Dati e statistiche sulla salute mentale dei bambini

I disturbi mentali tra i bambini sono descritti come gravi cambiamenti nel modo in cui i bambini tipicamente imparano, si comportano, o gestiscono le loro emozioni, causando disagio e problemi ad arrivare a fine giornata.1 Tra i disturbi mentali più comuni che possono essere diagnosticati nell’infanzia ci sono il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD), l’ansia e i disturbi del comportamento.

Ci sono diversi modi per valutare quali bambini hanno difficoltà di salute mentale. Il CDC usa le indagini, come il National Survey of Children’s Health, per capire quali bambini hanno disturbi mentali diagnosticati e se hanno ricevuto un trattamento. In questo tipo di indagine, i genitori riportano le diagnosi che il loro bambino ha ricevuto da un fornitore di assistenza sanitaria. Scopri altri fatti sui disturbi mentali dei bambini qui sotto.

Fatti sui disturbi mentali nei bambini americani

  • ADHD, problemi di comportamento, ansia e depressione sono i disturbi mentali più comunemente diagnosticati nei bambini
    • il 9,4% dei bambini tra i 2 e i 17 anni (circa 6,1 milioni) ha ricevuto una diagnosi di ADHD.2 Leggi maggiori informazioni sull’ADHD qui.
    • il 7,4% dei bambini tra i 3 e i 17 anni (circa 4,5 milioni) ha un problema di comportamento diagnosticato.3
    • il 7,1% dei bambini tra i 3 e i 17 anni (circa 4,4 milioni) ha una diagnosi di ansia.3
    • il 3,2% dei bambini tra i 3 e i 17 anni (circa 1,9 milioni) ha una diagnosi di depressione. 3
  • Alcune di queste condizioni si presentano comunemente insieme. Per esempio:
    • Avere un altro disturbo è più comune nei bambini con depressione: circa 3 su 4 bambini di 3-17 anni con depressione hanno anche l’ansia (73,8%) e quasi 1 su 2 ha problemi di comportamento (47,2%).3
    • Per i bambini di 3-17 anni con ansia, più di 1 su 3 ha anche problemi di comportamento (37,9%) e circa 1 su 3 ha anche la depressione (32.3%).3
    • Per i bambini di età compresa tra 3-17 anni con problemi di comportamento, più di 1 su 3 ha anche l’ansia (36,6%) e circa 1 su 5 ha anche la depressione (20,3%).3
  • La depressione e l’ansia sono aumentate nel tempo
    • “Mai stato diagnosticato con ansia o depressione” tra i bambini di età 6-17 anni è aumentato dal 5.4% nel 2003 all’8% nel 2007 e all’8,4% nel 2011-2012.4
    • “Mai avuto diagnosi di ansia” è aumentato dal 5,5% nel 2007 al 6,4% nel 2011-2012.4
    • “Mai avuto diagnosi di depressione” non è cambiato tra il 2007 (4,7%) e il 2011-2012 (4,9%).4
1 bambino su 6 di 2-8 anni ha un disturbo mentale, comportamentale o dello sviluppo
  • I tassi di trattamento variano tra i diversi disturbi mentali
    • Quasi 8 bambini su 10 (78,1%) di 3-17 anni con depressione hanno ricevuto un trattamento.3
    • 6 bambini su 10 (59,3%) di età 3-17 anni con ansia hanno ricevuto un trattamento.3
    • Più di 5 bambini su 10 (53,5%) di età 3-17 anni con disturbi del comportamento hanno ricevuto un trattamento.3

1 su 6 bambini di 2-8 anni ha un disturbo mentale, comportamentale o dello sviluppo
  • I disturbi mentali, comportamentali e dello sviluppo iniziano nella prima infanzia
    • 1 su 6 bambini americani di 2-8 anni (17,4%) aveva un disturbo mentale, comportamentale o dello sviluppo diagnosticato.5
  • I tassi dei disturbi mentali cambiano con l’età
    • Le diagnosi di depressione e ansia sono più comuni con l’aumentare dell’età.3
    • I problemi comportamentali sono più comuni tra i bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni rispetto ai bambini più giovani o più grandi.3
Cartina: Disturbi mentali per età in anni - Depressione: 3-5 anni: 0,1%, 6-11 anni: 1,7%, 12-17 anni: 6,1% Ansia: 3-5 anni: 1,3%, 6-11 anni: 6,6%, 12-17 anni: 10,5% Depressione: 3-5 anni: 3,4%, 6-11 anni: 9,1%, 12-17 anni: 7,5%

