9 rimedi d’emergenza per un brutto taglio di capelli

Se c’è un’emergenza di bellezza che richiede una soluzione immediata, è un brutto taglio di capelli. E mentre non augurerei mai un taglio sbagliato a nessuno, ci sono un sacco di soluzioni di emergenza per un brutto taglio di capelli se succede. Vorremmo tutti essere pazienti e lasciare che i nostri capelli crescano naturalmente, ma questo non risolve il problema nel frattempo. Queste opzioni ti permettono di esplorare la tua creatività e giocare con i tuoi capelli in modo che, non importa quanto sia brutto il taglio di capelli o quanto non ti piaccia, puoi ancora spaccare il tuo look.

È vero che non c’è nessun prodotto o trattamento che possa alleviare il dolore di un brutto taglio di capelli come una matita può trattare le sopracciglia spennate o una maschera per il viso può illuminare la pelle spenta. Ma se si lascia il parrucchiere infelice, ci sono alcune soluzioni rapide che possono temporaneamente rendere un brutto taglio di capelli non così male dopo tutto. Inoltre, possono aiutarti ad affrontare il problema in modo creativo, permettendoti di cambiare davvero il tuo look e provare cose nuove. Quando mai avrai una scusa incorporata per andare a prendere quelle estensioni blu che hai sempre desiderato?

Da parrucche a dondolo ad accessori per capelli come non hai mai fatto prima, ecco nove soluzioni di emergenza per un brutto taglio di capelli. Anche se questo particolare dilemma di bellezza può sembrare un vicolo cieco, in realtà ci sono molti modi per sfruttarlo al meglio.

Getta una parrucca o delle extension

Se c’è una cosa che ho imparato dall’inclinazione di Kylie Jenner a cambiare i suoi capelli così spesso, è che non dobbiamo necessariamente limitarci a un colore di capelli – o addirittura a un taglio. Il suo approccio rinfrescante ai capelli dimostra che non è necessario avere un solo taglio perfetto per essere felici, e che si possono avere anche look diversi.

Quindi, prendi esempio dal libro della Jenner se non sei soddisfatta del tuo taglio di capelli e metti una parrucca o delle estensioni. In questo modo, mentre i tuoi capelli naturali crescono, puoi sperimentare altri tagli e colori e trovarne uno che ti piace. Oppure, come la Jenner, continua a cambiare per provare di tutto!

Fai un altro taglio

Pascal Le Segretain/Getty Images Entertainment/Getty Images

Tornare nel salone potrebbe sembrare l’ultima cosa da fare dopo un brutto taglio di capelli, ma potrebbe essere la soluzione più veloce. Un nuovo parrucchiere potrebbe essere in grado di lavorare su ciò che hai e sistemare un taglio sbagliato.

Lavora con qualche accessorio per capelli

Dimitrios Kambouris/Getty Images Entertainment/Getty Images

Uno dei più grandi errori che ho fatto personalmente con un brutto taglio di capelli in passato è stato pensare di poterli acconciare come ho sempre fatto e ottenere gli stessi risultati. Ovviamente, questo non ha funzionato e ho avuto un brusco risveglio. Evita quella situazione provando nuovi stili e accessori da abbinare al tuo ‘do e non limitandoti ai tuoi vecchi preferiti. Potresti non aver pensato in precedenza che le fasce fossero il tuo genere (senza offesa, Blair Waldrof), ma il tuo taglio di media lunghezza potrebbe sembrare così chic con una di queste.

Prova nuovi prodotti per capelli

Lo stesso vale anche per i prodotti per capelli. La mousse può aver appesantito e reso croccanti i tuoi lunghi capelli a strati, ma per il tuo nuovo bob asimmetrico? Quella stessa mousse potrebbe darti volume e definizione. Ricorda che la tua routine di cura dei capelli non sarà esattamente la stessa con il tuo nuovo taglio, quindi prova i prodotti che il tuo parrucchiere ti consiglia per far apparire i tuoi capelli al meglio.

Sperimenta i trattamenti

Quando si parla di trattamenti, dovrai anche assicurarti di aggiornare la tua routine per aiutare il tuo “fare”. Certo, potresti non essere super felice del tuo nuovo lob, ma se applichi regolarmente una maschera per capelli idratante, come un intruglio fai da te a base di yogurt e miele, per dargli lucentezza e struttura elegante, potresti imparare ad amarlo. Cerca alcuni trattamenti per i capelli che possono giovare al tuo taglio in base alla tua struttura naturale e al look che stai cercando, e trova quello che funziona meglio per te.

Gioca con gli strumenti per capelli

Vale la pena sperimentare anche con gli strumenti per capelli, soprattutto se odi davvero il tuo ultimo taglio. I rulli caldi possono essere sembrati spaventosi prima, ma potrebbero dare al tuo bob a strati il volume che potrebbe effettivamente spingerti ad apprezzare i tuoi capelli. Cerca gli strumenti per capelli e sperimenta con loro sul tuo nuovo taglio. Potresti rimanere sorpresa da ciò che rende le tue ciocche pronte per il selfie. La tua didascalia: nuovi capelli, nuova me!

Ricerca diverse acconciature

Uno dei lati positivi di un nuovo taglio di capelli, ora non importa quanto sia brutto, è che ti dà una tela nuova di zecca. Infila qualche treccia, dondola uno chignon, o prova anche un up ‘do che non hai mai padroneggiato prima. Prendi quel look incerto come una sfida e trasformalo in qualcosa di totalmente chic. Non importa quanto siano corti i tuoi capelli, saresti sorpresa di quanti modi diversi tu possa avere per acconciarli.

Fai shopping di cappelli carini

Stay Afloat Straw Boater Hat, $28, nastygal.com

I cappelli sono la quintessenza del modo per sistemare una brutta giornata di capelli. Usa il tuo brutto taglio di capelli come una scusa per fare shopping per cappelli cappello sarete entusiasti di indossare. Potrebbe non essere realistico per tutti i giorni, ma spuntare su un cappello quando i tuoi capelli sembrano meno che soddisfacenti può facilmente e con stile risolvere il problema. Sebbene sia molto più facile da realizzare con questo trucco durante l’inverno, è possibile farlo anche in estate con i cappelli da sole.

Prendere nota di cosa evitare

Finalmente, un modo sicuro per risolvere un brutto taglio di capelli è assicurarsi di sapere esattamente cosa evitare la prossima volta che si entra nel salone. Tutti abbiamo avuto almeno una brutta esperienza di taglio di capelli, e ci sono un sacco di consigli e trucchi per trarne il meglio. Ma se si prende qualcosa dall’esperienza, è come assicurarsi che non accada di nuovo. Che sia il modo in cui hai parlato al tuo stilista, la foto che hai portato come ispirazione o anche solo il modo in cui ti sei sentita, tutto fa la differenza.

Vuoi altri consigli di moda e bellezza? Guarda il video qui sotto e iscriviti a Bustle su YouTube!

Immagini: Anna Demianenko, Sonja Langford/Unsplash