Come sapere quando èil momento di allontanarsi dall’amore

Di: Marie Miguel

Aggiornato il 23 marzo 2021

L’amore può essere una cosa incredibilmente difficile da riconoscere. Ma è ancora più difficile sapere quando è il momento di abbandonare l’amore romantico. Potresti aver aspettato anni per riuscire a trovare qualcuno che sentissi veramente di amare. Eppure ora ti ritrovi a chiederti se sia davvero la cosa giusta, e non sei sicuro se sia il momento di farla finita o se devi solo andare avanti.

Non sei sicuro se sia il momento di dire addio?

Parliamo – Parla con un esperto di relazioni online oggi

Questo sito è di proprietà e gestito da BetterHelp, che riceve tutte le tasse associate alla piattaforma.

Fonte: pxhere.com

Se ti stai chiedendo se la tua relazione dovrebbe essere finita solo perché quell’eccitazione iniziale che hai avuto all’inizio della tua relazione è finita, non significa che devi prendere decisioni affrettate. A volte è veramente il momento di andarsene e altre volte, potrebbe essere solo un brutto periodo.

Quando andarsene è giusto e quando restare con lui

Ci sono diverse fasi dell’amore che la tua relazione attraverserà. Non puoi tenere per sempre quella sensazione di pura gioia ed eccitazione che hai provato all’inizio. Quando ti innamori per la prima volta di qualcuno, trascuri le imperfezioni e le cose su di lui che normalmente ti farebbero impazzire. Ma nell’euforia di una nuova relazione non le noti nemmeno. Tuttavia, con il passare del tempo quelle cose iniziano a risaltare. Cominci a pensare: “Come ho fatto a non notarlo prima?”

Questo è perfettamente normale in una relazione e qualcosa che ogni relazione a lungo termine attraversa. Non dovete rinunciare alla vostra relazione solo per questo motivo.

Non c’è nemmeno bisogno di abbandonare l’amore romantico perché state iniziando a non essere d’accordo e ad avere opinioni diverse. Le relazioni sono composte da due individui unici e non è normale che una coppia sia d’accordo su tutto. Se questo accade, di solito è perché una persona sta cedendo all’altra. Il disaccordo può essere una buona cosa se si sa come superarlo in modo sano nella propria relazione.

Nessuna relazione può resistere per anni e anni senza mai avere discussioni e disaccordi. È perfettamente normale che le relazioni abbiano alti e bassi. Ma chi ha una relazione sana e un vero amore sarà in grado di superare quei momenti difficili. Tuttavia, ci sono delle volte in cui non si dovrebbe insistere e andare avanti nella relazione e ne affronteremo alcune qui sotto.

Quando ti senti come se avessi perso chi sei

Se ti svegli una mattina e ti rendi conto che non sai nemmeno chi sei perché ti sei cambiato così tanto per mantenere felice il tuo partner, è un buon segno che dovresti abbandonare la relazione. Il vero amore romantico non richiede che un’altra persona cambi. Se la persona con cui hai una relazione non ti ama per quello che sei, non ha senso rimanere nella relazione.

Fonte: rawpixel.com

Se sei cambiato così tanto in te stesso da non riconoscerti, è probabile che tu abbia bisogno di chiudere la relazione per ritrovare te stesso. Con la terapia e la consulenza, una relazione può durare se si possono fare i cambiamenti appropriati, ma entrambe le persone nella relazione dovrebbero essere disposte a farla funzionare.

Quando sai dentro di te la verità

È importante fidarsi della sensazione che hai dentro nella vita. Se sai che la tua relazione non è giusta, anche se non riesci a capire bene cosa sia, allora non c’è motivo di rimanere nella relazione. Se ti trovi in questa posizione e sei sposato, allora vuoi affrontare il problema con il tuo coniuge e provare la consulenza per vedere se puoi capire di cosa si tratta invece di allontanarti dall’amore e dal tuo matrimonio. Ma se state solo uscendo insieme, non c’è motivo di continuare una relazione quando non vi sembra che sia la cosa giusta anche se non ne conoscete il motivo.

Non c’è niente di male nel cercare di prendersi del tempo per capire qual è il problema, ma alla fine, a volte lo si sa e basta, e bisogna fidarsi del proprio istinto.

Quando stai attraversando i movimenti ma non provi felicità o amore

C’è una grande differenza tra una relazione che progredisce attraverso le diverse fasi dell’amore e il semplice attraversare i movimenti. Se scopri che stai solo impostando un modello e facendo le cose che normalmente facevi con il tuo partner, anche se non c’è nulla che lo sostenga, potrebbe essere il momento di andarsene.