CloseCartogramma a barre: Disturbi mentali per età in anni - Depressione: 3-5 anni: 0,1#37;, 6-11 anni: 1,7#37;, 12-17 anni: 6.1#37; Ansia: 3-5 anni: 1.3#37;, 6-11 anni: 6.6#37;, 12-17 anni: 10.5#37; Depressione: 3-5 anni: 3.4#37;, 6-11 anni: 9.1#37;, 12-17 anni: 7,5#37;
download iconDownload Image

  • Molti fattori familiari, comunitari e sanitari sono legati alla salute mentale dei bambini
    • Tra i bambini di 2-8 anni, i ragazzi avevano più probabilità delle ragazze di avere un disturbo mentale, comportamentale o dello sviluppo.5
    • Tra i bambini che vivono al di sotto del 100% del livello di povertà federale, più di 1 su 5 (22%) aveva un disturbo mentale, comportamentale o dello sviluppo.5
    • Età e livello di povertà influivano sulla probabilità che i bambini ricevessero un trattamento per ansia, depressione o problemi comportamentali.3

Nota: I tassi riportati in questa pagina sono stime basate sui rapporti dei genitori, utilizzando indagini rappresentative a livello nazionale. Questo metodo ha diverse limitazioni. Non è noto fino a che punto i bambini ricevano queste diagnosi in modo accurato. Le stime basate sulle diagnosi riportate dai genitori possono corrispondere a quelle basate sulle cartelle cliniche,6 ma i bambini possono anche avere disturbi mentali che non sono stati diagnosticati.

Accesso al trattamento della salute mentale

La diagnosi precoce e i servizi appropriati per i bambini e le loro famiglie possono fare la differenza nella vita dei bambini con disturbi mentali.7 L’accesso ai fornitori che possono offrire servizi, inclusi lo screening, i riferimenti e il trattamento, varia a seconda della località. Il CDC sta lavorando per saperne di più sull’accesso ai servizi di salute comportamentale e ai supporti per i bambini e le loro famiglie.

Guarda le informazioni per stato che descrivono i tassi dei diversi tipi di fornitori che possono offrire servizi di salute comportamentale per contea.

Visualizza i dati dei fornitori specifici dello Stato - Mappa degli Stati Uniti

Leggi un recente rapporto che descrive le carenze dei servizi, le barriere al trattamento e come l’integrazione dell’assistenza sanitaria comportamentale con le cure primarie pediatriche potrebbe affrontare i problemi.Icona esterna

Leggi una breve politica sui modi potenziali per aumentare l’accesso ai servizi di salute mentale per i bambini nelle aree rurali

Nuovo rapporto

Data Governance for Children’s Mental Health: What is It and Why is It Important?

Fonti di dati per la salute mentale e le condizioni correlate

Ci sono molti set di dati diversi che includono informazioni sulla salute mentale dei bambini e le condizioni correlate per i bambini che vivono negli Stati Uniti.

National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES)
NHANES valuta la salute e lo stato nutrizionale attraverso interviste ed esami fisici, e include condizioni, sintomi e preoccupazioni associate alla salute mentale e all’abuso di sostanze, così come l’uso e il bisogno di servizi di salute mentale.

National Health Interview Survey (NHIS)
NHIS raccoglie dati sulla salute mentale dei bambini, sui disturbi mentali, come ADHD, disturbo dello spettro autistico, depressione e problemi di ansia, e sull’uso e il bisogno di servizi di salute mentale.

National Survey of Children’s Health (NSCH)icona esterna
NSCH esamina la salute dei bambini, con particolare attenzione al benessere, comprese le case di cura, le interazioni familiari, la salute dei genitori, le esperienze scolastiche e doposcuola e i quartieri sicuri. Questo sondaggio è stato riprogettato nel 2016.

Per le versioni precedenti di questo sondaggio, vedi anche:
National Survey of Children’s Health (NSCH 2003, 2007, 2011-12)
National Survey of Children with Special Healthcare Needs (NS-CSHCN 2001, 2005-6, 2009-10)

National Survey of the Diagnosis and Treatment of ADHD and Tourette Syndrome (NS-DATA)
NS-DATA raccoglie informazioni sui bambini, 2-15 anni nel 2011-2012, a cui è stata diagnosticata l’ADHD e/o la sindrome di Tourette (TS), con l’obiettivo di comprendere meglio le pratiche diagnostiche, il livello di compromissione e i trattamenti per questo gruppo di bambini.

