Come coltivare galline e pulcini

Hen & Propagazione delle piante di pulcini
Le galline e i pulcini producono numerosi figli, permettendo loro di “vivere per sempre”. La quantità e la velocità di produzione dei piccoli dipende dalla varietà. I Sempervivum possono essere divisi in qualsiasi momento durante la stagione di crescita primaverile/estiva. I pulcini possono essere ripiantati altrove o lasciati crescere intorno alla madre chioccia.

Ci sono tre tipi comuni di galline e pulcini: Sempervivum, Jovibarba heuffelii e Jovibarba Rollers. Sono tutti spesso chiamati Sempervivum, ma ogni tipo produce la prole in modo diverso.

Sempervivum
Questi crescono i piccoli sui corridori. Basta staccare i piccoli e piantarli altrove. E’ meglio rimuovere i piccoli quando il germoglio ha iniziato ad appassire. Gli offset radicano rapidamente e il contatto con il terreno è sufficiente per farli iniziare a crescere.
Jovibarba heuffelii
Questa specie non produce “pulcini” sugli stoloni. Invece la prole di questa pianta viene prodotta all’interno della pianta madre. Per propagarsi deve essere divisa con un coltello.

Jovibarba Rollers
Questi tipi di Galline e Pulcini producono “pulcini” leggermente attaccati che facilmente si staccano e rotolano via dalla pianta madre.

Crescere dai germogli conserva le caratteristiche di ogni cultivar. I semi presi dai fiori di Sempervivum generalmente producono piante che non sono fedeli al tipo.

Ciclo di vita e di morte del Sempervivum

Una volta che una pianta chioccia produce un pulcino, quel pulcino inizierà a produrre i propri figli dopo solo una stagione. Le piante di Sempervivum generalmente vivono solo 3 anni, quindi le piante hanno 2 anni produttivi prima di morire. Dopo 3 anni e dopo aver prodotto molte piantine, un Sempervivum sviluppa un alto stelo centrale che fiorisce prima che la pianta muoia. Tagliare il gambo centrale non impedirà alla pianta di morire.

È estremamente divertente coltivare le galline e i pulcini e vederli maturare e produrre dei germogli. I loro colori cambiano drasticamente durante la stagione a causa della maturità, delle temperature, dell’esposizione alla luce del sole e di altri fattori. Assicurati di dare alle tue piante abbastanza spazio per diffondersi. Idealmente dovrebbero avere 4″ per le piante piccole e 6-8″ per le varietà grandi. Uno spazio adeguato produce rosette ben formate.