Non ti senti rispettato

Il rispetto è una cosa molto importante in una relazione sana. Se il tuo partner significativo non ti rispetta, allora non è una relazione sana in cui stare. Questo significa che il modo in cui ti trattano sarà negativo perché daranno più valore alla loro opinione che alla tua.

Potrebbero anche attraversare i confini che hai stabilito e fare altre cose che non ti vanno bene. Il rispetto è importante in qualsiasi relazione, e specialmente in una relazione romantica.

Non sei sicuro che sia ora di dire addio?

Parliamo – Parla con un esperto di relazioni online oggi

Fonte: rawpixel.com

Quando c’è un abuso

Se stai sperimentando qualsiasi tipo di abuso in una relazione, è un segno che hai bisogno di andartene e che la relazione avrebbe dovuto finire nel momento in cui è iniziata. Questa non è una relazione costruita sul vero amore romantico. Non farti prendere dal pensiero che l’unico tipo di abuso che giustifica la separazione sia quello fisico. L’abuso emotivo e l’abuso verbale non vanno bene in una relazione e non è qualcosa che dovreste sopportare.

Inoltre, dovete ricordare che anche l’abuso sessuale può essere presente in una relazione. Solo perché vi state frequentando o siete sposati non dà a quella persona il privilegio di ignorare il vostro consenso o la mancanza di esso.

Se siete in una relazione abusiva, la prima cosa che dovete fare è andare da qualche parte dove sarete al sicuro. È anche importante che tu cerchi una consulenza da qualcuno che ha esperienza nell’aiutare le persone a lasciare le relazioni abusive. Anche se sembra qualcosa che dovrebbe essere facile da fare, spesso non lo è, perché la persona che viene abusata di solito lotta con una bassa autostima e fa fatica ad identificare che il problema è grande come lo è in realtà.

Tu non meriti e non sei degno di nessun tipo di abuso. Se qualcuno sta abusando di te, non vale il tuo tempo o il tuo amore.

Quando senti che la tua opinione non conta

Quando la tua opinione non conta è segno che la persona non ti rispetta. Se ti accorgi che costantemente non riesci a scegliere le attività che si fanno, i luoghi che si visitano, o cosa si fa con il tuo tempo in una relazione, non è una relazione sana. Le relazioni sane sono costruite sul dare e avere. Non otterrai sempre quello che vuoi, ma se non hai mai la tua opinione, non è una buona relazione fino alla fine.

Ti senti come se non potessi fidarti dell’altra persona

Se non puoi fidarti dell’altra persona, è molto difficile far funzionare una relazione a lungo o breve termine. Se sai che ti sta nascondendo delle cose o se lo ha fatto in passato, potrebbe essere il momento di abbandonare la relazione. Ti risparmierai un sacco di tempo e di sofferenza nel lungo periodo.

Se la fiducia è stata infranta nella tua relazione ma non vuoi andartene, allora è essenziale che tu riceva una consulenza per imparare a ricostruire la fiducia reciproca. Questo implica che l’altra persona faccia i cambiamenti necessari per aiutarvi a fidarvi di nuovo di lei. Se non sono disposti a farlo, allora continuerete a lottare nella vostra relazione.

Fonte: flickr.com

Sentirsi come se fossi cambiato – Ti comporti in modo diverso intorno al tuo partner

Se ti accorgi che ti comporti costantemente in modo diverso intorno al tuo partner rispetto a quello che fai quando sei con la famiglia, gli amici o i colleghi di lavoro, è un forte segno che hai bisogno di andartene. Questo di solito indica che non ti senti a tuo agio con il tuo partner o che lui ha reso chiaro che non vuole che tu ti comporti in quel modo. Se non puoi essere te stesso con la persona con cui hai una relazione, allora non dovresti avere una relazione a lungo termine con lei.

Ora, l’unica eccezione a questo è se la ragione per cui ti comporti diversamente con altre persone è che stai cercando di adattarti a loro, allora questo è un problema diverso che devi affrontare separatamente dalla tua relazione.

Quando cercare aiuto per la tua salute mentale – Ti meriti la felicità

Ci sono molte situazioni diverse in cui parlare con un terapeuta e andare in consulenza può aiutarti. Se sai che è il momento di abbandonare una relazione, ma stai lottando per andare fino in fondo, trovare un terapeuta può aiutarti a lavorare sulle tue emozioni e a sviluppare un piano. Se vuoi rimanere in una relazione a lungo termine in cui stai lottando, un terapeuta può aiutare entrambi a imparare abilità importanti per migliorare la vostra relazione.

