Connessione. Scoprire. Condividi.

Tieni libero il Dallas Observer

I Support

  • Local
  • Community
  • Journalism
  • logo

Supporta la voce indipendente di Dallas e aiuta a mantenere libero il futuro del Dallas Observer.

Caro messicano: Una cosa che trovo un po’ antagonizzante è l’uso del termine “Latino” come sinonimo solo di “ispanico”. Ho notato che lei tende a privilegiare un po’ di più “ispanico” che “latino”; grazie. I latini come popolo, cultura, lingua, tribù, provengono dall’Italia antica. Nelle domande di lavoro o nei moduli governativi, la sezione razza/etnia non include nessun altro che ispanici come sinonimo di latino(o). Dov’è lo spazio per noi italiani, o francesi o portoghesi? Livid Latin Lover

Caro Gabacho: se mai uso “ispanico” in questa rubrica, di solito è in termini denigratori, perché è una creazione dell’amministrazione Ford. A malapena uso “Latino”, dato che questa è una rubrica sui messicani. Detto questo, sono d’accordo con lo spirito della sua lettera, e la esorto a dirigere la sua ira non verso i messicani ma piuttosto verso gli intellettuali. Sono gli intellettuali francesi del XIX secolo che hanno promosso l’idea di un’America Latina in opposizione all’America anglosassone. È l’amore per tutto ciò che è francese che ha spinto gli intellettuali dei paesi di lingua spagnola di quell’epoca a scaldarsi a questa idea di identità pan-latina. E sono gli intellettuali gabacho di qui che si sono bevuti questa idea nella loro eterna ricerca di categorizzare la gente di lingua spagnola come subumana. I messicani si considerano latini solo per il welfare, i ruoli a Hollywood e l’azione affermativa.

Quando guardo i video su YouTube di musica anni ’80, ogni volta che assaggio le canzoni di Italo, un sacco di messicani commentano i video. Come ha fatto la Italo Dance/Hi-NRG a diventare così popolare tra i messicani? Interessato fan della musica dance

Info

Chiede a un messicano

Caro Gabacho: I messicani amano il pop spazzatura synth-heavy – in modo imbarazzante. A volte, da questo amor nasce grande musica – testimoniano gruppi grupero come Los Barón de Apodaca o Bronco, geni del pop come Los Bukis o “96 Tears” di ? and the Mysterians, la più grande canzone della storia umana. Ma il più delle volte è semplicemente terribile. L’Italo dance e l’Eurodance degli anni ’70 e ’80 si collocano a metà strada tra il grande e il fastidioso, il che significa che i messicani la balleranno. Diavolo, i messicani balleranno qualsiasi cosa.

Tenete il Dallas Observer libero… Da quando abbiamo iniziato il Dallas Observer, è stato definito come la voce libera e indipendente di Dallas, e vorremmo mantenerlo tale. Offrendo ai nostri lettori libero accesso alla copertura incisiva di notizie locali, cibo e cultura. Produrre storie su tutto, dagli scandali politici alle nuove band più in voga, con reportage coraggiosi, scrittura elegante, e collaboratori che hanno vinto tutto, dal Sigma Delta Chi della Society of Professional Journalists al premio Casey Medal for Meritorious Journalism. Ma con l’esistenza del giornalismo locale sotto assedio e con le battute d’arresto degli introiti pubblicitari che hanno un impatto maggiore, è importante ora più che mai per noi raccogliere sostegno per finanziare il nostro giornalismo locale. Potete aiutarci partecipando al nostro programma di adesione “I Support”, che ci permette di continuare a coprire Dallas senza muri a pagamento.

  • Chiede a un messicano