Codice di accesso al sito

Le lucertole a coda di frusta sono un gruppo dall’aspetto abbastanza ordinario, ma alcune specie sono tra gli animali più strani in circolazione. Potresti non essere in grado di capire perché a prima vista, ma guardando i loro geni si scopre presto il loro segreto: sono tutte femmine, tutte. Un terzo dei whiptail ha eliminato completamente i maschi, un trucco che solo una piccola minoranza di animali ha realizzato senza estinguersi.

Alcuni lettori potrebbero gioire alla prospettiva di un mondo senza maschi, ma in generale, questa non è una buona notizia per una specie. Il sesso ha enormi benefici. Ogni scappatella rimescola i geni dei due partner e li distribuisce alla generazione successiva in nuove combinazioni. Il sesso crea diversità genetica e, così facendo, arma una popolazione con nuove armi contro parassiti e predatori. Questi benefici sono così grandi che il sesso è quasi universale nella vita complessa. Solo pochi gruppi, come gli incredibili rotiferi bdelloidi, hanno trovato il modo di diventare permanentemente asessuati.

Fare a meno del sesso è ancora più raro per i vertebrati (animali con le ossa posteriori). Le code di frusta del genere Aspidocelis sono una flagrante eccezione. Le loro incursioni nell’asessualità sono iniziate quando due specie strettamente imparentate si sono accoppiate. Per qualche ragione, questi incontri hanno prodotto ibridi asessuati. Per esempio, la coda a frusta del Nuovo Messico (Aspidocelis neomexicana) è un ibrido tra la coda a frusta occidentale (A. Inornatus) e la piccola coda a frusta striata (A. tigris). Nella specie ibrida, le femmine (e ci sono solo femmine) si riproducono deponendo uova che non hanno mai incontrato alcuno sperma.

Il problema è che questo non dovrebbe proprio funzionare. Gli spermatozoi e le cellule uovo sono creati attraverso un processo chiamato meiosi, dove i cromosomi di una cellula sono duplicati prima che la cellula si divida due volte. Questo produce quattro cellule figlie, ciascuna con metà del DNA dell’originale. Questo significa che le cellule uovo contengono solo la metà del numero totale di cromosomi della maggior parte delle altre cellule del corpo. È la loro unione con gli spermatozoi, anch’essi geneticamente dimezzati, che ristabilisce l’equilibrio completo dei cromosomi, pronti per la prossima generazione.

Come fanno quindi le lucertole a ottenere il loro set completo? La risposta è ingannevolmente semplice. Iniziano con il doppio.

Cromosomi
Cromosomi

Aracely Lutes dello Stowers Institute for Medical Research ha dimostrato che i whiptail tutti femminili hanno uno stile sottilmente diverso di meiosi. Raddoppiano i loro cromosomi due volte prima che tutto inizi, creando otto copie di ciascuno. Durante i normali due giri di divisione cellulare, queste copie sono ripartite due per uno tra le quattro cellule figlie.

Lutes ha misurato la quantità di DNA nelle cellule uovo (ovociti) di due code di montone strettamente imparentate, appena prima che passassero attraverso il primo giro di meiosi. Ha scoperto che, in questa fase, i cromosomi della coda a scacchi asessuata (A. tesselatus) occupano il doppio dello spazio di quelli della coda maculata texana sessuale (A. gularis), anche se entrambe le specie hanno genomi di dimensioni simili. Al microscopio, Lutes è anche riuscito a contare il doppio del numero normale di cromosomi negli ovociti dei whiptail a scacchi

Avere otto serie di cromosomi invece di quattro potrebbe sembrare un grosso problema, ma in realtà non ci vuole molto perché questo accada. Ci sono due strade possibili. La cellula potrebbe duplicare il suo DNA ma non riuscire a dividersi effettivamente in due, oppure due cellule potrebbero fondersi insieme. Questo sembra essere successo anche in altri animali asessuati, comprese alcune salamandre e una specie di cavalletta. Avere cromosomi extra potrebbe essere una soluzione comune ai problemi di abbandono dei maschi.