Se stai lottando per ritrovare te stesso dopo essere uscito da una brutta relazione, parlare con un terapeuta può essere un ottimo modo per lavorare attraverso le situazioni che hai vissuto e riscoprire chi sei. Raggiungere un terapeuta può essere un passo importante per aiutarti a migliorare la tua autostima, far crescere la tua fiducia e andare avanti in modo positivo.

Conclusione – Come allontanarsi da qualcuno che ami

Se ami qualcuno, ma senti che è il momento di andare avanti e allontanarti dall’amore e dalla relazione, spero che i consigli di questo articolo ti abbiano aiutato a prendere la decisione più facilmente. D’altra parte, potreste anche sentirvi in dovere di provare a mantenere la relazione e cercare di migliorarla con un po’ di assistenza e trovare un terapeuta.

Trovare un terapeuta può insegnarti le abilità di comunicazione di cui hai bisogno per una relazione sana e felice, e può anche fornirti abilità di coping che puoi usare se decidi di terminare la relazione, lavorare sulla tua salute mentale e cercare di andare avanti nel futuro.

Domande frequenti (FAQ) relative all’allontanarsi da qualcuno che ami

  • Devi allontanarti da qualcuno che ami? Quando l’amore non basta

Prendere la decisione di lasciare qualcuno che ami non è sempre facile; dopo tutto, c’è una buona possibilità che tu tenga ancora a questa persona e che abbia avuto molti ricordi con lei.

Se state sperimentando una qualsiasi delle preoccupazioni discusse nel corso dell’articolo, potrebbe essere un indicatore che dovreste lasciare la vostra relazione.

Tuttavia, molti problemi di relazione a lungo termine sono risolvibili migliorando la comunicazione tra i partner se trovate un terapeuta o un consulente che lavora con le coppie. Sono in grado di aiutarvi a risolverli insegnandovi le competenze necessarie per comunicare più efficacemente tra di voi.

  • Qualcuno può lasciarvi se vi ama? Cosa succede quando l’amore non è abbastanza

Una delle ragioni più comuni per cui le persone hanno difficoltà a fare la scelta di allontanarsi dall’amore è perché provano ancora dei sentimenti per l’altra persona, ma alla fine, se sentono che è la cosa migliore che possono fare per se stessi, è possibile per loro andare per la loro strada, anche se amano ancora quella persona.

  • Perché non posso lasciare la mia relazione infelice con qualcuno che non amo?

Le persone che pensano di lasciare una relazione che le rende infelici spesso vi rimangono più a lungo di quanto dovrebbero o addirittura a tempo indeterminato.

Andare via da qualcuno che ami non è sempre facile. Alcune ragioni comuni per cui le persone possono rimanere in una relazione a lungo termine che non funziona per loro includono:
  • Si sentono investiti in essa
  • Dipendono dal loro partner finanziariamente
  • La loro autostima dipende dal loro partner
  • Hanno paura di rimanere soli

Altri potrebbero esitare a lasciare perché credono che le cose cambieranno in meglio e lo stanno aspettando.

Purtroppo, il cambiamento non avviene automaticamente nel tempo, e richiede uno sforzo tra entrambe le parti, e tipicamente richiede l’assistenza di un professionista per renderlo possibile.

  • Cosa dire a qualcuno che ami, ma con cui non puoi stare? The Pain of Not Being With the One You Love

Anche se probabilmente non vorranno sentirlo, ed è possibile che reagiscano negativamente a quello che hai da dire, è sempre meglio essere onesti e disponibili se hai qualcuno che ami, ma hai stabilito che non potete stare insieme.

Anche se si arrabbiano per le tue parole e per il momento in cui li hai lasciati, sforzati sempre di essere rispettoso e premuroso delle loro emozioni e comunica nel modo più efficace possibile.

La partenza molto probabilmente non sarà facile per te, e per alcuni può ancora sembrare che il mondo sia finito. Se sei in lutto o hai altre difficoltà ad affrontare la situazione, è importante capire che queste sono emozioni normali, e non c’è da vergognarsi a cercare un terapeuta che ti possa assistere.

Come fai a sapere quando è davvero finita? Sentirsi confusi sulla verità

Ci sono molti fattori che possono indicare che la tua relazione è sul punto di finire, ma non sono garantiti, poiché anche alcuni dei problemi più gravi possono essere affrontati con un aiuto. Potreste aver pensato che la vostra relazione sia finita nel momento in cui si è verificato un litigio o un disaccordo importante, ma è probabile che non sia così.

Andarsene non è sempre la risposta.

