Come viene trattata la borsite del gomito

La borsite è una condizione dolorosa che comporta l’infiammazione delle borse, le sacche piene di liquido che ammortizzano le articolazioni in tutto il corpo. Una borsa può infiammarsi per vari motivi, come un uso eccessivo o un trauma, ed è caratterizzata da gonfiore, arrossamento e articolazioni rigide e doloranti. Le grandi articolazioni della spalla, delle ginocchia, dei gomiti e delle anche sono tipicamente colpite dalla borsite.

La borsite del gomito (olecrano) di solito si verifica sul retro o sulla punta del gomito. La borsa del gomito è di solito piatta, ma si gonfia quando si irrita o si infiamma. I soliti colpevoli sono l’infezione, un colpo diretto alla zona, o l’appoggio delle punte dei gomiti su una superficie dura per periodi di tempo prolungati. Tecnici, atleti e persone con artrite reumatoide o gotta sono inclini a sviluppare la borsite del gomito.

Nella maggior parte dei casi, la borsite del gomito va via in poche settimane con rimedi di auto-cura. In alcuni casi, può essere necessario vedere un medico per trattamenti non chirurgici o chirurgici. Molti pazienti con borsite di solito sperimentano una recidiva.

Trattamento non chirurgico

I trattamenti convenzionali includono il riposo dell’area interessata e la prevenzione del suo utilizzo. Inoltre, i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) possono anche essere usati per gestire i sintomi del dolore.

Se la tua borsite del gomito è il risultato di un’infezione, il tuo medico ortopedico eseguirà un’aspirazione con ago per rimuovere il liquido dalla borsa. Questo aiuterà ad alleviare i sintomi che stai vivendo e fornirà un campione da inviare ad un laboratorio per i test. Se si tratta di un’infezione batterica, il medico può prescrivere antibiotici.

Per la borsite causata da stress ripetitivo, il medico può prescrivere dispositivi di assistenza come maniche per il gomito, fasce o cuscinetti per comprimere e ammortizzare il gomito. Inoltre, ti verrà consigliato di evitare attività che mettono sotto pressione il gomito. La terapia fisica può aiutarvi a rafforzare i muscoli della zona.

Se il dolore e il gonfiore persistono dopo un mese, il medico può aspirare la borsa e iniettare un potente farmaco antinfiammatorio come un corticosteroide. Se questi metodi non funzionano, allora può essere raccomandato un intervento chirurgico.

Trattamento chirurgico

L’intervento chirurgico per la borsite del gomito di solito comporta la rimozione della borsa. Dopo la sua rimozione, un’altra borsa (non infiammata) ricrescerà al suo posto, di solito entro pochi mesi.

Questo intervento può essere eseguito come una procedura minimamente invasiva, senza disturbare le articolazioni, i muscoli e/o i legamenti vicini. Dopo l’intervento, il medico steccherà il braccio per proteggerlo da nuove lesioni e infezioni e raccomanderà un programma di riabilitazione fisica da iniziare pochi giorni dopo l’intervento per rafforzare i muscoli e migliorare la gamma dei movimenti.

Nel giro di un mese, dovresti essere in grado di usare completamente il tuo braccio.

Trattamento della borsite del gomito nel sud del Texas

Il nostro team di medici certificati dal consiglio di amministrazione del Centro di chirurgia ortopedica e medicina dello sport fornisce cure specializzate ai nostri pazienti. Utilizzando le più recenti tecniche e tecnologie ortopediche, possiamo alleviare il tuo dolore da borsite e aiutarti a ripristinare la massima funzionalità del tuo gomito.

Per fissare un appuntamento, chiamaci al (210) 692-7400 o usa il nostro modulo di appuntamento sicuro.