Come trattare i brufoli profondi e dolorosi; American Academy of Dermatology

11 settembre 2018 14:00 ET | Source: American Academy of Dermatology

ROSEMONT, Ill., 11 settembre 2018 (GLOBE NEWSWIRE) — Se sei mai andato a letto con la pelle chiara e ti sei svegliato con un enorme, doloroso brufolo sul viso, non sei solo. Secondo i dermatologi dell’American Academy of Dermatology, l’acne è la condizione della pelle più comune negli Stati Uniti, che colpisce fino a 50 milioni di americani ogni anno. Anche se l’acne si presenta in molte forme, compresi i punti neri e bianchi, il tipo più grave di acne è un brufolo che si sviluppa in profondità nella pelle, causando una protuberanza rossa, gonfia e dolorosa. Fortunatamente, dicono i dermatologi, ci sono modi per affrontare questo tipo di acne a casa per alleviare il dolore e ridurre le dimensioni del brufolo, il gonfiore e il rossore.

“Anche se non ci sono cure immediate o notturne per l’acne, non devi nemmeno stare a soffrire”, dice la dermatologa Meghan Feely, MD, FAAD, che mantiene uno studio privato a New York e nel New Jersey ed è un medico presente al dipartimento di dermatologia del Mount Sinai. “Assicurati di usare cosmetici, detergenti e creme solari non comedogenici e privi di oli, e non cercare mai di strofinare via un brufolo, perché questo può irritarlo ulteriormente e peggiorarlo.”

Per trattare un brufolo profondo e doloroso a casa, la dottoressa Feely raccomanda i seguenti consigli:

  1. Lava la tua pelle prima di trattarlo. Usa un detergente delicato, senza profumo, e sii delicato con la tua pelle durante il lavaggio.
  2. Applica del ghiaccio per ridurre il dolore e il gonfiore. Non appena noti l’imperfezione, avvolgi un cubetto di ghiaccio in un tovagliolo di carta e applicalo sulla zona per cinque o 10 minuti. Ripetere l’operazione altre due volte, con pause di 10 minuti tra un’applicazione e l’altra.
  3. Applica un prodotto che contiene il 2 per cento di perossido di benzoile al brufolo. Disponibile nella vostra farmacia locale, questo trattamento aiuterà a uccidere i batteri che causano l’acne. Assicurati di applicare uno strato molto sottile, perché usarne troppo può irritare la pelle. Mentre usi questo prodotto, tieni presente che il perossido di benzoile può sbiancare i tessuti. Evita di lasciare che il farmaco entri in contatto con i tuoi vestiti, e considera di usare lenzuola e asciugamani bianchi mentre lo usi.
  4. Applica un impacco caldo una volta che inizia a formarsi un comedone. Per fare un impacco caldo, immergi un panno pulito in acqua calda; assicurati che l’acqua non sia troppo calda per evitare di bruciare la pelle. Poi, applica l’impacco caldo sul brufolo per 10-15 minuti. Fai questo tre o quattro volte al giorno fino a quando il brufolo rilascia il pus e guarisce.
  5. NON far scoppiare, spremere o picchiettare il brufolo. Farlo può rendere l’acne più evidente e aumentare il rischio di infezione, decolorazione e cicatrici.
  6. NON applicare il dentifricio sulla zona. Il dentifricio contiene diversi ingredienti che possono ostruire i pori e irritare la pelle, come perossido di idrogeno, bicarbonato di sodio, alcol e metanolo.
  7. NON applicare trattamenti fatti in casa trovati online. Ci sono molti consigli online che promuovono rimedi “naturali” per l’acne, tuttavia solo perché qualcosa è naturale non significa che sia buono per la tua pelle. Anche se un ingrediente naturale è buono per la tua pelle, potrebbe essere combinato con un altro ingrediente che potrebbe essere dannoso.
  8. Visita un dermatologo certificato per aiutare a trattare il brufolo e prevenire future irruzioni. Se hai bisogno di una soluzione urgente, un dermatologo può fornire un’iniezione di cortisone, che può aiutare il brufolo ad andare via in poche ore o giorni invece di giorni o settimane. Il vostro dermatologo può anche raccomandare trattamenti per aiutare a prevenire futuri scoppi, come un retinoide o antibiotici.

“Oggi, praticamente ogni caso di acne può essere trattato con successo, anche l’acne grave”, dice il dottor Feely. “Tuttavia, non tutti i casi di acne possono essere trattati allo stesso modo. Se avete molta acne, o se la vostra acne non risponde ai farmaci da banco per l’acne dopo quattro o sei settimane, prendete un appuntamento per vedere un dermatologo certificato dalla commissione.”

Questi suggerimenti sono dimostrati in “Come trattare un brufolo profondo e doloroso”, un video pubblicato sul sito web AAD e sul canale YouTube. Questo video fa parte della serie “Video del mese” dell’AAD, che offre consigli che le persone possono usare per prendersi cura della propria pelle, dei capelli e delle unghie. Un nuovo video della serie viene pubblicato ogni mese sul sito web dell’AAD e sul canale YouTube.

Contatti
Nicole DiVito, (847) 240-1746, [email protected]
Amanda Jacobs, (847) 240-1714, [email protected]

Sulla AAD
Ha sede a Rosemont, Ill, l’Accademia Americana di Dermatologia, fondata nel 1938, è la più grande, più influente e più rappresentativa di tutte le associazioni dermatologiche. Con un’adesione di oltre 19.000 medici in tutto il mondo, l’AAD si impegna a: promuovere la diagnosi e il trattamento medico, chirurgico e cosmetico della pelle, dei capelli e delle unghie; sostenere standard elevati nella pratica clinica, nell’educazione e nella ricerca in dermatologia; e sostenere e migliorare la cura del paziente per una vita di pelle, capelli e unghie più sani. Per ulteriori informazioni, contattare il AAD al (888) 462-DERM (3376) o aad.org. Seguite l’AAD su Facebook (American Academy of Dermatology), Twitter (@AADskin), o YouTube (AcademyofDermatology).

Per vedere questo comunicato in un formato ricco di media, andate su: http://aad.new-media-release.com/2018/pimples/