Anche se vi lasciate o state per affrontare un divorzio, non significa sempre che sia finita, perché a volte c’è la possibilità di riconciliarsi.

Capire quando la vostra relazione è finita è una situazione personale che è unica per voi e per il vostro ex, ma alcuni dei segni sono che non vi sentite vulnerabili, che non riuscite più a vedervi in intimità, o che avete iniziato ad interessarvi ad altri o addirittura avete iniziato a vedere qualcuno di nuovo e avete iniziato ad innamorarvi di qualcun altro.

Quali sono i segni di una relazione tossica? Dovrei andarmene?

Una relazione che ha dei problemi non significa sempre che sia tossica, ma essere consapevoli dei segni di disfunzione è comunque molto importante e può includere abusi fisici, verbali ed emotivi.

Le relazioni tossiche danneggiano la tua autostima e potresti essere esposto a tattiche di manipolazione come il guilty-tripping e il gaslighting, dove ti sembrerà di avere sempre torto o colpa per qualcosa che accade.

Potresti anche notare che vieni “superato” dal tuo partner, e che i tuoi pensieri e sentimenti vengono emarginati, e senti che non puoi o non devi comunicare i tuoi bisogni al tuo partner per paura di essere ridicolizzato e ignorato.

Altri potrebbero essere insultati dalle parole del loro partner. Per esempio, se il peso di qualcuno viene preso in giro, può diventare estremamente consapevole di sé, o peggio, sviluppare disordini alimentari.

Il rapporto può anche sembrare unilaterale, e che tu ci metta più impegno che il tuo partner, che potrebbe non mostrare alcuna compassione e amore. Le relazioni dovrebbero essere sempre una strada a doppio senso e uno sforzo collaborativo.

Cosa fai quando non riesci a smettere di pensare a qualcuno? The Truth About Post Breakups

Dopo una rottura, è ancora molto comune e normale avere il tuo ex nella tua mente perché hai investito tempo ed energia emotiva nella relazione, indipendentemente dal fatto che sia stata lunga o breve. Potresti anche sentirti turbato o arrabbiato con il tuo ex, e questa potrebbe essere la ragione per cui non riesci a smettere di pensarci.

D’altra parte, se stai pensando a qualcun altro oltre al tuo ex, potresti essere eccitato dal fatto di avere potenzialmente qualcuno di nuovo nella tua vita con cui puoi formare una relazione a lungo termine.

Se lotti con questi sentimenti ed emozioni, sei incoraggiato a trovare un terapista che possa aiutarti a risolverli per te.

Come fai a riconoscere la tua anima gemella? La verità sul vero amore

Potresti aver creduto in precedenza che l’individuo che amavi prima fosse la tua anima gemella, e sfortunatamente non ha funzionato, quindi questo potrebbe lasciarti a chiederti come riconoscere qualcuno che potrebbe davvero esserlo. L’unica cosa certa è che il momento in cui hai lasciato la relazione precedente è stato rendersi conto che non era quello giusto per te.

Trovare qualcuno con cui ti connetti ad un livello più profondo può sembrare impegnativo, specialmente dopo una separazione, ma alcuni dei segni che hai trovato in qualcuno riguardano cose che ti rendono felice e appagato.

Alcuni esempi includono la risoluzione dei conflitti non sarà un lavoro di routine, ascoltate i pensieri e le preoccupazioni dell’altro e capite i suoi difetti senza criticarli, e avete gli stessi obiettivi di relazione e vi sostenete a vicenda nella vita.

Altre letture sull’amore

https://www.betterhelp.com/advice/love/the-importance-of-love-and-affection-in-your-life-and-relationships/

https://www.betterhelp.com/advice/love/empty-love-what-you-should-do-if-your-affection-for-someone-is-not-returned/

https://www.betterhelp.com/advice/love/why-you-keep-falling-in-and-out-of-love/

La terapia è un’esperienza personale, e non tutti cercano le stesse cose. Ma, mantenere queste cose può garantire che otterrete il massimo dalla terapia online, indipendentemente da ciò che avete come obiettivi specifici.

  • LinkedIn

  • Twitter

  • Instagram

  • Facebook

  • Pinterest

Per ulteriori informazioni sulla salute mentale, consultare:

  • SAMHSA (Substance Abuse and Mental Health Services Administration) SAMHSA Facebook

  • Mental Health America MHA Instagram, MHA Pinterest

  • WebMD, WebMD Facebook WebMD Instagram, WebMD Pinterest

  • NIMH (National Institute of Mental Health), NIMH Instagram, NIMH Facebook

  • APA (American Psychiatric Association) APA Instagram