Cosa sono le fave e che sapore hanno?

Prendi la tua dose di fave.

Corey Williams

Aggiornato il 27 agosto, 2020

Fave, conosciute anche come fave, sono una delle piante coltivate più antiche del mondo. Ecco tutto quello che devi sapere su questo delizioso e nutriente alimento:

Cosa sono le fave?

– Kjerstin Gjengedal/Getty Images
Kjerstin Gjengedal/Getty Images

Kjerstin Gjengedal/Getty Images

Nessuno sembra sapere esattamente dove le fave abbiano avuto origine, anche se gli esperti sono in grado di far risalire la sua storia almeno al 6.000 a.C.C.E.

Oggi si trovano spesso nella cucina mediorientale, europea, sudamericana e africana. Crescono in baccelli verdi e possono essere mangiati crudi o cotti. Vanno bene in zuppe, stufati, insalate e altro ancora.

La durata della fava è probabilmente il motivo della sua longevità. La pianta su cui crescono è facile da coltivare e tollera bene il freddo.

Fatto divertente: si ritiene che i fagioli magici di Jack e la pianta di fagioli fossero fave.

Che sapore hanno le fave?

– Jenny Dettrick/Getty Images
Jenny Dettrick/Getty Images

Jenny Dettrick/Getty Images

Anche se sembrano fagioli di Lima, le fave sono meno amidacee e hanno un sapore più delicato. Le fave sono cremose, terrose, nocciolate, leggermente dolci e leggermente amare. Alcune persone dicono che hanno un leggero sapore di formaggio.

Nutrizione delle fave

– Harald Walker / EyeEm/Getty Images
Harald Walker / EyeEm/Getty Images

Harald Walker / EyeEm/Getty Images

Anche se piccole, le fave hanno un grande potere nutritivo. Alcuni notevoli benefici per la salute delle fave sono:

  • Sono ricche di proteine e fibre, quindi ti aiutano a rimanere sazio più a lungo (quindi sono ottime per la perdita di peso e la gestione del peso).
  • Sono una buona fonte di ferro. La carenza di ferro può provocare anemia, che è caratterizzata da stanchezza, vertigini e mancanza di respiro. Un avvertimento: gli individui con una carenza di G6PD, un disordine genetico, non dovrebbero mangiare fave. Questo può effettivamente causare un altro tipo di anemia.
  • Sono ricchi di antiossidanti, che possono migliorare il sistema immunitario, e di manganese, che promuove la salute delle ossa.

Fagioli Fava Sostituto

– Aleksandra Piss/Getty Images
Aleksandra Piss/Getty Images

Aleksandra Piss/Getty Images

Niente fave? Nessun problema! Puoi facilmente sostituire i fagioli di Lima, che possono essere più facili da trovare a seconda di dove vivi. Dato che hanno una consistenza e un sapore simili, questa soluzione funziona bene quando la tua ricetta richiede fagioli freschi.

Se stai preparando una zuppa o uno stufato, prova a usare i fagioli cannellini in scatola come alternativa. Altererà leggermente il sapore, ma non dovrebbe essere troppo evidente.

Come cucinare le fave

– Tali Aiona / EyeEm/Getty Images
Tali Aiona / EyeEm/Getty Images

Tali Aiona / EyeEm/Getty Images

Come preparare le fave dipende se sono ancora nel baccello.

Per preparare le fave fresche:

  1. Sgusciatele. Stacca la punta del baccello e tira verso il basso. Il baccello dovrebbe aprirsi facilmente come una cerniera.
  2. Rimuovere i fagioli. Scartare o compostare i baccelli.
  3. Sbollentarli. Porta una pentola d’acqua ad ebollizione. Far bollire i fagioli per circa 30 secondi. Poi, usando un cucchiaio forato, trasferire immediatamente in una ciotola di acqua ghiacciata. Una volta che sei sicuro che il processo di cottura si è fermato, scola i fagioli in un colino.
  4. Sbucciateli. Pizzicare la pelle con il pollice e l’indice. Dovrebbe scivolare via facilmente dopo la sbollentatura.

Puoi usare le fave appena sgusciate e pelate come preferisci. Ad alcune persone piace mangiarle come snack, aggiungerle a un’insalata o cuocerle al vapore.

Per preparare le fave secche:

Le fave secche si preparano come gli altri fagioli secchi, l’ammollo è essenziale. Puoi metterle in ammollo per tutta la notte in una grande pentola d’acqua o fare un ammollo rapido. Per fare un ammollo rapido, mettete i fagioli in una grande pentola d’acqua e fate bollire per 3-5 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare in ammollo nell’acqua calda per circa un’ora.

Ricette con le fave

Insalata di fave, farro, pecorino e salame – Foto: Laura Dart
Insalata di fave, farro, pecorino e salame Foto: Laura Dart

Insalata di fave, farro, pecorino e salame Foto: Laura Dart

Prendi la tua dose di fave con una delle nostre ricette preferite a base di fave:

  • Insalata di fave, farro, pecorino e salame
  • Bastoncini di fave e ricotta
  • Stufato di ominio
  • Fave e piselli con serrano e uova fritte
  • Succo di porri, lattuga, and Fava Soup

Tutti gli argomenti delle domande di cucina

Non perdere le nostre ricette più votate

Ricevi il meglio di MyRecipes nella tua casella di posta.