Che cos’è un chirurgo orale e maxillofacciale?

Hai mai avuto una grave emergenza dentale? Stiamo parlando di qualcosa di più di un dente scheggiato o di gengive sanguinanti, per quanto traumatici possano sembrare in quel momento. Questa è una discussione sui veri disastri medici come un disco da hockey in faccia o un tumore in bocca. Quando si soffre di qualcosa di serio, si ha bisogno di un assistente specializzato per la bocca, la testa e le mascelle. Questi professionisti sono i chirurghi orali e maxillofacciali. Devi capire cosa fanno se hai bisogno dei loro servizi. Ecco una guida sui chirurghi orali e maxillofacciali.

Che cos’è la chirurgia orale e maxillofacciale?

Puoi pensare alla regione orale e maxillofacciale del tuo corpo come la bocca e tutte le sue regioni di collegamento. Ovviamente mastichi con la tua mascella e i tuoi denti. Quest’area fa parte della rete con il viso, la testa e il collo. Quando hai una chirurgia orale e maxillofacciale, qualcuno opera sul tuo viso. L’unica domanda è esattamente dove questo accade.

Ora che sai dove accade, puoi indovinare le cause di questo tipo di chirurgia. La ragione più frequente è che è necessario sostituire alcuni denti. Generalmente, questo accade a causa di un trauma o di una malattia. Un pugno in bocca o un incidente d’auto possono spostare i denti. L’intervento fisserebbe o sostituirebbe l’area colpita.

Potresti anche sviluppare una malattia nella tua bocca o nella regione circostante. Un tumore o una ciste potrebbe mettere in pericolo la tua salute, specialmente se le cellule cancerose fanno parte dell’area infetta. Quando ciò accade, potrebbe essere necessario rimuovere o ricostruire parte della mascella.

Ovviamente, potresti aver bisogno di questo tipo di chirurgia per ragioni più semplici. La cerniera della mascella potrebbe non funzionare bene. In tal caso, la chirurgia dell’articolazione temporomandibolare (TJS) correggerà il problema. Il semplice allineamento della mascella è un’altra possibilità. La chirurgia orale e maxillofacciale tratta numerose condizioni, alcune delle quali sono più serie di altre.

Cosa fanno i chirurghi orali e maxillofacciali?

La risposta breve è che fanno la maggior parte dei trattamenti e interventi chirurgici elencati sopra. Uno specialista in questo tipo di odontoiatria deve fare molto più lavoro d’emergenza di altri. Molte volte, un paziente subisce un incidente d’auto o un infortunio atletico che richiede attenzione immediata. In quei casi, il chirurgo orale e maxillofacciale deve trattare le persone in situazioni di crisi.

Il lavoro ha molti altri requisiti oltre al supporto di crisi, però. Questo tipo di specialista deve conoscere e trattare una serie di lesioni e malattie in quattro parti principali del corpo: il collo, il viso, la mascella e la bocca. L’intervento più frequente è l’estrazione dei denti, soprattutto quando una persona soffre di denti del giudizio impattati. A volte, questo intervento non è una decisione di emergenza, ma una decisione proattiva per prevenire successivi problemi ai denti.

Alcune condizioni possono richiedere questo tipo di chirurgia. Le persone con palatoschisi e labbra possono ricevere un trattamento per correggere il problema. Un chirurgo orale e maxillofacciale altererà la struttura facciale per risolvere il problema fisico. È considerata una chirurgia medica piuttosto che cosmetica, però.

I chirurghi orali e maxillofacciali devono sapere come trattare i problemi dei tessuti duri e molli. Un professionista deve lavorare su aree sensibili come le gengive e strutture dure come l’osso della mascella e parti del collo. È un lavoro impegnativo, poiché il chirurgo deve comprendere tutta l’odontoiatria, la medicina generale e molte forme di chirurgia.

Come si diventa chirurgo orale e maxillofacciale?

Poiché la chirurgia orale e maxillofacciale comprende così tante aree di competenze mediche, è un campo difficile da raggiungere. Un aspirante chirurgo deve finire la scuola dentistica. Altrimenti, gli mancherebbe la formazione per diagnosticare e trattare i problemi di base della bocca e dei denti.

Dopo la scuola dentistica, il chirurgo deve studiare per altri quattro anni come minimo, a volte fino a sei anni. Il medico ha bisogno di questo tempo supplementare per padroneggiare le abilità chirurgiche. Deve anche allenarsi nel trattamento delle lesioni alla testa, al collo e alla mascella. A parte gli anestesisti veri e propri, questo campo è l’unico i cui professionisti possono dare tutti i tipi di sedazione come trattamento.

Come funziona un appuntamento con un chirurgo orale e maxillofacciale?

In un mondo perfetto, fissi un appuntamento e hai tutto il tempo per valutare le tue opzioni. Questo è vero per qualsiasi procedura minore come l’estrazione di un dente. È anche il caso di molte procedure facciali che avete pianificato in anticipo.

La realtà è che molti interventi di chirurgia orale sono situazioni di emergenza, però. Potresti non trovarti in circostanze ideali. Invece, è probabile che abbiate subito una lesione che richiede un trattamento medico immediato, forse anche un intervento chirurgico. Quando ciò accade, non dovresti preoccuparti. Dopo quasi un decennio di scuola odontoiatrica e di formazione specializzata, questi chirurghi sono in grado di trattare quasi tutte le lesioni relative alla tua bocca, collo o mascella.

I chirurghi orali e maxillo-facciali sono tra i più abili di tutti i dentisti e medici. Possono trattare molte forme di lesioni, lavorando abilmente sia in una situazione controllata che di emergenza. Dovresti avere piena fiducia che sei in ottime mani quando lavori con questo tipo di chirurgo.

Copyright Protetto - Pubblicato il 17 novembre 2017 - Non copiare