Cos’è Earned Media, Owned Media & Paid Media? La differenza spiegata.

Scopri la differenza tra Earned, Owned & Paid Media

Se sei stato al corrente del mondo digitale potresti aver sentito queste parole d’ordine, ma qual è la differenza tra ‘earned’, ‘owned’ e ‘paid’ media e cosa significa per la tua strategia digitale?

Pensate agli earned media, agli owned media e ai paid media come a un tripode. Ogni elemento è una parte importante del tutto e tutti contribuiscono a una strategia di marketing digitale completa. L’illustrazione qui sopra delinea il ruolo di ogni elemento e come lavorano insieme per formare un marketing mix coesivo.

Definizione di Earned, Owned e Paid Media

Che cosa sono gli Earned Media?

Gli earned media sono pubblicità o esposizione ottenuta con metodi diversi dalla pubblicità a pagamento.

Se i siti di owned media sono la destinazione, gli earned media sono il veicolo che aiuta le persone ad arrivarci. A cosa serve un sito web o un sito di social media se nessuno lo vede o interagisce con esso? Ecco dove entrano in gioco gli earned media. Gli earned media sono essenzialmente il passaparola online, di solito visto sotto forma di tendenze “virali”, menzioni, condivisioni, repost, recensioni, raccomandazioni, o contenuti raccolti da siti di terze parti. Una delle forze trainanti più efficaci degli earned media è di solito una combinazione di un forte posizionamento organico sui motori di ricerca e un contenuto distribuito dal marchio. I posizionamenti in prima pagina e i buoni contenuti sono in genere i maggiori fattori trainanti.

I posizionamenti in prima pagina dei motori di ricerca mettono i siti di owned media e i link di contenuto in una posizione tale da ricevere un maggiore coinvolgimento e condivisione, ed è per questo che una buona strategia SEO è fondamentale. Quando si tratta di contenuti del marchio, i contenuti interessanti e informativi possono essere di tutte le forme e dimensioni. Che si tratti di un blog, un’infografica, un video, un comunicato stampa, un webinar o un e-book, la linea di fondo è che il contenuto deve essere utile per ricevere il valore degli earned media; che è il motivo per cui una grande strategia di contenuti è anche importante.

Che cos’è Owned Media?

Owned media è qualsiasi proprietà web che potete controllare ed è unica per il vostro marchio.

Uno degli esempi più comuni è un sito web, anche se i siti di blog e i canali dei social media sono altri esempi di proprietà owned media. Canali come i social media e i blog sono estensioni del vostro sito web, e tutti e tre sono estensioni del vostro marchio nel suo complesso. Più media posseduti avete, più possibilità avete di estendere la presenza del vostro marchio nella sfera digitale. (Controlla il nostro post sul SEO per i blog per guadagnare un miglior posizionamento!)

Che cos’è il Paid Media?

In parole povere, i paid media sono il marketing che si paga. Olisticamente, è usato per promuovere i contenuti al fine di guidare i media guadagnati, così come il traffico diretto alle proprietà dei media posseduti.

Pagare per promuovere i contenuti può aiutare a far girare la palla e creare più esposizione. I siti di social media come Facebook, Twitter e LinkedIn offrono pubblicità che potrebbero potenzialmente aiutare a promuovere i vostri contenuti e il vostro sito web. Un altro modo per ottenere una maggiore esposizione per i vostri contenuti è quello di pagare gli influencer per promuovere i vostri prodotti o servizi, influenzando la portata e il riconoscimento che i vostri pezzi ricevono. L’utilizzo di retargeting, Pay Per Click (PPC) e annunci display è un modo efficace e più diretto per guidare gli utenti verso i vostri siti di media posseduti come il vostro sito web, per aiutare ad aumentare il traffico e/o le conversioni.

Punti chiave sulla Trifecta

  • Tutti e tre gli elementi, posseduti, guadagnati e pagati sono importanti per una strategia media digitale. Sta a voi valutare questi tre temi e decidere dove allocare le vostre risorse per dare il massimo senso al vostro marchio.
  • I siti di media posseduti sono un’estensione del vostro marchio e creano ulteriori vie di interazione con il vostro marchio. Quando si tratta di owned media, fino a quando si può tenere il passo con la manutenzione, più si è meglio è.
  • Earned media è l’equivalente del passaparola online ed è il veicolo che guida il traffico, il coinvolgimento e il sentimento intorno a un marchio. Mentre ci sono diversi modi in cui un marchio può ottenere earned media, una buona SEO e strategie di contenuto sono le più controllate ed efficaci.
  • I media a pagamento sono un ottimo modo per promuovere i contenuti al fine di generare più earned media e possono anche essere utilizzati per guidare il traffico direttamente alle vostre proprietà owned media.

Mentre ogni elemento ha il proprio ruolo, utilizzando Earned, Owned e Paid Media tutti
insieme renderà la vostra strategia di media digitali molto più efficace. Hai bisogno di aiuto per la tua strategia digitale? Contattaci!