National Survey on Drug Use and Health (NSDUH)icona esterna
NSDUH, amministrato dalla Substance Abuse and Mental Health Services Administration (SAMHSA), fornisce dati a livello nazionale e statale sull’uso di tabacco, alcol e droghe illecite (compreso l’uso non medico di farmaci da prescrizione), nonché dati sulla salute mentale negli Stati Uniti.

National Youth Tobacco Survey (NYTS)
NYTS è un’indagine scolastica rappresentativa a livello nazionale sull’uso del tabacco da parte degli studenti delle scuole pubbliche iscritti ai gradi 6-12.

School Associated Violent Death Study (SAVD)
SAVD svolge un ruolo importante nel monitoraggio delle tendenze relative alle morti violente associate alla scuola (compreso il suicidio), identificando i fattori che aumentano il rischio e valutando gli effetti degli sforzi di prevenzione.

School Health Policies and Programs Study (SHPPS)
SHPPS è un sondaggio nazionale che valuta le politiche e le pratiche di salute della scuola a livello di stato, distretto, scuola e classe. I dati raccolti comprendono politiche di salute mentale e di servizi sociali.

Web-based Injury Statistics Query and Reporting System (WISQARS)
WISQARS è un sistema di database interattivo che fornisce rapporti personalizzati di dati relativi agli infortuni.

Youth Risk Behavior Surveillance System (YRBSS)
Il YRBSS monitora i comportamenti a rischio per la salute, tra cui l’uso di tabacco, l’abuso di sostanze, le lesioni involontarie e la violenza, i comportamenti sessuali che contribuiscono alla gravidanza indesiderata e le malattie sessualmente trasmesse.

  1. Perou R, Bitsko RH, Blumberg SJ, Pastor P, Ghandour RM, Gfroerer JC, Hedden SL, Crosby AE, Visser SN, Schieve LA, Parks SE, Hall JE, Brody D, Simile CM, Thompson WW, Baio J, Avenevoli S, Kogan MD, Huang LN. Sorveglianza della salute mentale tra i bambini – Stati Uniti, 2005-2011. MMWR 2013;62(Suppl; 16 maggio 2013):1-35.
  2. Danielson ML, Bitsko RH, Ghandour RM, Holbrook JR, Blumberg SJ. Prevalenza di diagnosi ADHD riferita dai genitori e trattamento associato tra i bambini e gli adolescenti degli Stati Uniti, 2016. Journal of Clinical Child and Adolescent Psychology. Pubblicato online prima della stampa 24 gennaio 2018.
  3. Ghandour RM, Sherman LJ, Vladutiu CJ, Ali MM, Lynch SE, Bitsko RH, Blumberg SJ. Prevalenza e trattamento di depressione, ansia e problemi di condotta nei bambini statunitensi. Il Journal of Pediatrics, 2018. Pubblicato online prima della stampa 12 ottobre 2018
  4. Bitsko RH, Holbrook JR, Ghandour RM, Blumberg SJ, Visser SN, Perou R, Walkup J. Epidemiologia e impatto dell’ansia e della depressione diagnosticate dal fornitore di assistenza sanitaria tra i bambini statunitensi. Journal of Developmental and Behavioral Pediatrics. Pubblicato online prima della stampa 24 aprile 2018
  5. Cree RA, Bitsko RH, Robinson LR, Holbrook JR, Danielson ML, Smith DS, Kaminski JW, Kenney MK, Peacock G. Assistenza sanitaria, famiglia e fattori comunitari associati a disturbi mentali, comportamentali e di sviluppo e povertà tra i bambini di età compresa tra 2-8 anni – Stati Uniti, 2016. MMWR, 2018;67(5):1377-1383.
  6. Visser SN, Danielson ML, Bitsko RH, Perou R, Blumberg SJ. Validità convergente della diagnosi di disturbo da deficit di attenzione/iperattività riferita dai genitori: Un confronto tra studi. JAMA Pediatrics. 2013; 167(7):674-675.
  7. Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani Health Resources and Services Administration & Ufficio per la salute materna e infantile. Salute mentale: Un rapporto del chirurgo generale. Rockville, MD: US Department of Health and Human Services, Substance Abuse and Mental Health Services Administration, Center for Mental Health Services, e National Institutes of Health, National Institute of Mental Health; 1999.