Armatura (scultura)

Nella scultura, un’armatura è una struttura attorno alla quale la scultura è costruita. Questa armatura fornisce struttura e stabilità, specialmente quando un materiale plastico come la cera, la carta di giornale o l’argilla viene usato come mezzo. Quando si scolpisce la figura umana, l’armatura è analoga allo scheletro maggiore e ha essenzialmente lo stesso scopo: mantenere il corpo eretto.

Armatura per una posa classica di una figura che tiene una lira.

Un’armatura è spesso fatta di filo di alluminio pesante e scuro che è rigido, ma può essere piegato e ritorto in forma senza molta difficoltà. Il filo è fissato a una base che di solito è fatta di legno. L’artista comincia poi a dare corpo alla scultura aggiungendo cera o argilla sopra il filo. A seconda del materiale e della tecnica, l’armatura può essere lasciata sepolta nella scultura ma, se la scultura deve essere scavata per la cottura, deve essere rimossa.

Grandi sculture rappresentative destinate all’esposizione all’aperto sono tipicamente modellate in bronzo o altri tipi di lamiera, e richiedono armature per il supporto interno e la stabilità. Per esempio, una grande armatura progettata da Gustave Eiffel sostiene la Statua della Libertà. L’armatura può essere vista dal basso dai visitatori alla base dell’interno della scultura.