Cosa fare se sei chiuso fuori dal tuo iPad

L’iPad, come tutti i dispositivi Apple, ha diverse misure di sicurezza integrate. In generale, è molto vantaggioso averle in atto, in quanto impedisce a chiunque non autorizzato di accedere ai tuoi dati sensibili. In alcune occasioni, però, può ritorcersi contro, come quando si viene bloccati dal proprio dispositivo e non si può accedere a nessuna delle funzioni. Parliamo di come si può rimanere bloccati fuori dal proprio iPad, e di cosa si può fare per risolvere la situazione.

Come si può rimanere bloccati fuori dal proprio iPad?

Il modo più comune in cui si viene bloccati dal proprio iPad è quando si inserisce il codice di accesso sbagliato troppe volte. Verrà quindi visualizzato un messaggio che dice che il dispositivo è disabilitato. Apparentemente, la ragione di questo è che Apple ritiene che se qualcuno inserisce il codice di accesso sbagliato più volte, allora non è una persona che ha alcun interesse ad accedervi.

È possibile che abbiate semplicemente dimenticato il codice di accesso. Stai provando diverse combinazioni che pensi siano probabili e non sei riuscito a trovare quella giusta. Se il tuo codice di accesso è qualcosa che non riesci a ricordare facilmente, allora dovresti assolutamente scriverlo da qualche parte a portata di mano, in modo da non incontrare questo problema.

Se sei rimasto chiuso fuori dall’iPad, però, allora dovrai seguire i seguenti passi per ottenere di nuovo l’accesso.

Cancellare l’iPad dopo essere stati chiusi fuori

Secondo il sito web di Apple, se non riesci a trovare il giusto passcode per uno dei loro dispositivi, allora dovrai cancellarlo. Facendo questo, potete cancellare tutte le vostre impostazioni e dati, e questo include il codice di accesso che non riuscite a ricordare.

Il problema è che se fate questo e non avete recentemente creato un backup dei vostri dati, allora perderete tutto. Questo include l’impostazione di qualsiasi app non nativa, la vostra lista di contatti, la musica, le foto, i video, ecc. Tenete a mente, però, che qualsiasi app, musica, o cose di quella natura che avete acquistato possono essere recuperate se dovete prendere questa opzione perché ora avete una licenza per loro.

Per la maggior parte degli individui, questa opzione non è così male come sembra. Questo perché, anche se non avete fatto il backup proattivo del vostro iPad di recente, la maggior parte dei dispositivi Apple fa il backup automaticamente attraverso iCloud. Questo è qualcosa che accade periodicamente, e non è necessario intraprendere alcuna azione per farlo accadere. L’unico modo in cui perderai veramente tutto sul tuo tablet è se non hai usato iCloud o non sei impostato per questo.

Dovresti sempre impostare il tuo dispositivo Apple in modo che faccia automaticamente il backup su iCloud ogni due giorni. In questo modo, i vostri dati non sono in pericolo se mai doveste incorrere in un problema come questo.

Rimuovere il passcode dal vostro iPad bloccato

Immaginiamo che abbiate fatto il backup del vostro dispositivo con iCloud, così sapete che anche se ora dovete cancellarlo per avere accesso, sarete in grado di ripristinarlo in seguito. In primo luogo, avrete bisogno di un computer. Se il tuo iPad è una delle ultime generazioni dotate di Face ID, allora devi tenere premuto il tasto superiore

e contemporaneamente uno dei due tasti del volume. Il cursore Slide to Power Off dovrebbe apparire sullo schermo. Fallo scorrere verso destra. Tenendo ancora premuto il pulsante Top, usa un cavo USB approvato da Apple per collegare l’iPad al computer. Se il tuo modello di iPad ha il pulsante Home, allora dovresti tenere premuto il pulsante Top o laterale fino a quando non appare il cursore Slide to Power Off. Trascina il cursore, spegnendo il tuo dispositivo. Poi, collega il tuo iPad al computer tramite il cavo USB tenendo premuto il pulsante Home

. Continua a tenere premuto il pulsante Home finché non appare la schermata di recupero.

A quel punto, dovresti trovare il tuo dispositivo sul computer. Ci sono un paio di modi per farlo. Se hai l’ultima versione di iTunes, allora puoi tirarlo su, e vedrai l’iPad elencato sotto Dispositivi in alto a sinistra dello schermo. Puoi anche trovarlo nella barra laterale della finestra del Finder se hai un Mac. Seleziona il dispositivo cliccandoci sopra.

Quando il tuo iPad viene individuato, avrai le opzioni per aggiornare o ripristinare. Scegli Restore. iTunes o il Finder, a seconda di quello che stai usando, scaricheranno l’ultima versione di iOS per il tuo dispositivo, ripulendolo effettivamente da tutto il resto, incluso il tuo codice di accesso. Ci vorranno alcuni minuti, quindi sii paziente.

Aspetta che il processo finisca, a quel punto apparirà un messaggio che dice che è sicuro per te scollegare il tuo iPad. Rimuovilo dal cavo USB e dal computer, e dovresti vedere che è nelle stesse identiche condizioni di quando è arrivato dalla fabbrica. Il messaggio di benvenuto dovrebbe lampeggiare sullo schermo in diverse lingue.

Ora, puoi impostare il dispositivo con un nuovo codice di accesso. Se sei stato in grado di fare il backup di una versione precedente attraverso iCloud, allora puoi collegare di nuovo il dispositivo al tuo computer e farlo. Aprire iCloud sul computer, trovare la versione più recente di cui è stato fatto il backup del dispositivo e ripristinarla.

L’importanza del backup dell’iPad

Questo articolo dovrebbe rendere chiara l’importanza di due cose: primo, scegliere un codice di accesso che puoi ricordare e scriverlo da qualche parte, e secondo, quanto sia essenziale fare il backup del tuo iPad frequentemente. Ancora una volta, se avete iCloud abilitato, allora questo dovrebbe avvenire automaticamente ogni giorno o giù di lì.

Non è anche un’idea irragionevole usare iTunes per i backup. L’ultima cosa che vuoi è trovarti in una di queste situazioni in cui non hai altra scelta che cancellare il tuo dispositivo perché non riesci a ricordare il tuo passcode. Così facendo, perderete tutti i vostri dati e le impostazioni, e nessuno vuole questo.