Distillazione in casa

Mentre gli individui in età legale per bere possono produrre vino o birra in casa per uso personale o familiare, la legge federale vieta rigorosamente di produrre distillati in casa (vedi 26 United States Code (U.S.C.) 5042(a)(2) e 5053(e)). Produrre distillati in qualsiasi luogo che non sia un impianto qualificato dal TTB può esporvi ad accuse federali per reati gravi e portare a conseguenze che includono, ma non sono necessariamente limitate a quanto segue:

  1. Nel titolo 26 del Codice degli Stati Uniti, la sezione 5601 stabilisce sanzioni penali per attività che includono quanto segue. I reati di questa sezione sono reati che sono punibili con un massimo di 5 anni di carcere, una multa fino a 10.000 dollari, o entrambi, per ogni reato.
  • 5601(a)(1) – Possesso di un’arma non registrata.
  • 5601(a)(2) – Esercizio dell’attività di distillatore senza depositare una domanda e ricevere un avviso di registrazione.
  • 5601(a)(6) – Distillazione in un locale vietato. (Ai sensi del 26 U.S.C. 5178(a)(1)(B), un impianto di distilleria non può essere situato in una residenza o in capannoni, cortili o recinti collegati a una residenza)
  • 5601(a)(7) – Produzione o uso illegale di materiale adatto alla produzione di distillati.
  • 5601(a)(8) – Produzione illegale di distillati.
  • 5601(a)(11) – Acquisto, ricevimento e/o lavorazione di bevande distillate quando la persona che lo fa sa o ha ragionevoli motivi per credere che l’accisa federale non è stata pagata sulle bevande distillate.
  • 5601(a)(12) – Rimozione o occultamento di distillati sui quali non è stata pagata l’imposta.

Secondo il 26 U.S.C. 5602, impegnarsi in attività come distillatore con l’intento di frodare gli Stati Uniti di tasse è un reato punibile fino a 5 anni di prigione, una multa fino a 10.000 dollari, o entrambi. Ai sensi del 26 U.S.C. 5604(a)(1), il trasporto, il possesso, l’acquisto, la vendita o il trasferimento di qualsiasi spirito distillato a meno che il contenitore non rechi la chiusura richiesta dal 26 U.S.C. 5301(d) (cioè, una chiusura che deve essere rotta per aprire il contenitore) è un reato punibile fino a 5 anni di prigione, una multa fino a 10.000 dollari o entrambi, per ogni reato. Ai sensi del 26 U.S.C. 5613, tutti i distillati non chiusi, marcati e marchiati come richiesto dalla legge e dai regolamenti del TTB saranno confiscati agli Stati Uniti. Inoltre, il 26 U.S.C. 5615(1) stabilisce che anche gli alambicchi e/o gli apparecchi di distillazione non registrati saranno confiscati. Ai sensi del 26 U.S.C. 5615(3), se una persona esercita l’attività di distillatore senza aver fornito la garanzia richiesta o con l’intento di defraudare gli Stati Uniti dell’imposta sugli alcolici distillati, i beni personali di tale persona situati nella distilleria, e gli interessi di tale persona nel tratto di terreno su cui si trova l’alambicco, saranno confiscati agli Stati Uniti. Ai sensi del 26 U.S.C. 5686, il possesso di liquori o di beni destinati ad essere utilizzati in violazione della legge è un reato punibile fino a 1 anno di prigione, una multa fino a 5.000 dollari, o entrambi. Tali liquori e proprietà sono anche soggetti alle disposizioni di sequestro e confisca del 26 U.S.C. 5688. Ai sensi del 26 U.S.C. 7201, chiunque tenti intenzionalmente di evadere o eludere qualsiasi tassa dell’Internal Revenue Code (compresa la tassa sugli alcolici distillati) ha commesso un reato e sarà multato fino a 100.000 dollari, imprigionato fino a 5 anni o entrambi, più le spese processuali. Ai sensi del 26 U.S.C. 7301, qualsiasi proprietà soggetta a imposta, o materie prime e/o attrezzature per la produzione di tale proprietà, in possesso di qualsiasi persona allo scopo di essere venduta o rimossa in violazione delle leggi sulle entrate interne può essere sequestrata e sarà confiscata agli Stati Uniti. Inoltre, qualsiasi proprietà (inclusi aeromobili, veicoli e imbarcazioni) utilizzata per il trasporto o utilizzata come contenitore di tali beni o materiali può essere sequestrata e sarà confiscata agli Stati Uniti. Inoltre, il 26 U.S.C. 7302 aggiunge che è illegale possedere qualsiasi proprietà destinata all’uso, o che è stata usata, in violazione delle leggi sulle entrate interne; non esiste alcun diritto di proprietà su tale proprietà.