3 segreti per un fantastico french toast

C’è il french toast e c’è il french toast. Ecco come fare quest’ultimo.

Lisa Cericola

15 aprile, 2020

Utilizzi una ricetta quando fai il French toast? Per la maggior parte delle persone, è un piatto che viene messo insieme al volo, come le uova strapazzate. Sbatti delle uova, aggiungi del latte, inzuppa il pane, friggilo, poi prendi un piatto e una forchetta. La colazione è servita.

Sebbene questo metodo produca un piatto di french toast – anche un ottimo french toast – puoi fare di meglio. Ecco tre modi semplici per elevare la tua ricetta di routine o, se vogliamo essere onesti, quella serie di passaggi che esegui ai fornelli quando sei ancora mezzo addormentato.

Inizia con una crema pasticcera

Che tu lo faccia a fette o in una casseruola al forno, il French toast è pane fritto in padella che è stato immerso in una miscela di uova e latticini. Questo miscuglio è in realtà una crema pasticcera, e ha un sapore migliore quando si usano latticini pieni (latte intero, metà e metà, o parti uguali di latte e panna pesante). Idealmente volete parti uguali di uova e latticini, quindi puntate a ¼ di tazza di latticini per ogni uovo intero. Sbattere accuratamente insieme fino a quando il composto è completamente amalgamato, senza pezzi di albume o tuorlo visibili. Poi sbattete con un pizzico di sale e circa mezzo cucchiaio di zucchero per ogni uovo. Lo zucchero bianco semolato va bene, ma non si scioglie facilmente come lo zucchero a velo, il miele o lo sciroppo d’acero.

Aggiungi un sapore extra

Oltre a un po’ di dolcezza e sale, mescola qualche ingrediente extra per migliorare il sapore e l’aroma della crema. Spezie macinate come cannella, noce moscata e cardamomo (o provate una miscela come quella di mele o di zucca), estratti come la vaniglia o la mandorla, scorza fresca di limone o arancia, o una spruzzata di liquore (come bourbon o rum) sono tutte opzioni meravigliose. Immergere completamente il pane, in modo che sia completamente saturo.

Friggere in burro e olio

Una volta che il pane è completamente imbevuto, avrete bisogno di grasso e di una padella calda per trasformarlo in un French toast. Un olio da cucina neutro come la canola ha un alto punto di fumo, ma nessun sapore. Il burro ha un sacco di sapore ma brucia a temperature più basse. Quindi combinate le due cose – mi piace usare metà olio e metà burro – per avere il meglio di entrambi i mondi: un french toast dorato e dai bordi croccanti con molta ricchezza.

Tutti gli argomenti sulla colazione

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti per ricevere gratuitamente ricette, idee per la decorazione & offerte speciali