About

Originariamente descritto nell’Omaha World-Herald del 17 maggio 2014.

La Millard Library fu fondata nel 1951 dal Women’s Extension Club di Millard. I suoi primi libri sono stati acquistati attraverso un acquisto di libri finanziato dalla comunità e un prestito dalla Nebraska Library Commission. Uno staff di soli volontari introdusse la sua collezione di meno di 1.000 libri nella Millard Village Hall nel 1952, dove la biblioteca rimase fino al 1963, quando trovò una stanza nel nuovo edificio comunale di Millard. La biblioteca di Millard si sarebbe spostata più volte – prima in una casa residenziale in South Cedar Street nel 1967, e, dopo l’annessione di Millard a Omaha, in un centro commerciale tra la 132esima e la L Streets.

Come la comunità ha continuato a crescere, la necessità di una biblioteca che fornisse ai residenti di Millard servizi bibliotecari uguali a quelli del resto di Omaha divenne chiara. Spinta da “Omahans for Libraries”, una petizione per un’emissione obbligazionaria di 800.000 dollari fu messa sulla scheda elettorale del novembre 1978, e il suo passaggio assicurò il finanziamento di un nuovo edificio per la biblioteca.

La sede attuale, 13214 Westwood Lane, aprì nel marzo 1981 e vantava quasi 11.000 piedi quadrati e 50 posti auto. Non ci volle molto prima che questa sede occupata si rendesse conto che aveva bisogno di ancora più spazio per soddisfare la crescita della comunità, e, nel 1997, Schemmer Associates Inc. ha progettato un piano di ristrutturazione moderno che ha più che triplicato le dimensioni della biblioteca. Oggi, la Millard Library rimane la filiale più frequentata della Omaha Public Library, prestando quasi il 25% di tutto il materiale circolato nell’intero sistema. La Millard Library è un fulcro per i gruppi della comunità che utilizzano lo spazio per le riunioni, così come per gli individui e le famiglie che frequentano i programmi per tutte le età.