulire e preparare il tuo oggetto prima di fotografarlo. Sembra una cosa di buon senso, ma saresti sorpreso di quante persone dimenticano questo passo fondamentale! Tieni presente che un po’ di pulizia può farti risparmiare un sacco di lavoro di post-produzione. Se stai fotografando dei gioielli, assicurati di pulire e lucidare tutte le catene e le gemme.

Camera, scarpa, nastro adesivo, luce di riempimento, sfondo senza cuciture e luce naturale della finestra

Se stai fotografando delle calzature, assicurati di spazzolare, lucidare o pulire ogni traccia di polvere o graffi. Questo può ridurre notevolmente il tempo di post-produzione, ma non preoccuparti se il tuo prodotto non è perfetto al 100%, perché è possibile correggere i difetti rimanenti in Photoshop.

Assicurati di pulire e preparare il tuo oggetto prima di fotografarlo.

Posiziona ora il tuo prodotto al centro del tuo sfondo bianco e direttamente di fronte a dove sarà posizionata la tua fotocamera. Sto fotografando un paio di scarpe da donna con il tacco, e scatterò più immagini di questa scarpa per catturare il maggior numero di angolazioni possibili per il mio annuncio del prodotto. Quando ruoti il tuo prodotto, assicurati di tenere il treppiede, la macchina fotografica e l’oggetto esattamente nello stesso posto per ogni scatto, in modo che il prodotto sia inquadrato nello stesso modo per tutte le immagini. In questo modo le immagini saranno più coerenti e si ridurrà la quantità di tempo di post-produzione necessaria per perfezionare le immagini.

Step 4: “Fill Light” (2 minuti)

A seconda della luce della finestra che entra nella stanza e il colore del prodotto, potrebbe essere necessario aggiungere ulteriore “luce di riempimento” per completare la tua illuminazione fotografica fai da te con un’illuminazione uniforme su ogni lato del prodotto. Come ho spiegato prima, più grande è la fonte di luce, più luce c’è sul soggetto.

Immagine prodotto scarpa nera con e senza luce di riempimento

Senza luce di riempimento

Con luce di riempimento

Nel mio caso, Ho una grande fonte di luce, ma sto fotografando una pompa in pelle scamosciata nera e generalmente i prodotti neri hanno bisogno di un ulteriore riempimento per vedere la texture e i dettagli (perché sono più scuri). Per farlo, ho tagliato un piccolo pezzo dal mio pannello di schiuma e l’ho puntellato verticalmente usando un rotolo di nastro adesivo. Puoi essere creativo con quello che usi per il puntello. Le cose importanti sono che la tua tavola di schiuma stia dritta, sia posizionata di fronte alla finestra e sia della stessa dimensione del tuo soggetto o più grande. Una volta impostata, la luce che entra dalla finestra rimbalzerà sulla tavola bianca luminosa e “riempirà” le ombre sul lato sinistro (più scuro) della scarpa. Come puoi vedere nelle mie immagini qui sopra, la luce rimbalzata riempie bene la parte posteriore e laterale della scarpa permettendo ai dettagli di essere presenti.

Step 5: Fotocamera & Treppiede (1 minuto)

Estendi le gambe del tuo treppiede e regolalo finché la parte superiore del treppiede è a filo con la superficie del tavolo. Assicurati che il tuo treppiede sia a livello perché sarà più facile regolare la fotocamera quando è attaccato. Ora, fissa la videocamera alle viti o alla clip del tuo treppiede.

Dimostrazione di come inquadrare un prodotto calzaturiero nella fotocamera

FARE: aggiungere spazio libero extra in alto e in basso

NON FARE: troppo stretto intorno al prodotto

È bene riempire il tuo prodotto nell’inquadratura della fotocamera, ma assicurati di lasciare spazio intorno.

Una volta che la tua fotocamera è sicura, inizia a giocare con la posizione del treppiede guardando attraverso il mirino della tua fotocamera mentre sei rivolto al tuo prodotto. Vorrai riempire il tuo prodotto nell’inquadratura della tua macchina fotografica, ma assicurati di lasciare uno spazio extra intorno al tuo soggetto in modo da avere spazio nell’immagine.

Potresti aver bisogno di alzare il collo del treppiede come ho fatto io, per garantire la migliore visione possibile del tuo prodotto dall’alto al basso. Se ti sembra di essere troppo vicino o troppo lontano, prova a utilizzare la funzione di zoom dell’obiettivo della tua macchina fotografica. Nel mio caso, ho un obiettivo fisso (o “prime”), il che significa che non posso ingrandire e rimpicciolire con esso. Dovrò spostare manualmente il mio treppiede e la macchina fotografica più vicino o più lontano dal mio soggetto.

Il vantaggio di usare un obiettivo principale è che si può avvicinare con un’apertura inferiore e ottenere immagini di qualità. Ma dato che abbiamo bisogno di un’apertura maggiore e non useremo quelle più basse, il vantaggio di avere uno zoom sulla tua fotocamera o obiettivo è che puoi posizionarti vicino o lontano dal tuo prodotto, il che permette molta più versatilità. Questo può cambiare ciò che si imposta l’apertura e la velocità dell’otturatore, ma lo spiegherò nella prossima lezione!

Quindi questo è tutto: un viaggio in un negozio di forniture per ufficio, un investimento di 300 dollari in attrezzature e 10 minuti di tempo di preparazione in uno studio fotografico a casa e ora sei pronto per iniziare a scattare immagini di prodotti di grande effetto! Non è stato così male come pensavi, vero? Nella seconda parte di questo post spiegherò esattamente come ottimizzare le tue immagini utilizzando le impostazioni manuali della tua fotocamera. Nella terza parte, ti mostrerò come modificare le immagini dei prodotti, se non vuoi usare un servizio di fotoritocco online.

Footwear Product Photography: Guida alle migliori pratiche