10 segni di un buon programma VMI – Fastening Supply and Inventory Management – Falcon Fastening Solutions

Hai mai avuto un programma VMI che non ha funzionato? Con i programmi VMI progettati per fornire valore attraverso la riduzione delle scorte, assicurare un’efficienza di produzione ottimale, liberando al contempo il lavoro dell’azienda per compiti più importanti, è ancora più critico selezionare il fornitore giusto.

La prima parte critica dell’implementazione di un programma VMI gestito dal fornitore è la conversione dei fornitori in tempo reale (questo è un motivo per cui le aziende rimarranno con il loro fornitore attuale anche se trovano valore aggiunto da un altro fornitore). È importante selezionare un fornitore che fornisca un servizio affidabile mentre introduce valore e risparmi aggiuntivi su base continua. Ecco 10 argomenti da conoscere quando state considerando un fornitore VMI:

#1. Una soluzione su misura per le vostre esigenze

Più il fornitore è strutturato con la sua offerta VMI, meno probabilmente sarà la soluzione più efficace per la vostra azienda. Valutate i potenziali fornitori sulla loro capacità di creare una soluzione personalizzata su misura per le vostre esigenze specifiche. Le loro offerte devono collegarsi in modo efficace ed efficiente al vostro business e ai vostri sistemi. Altrimenti potrebbero essere al di sotto delle vostre aspettative.

#2. Un track record comprovato

Il detto “Le prestazioni passate sono indicative del comportamento futuro” è molto appropriato quando si tratta di programmi VMI forniti dal fornitore. Vale la pena di guardare i loro casi di studio, le testimonianze dei clienti, incontrare più dei loro rappresentanti di vendita e chiedere di visitare uno o più dei loro clienti VMI. Quale documentazione offrono a sostegno delle loro capacità?

#3. Una buona base di approvvigionamento

Il vostro fornitore avrà bisogno di un ottimo rapporto di lavoro con i produttori che possono produrre parti di qualità utilizzate nella vostra produzione. Usare un fornitore che verifica e valuta regolarmente i suoi fornitori riduce il rischio di problemi nella catena di approvvigionamento (cioè pezzi di qualità, consegne puntuali e controllo dei prezzi). Chiedete al vostro fornitore/i quanto spesso valutano le loro fonti o se sono membri di qualche associazione industriale che lo fa.

#4. Tecnologia

Quale tecnologia utilizzano per gestire le vostre esigenze di inventario? Gli strumenti di scansione dei codici a barre esistono ormai da decenni, ma è bene approfondire il modo in cui la tecnologia aiuta il fornitore a gestire l’inventario lungo tutta la catena di fornitura e come vi fornisce la visibilità dell’inventario.

#5. Un piano di integrazione completo

Un programma VMI efficace per i vostri componenti di produzione richiede che il fornitore gestisca parti importanti della vostra attività che sono state gestite internamente e/o da altri fornitori. Ispezionate per assicurarvi che il piano di integrazione del fornitore VMI copra: l’inventario esistente che si trova nel vostro magazzino, l’inventario impegnato presso il fornitore, e come intendono gestire questo inventario mentre integrano senza soluzione di continuità i loro servizi nelle vostre operazioni. I fornitori VMI qualificati capiranno questo e lavoreranno per assicurarsi che non ci sia un impatto sulla vostra capacità di produrre prodotti in modo tempestivo.

#6. Posizione dell’inventario e imballaggio del prodotto

Un buon fornitore VMI dedicherà del tempo ad analizzare la vostra attuale posizione dell’inventario per determinare se ci sono opportunità di ricollocare l’inventario per migliorare l’efficienza della produzione. Dovrebbero capire le vostre esigenze di imballaggio per ogni parte (cioè limiti di peso, quantità e quantità di pallet su parti ad alto volume).

#7. Account Management dedicato

Il vostro fornitore dovrebbe avere un Account Manager esperto dedicato al vostro business che conosce il vostro programma/i di produzione, le vostre preferenze per ordinare, ricevere e stoccare l’inventario. Chiedete loro di fornire un piano di servizio scritto, insieme al loro piano di back-up nel caso in cui questa persona non lavori (per qualsiasi motivo).

#8. Processo di qualità chiaro e definito

I buoni fornitori VMI si prenderanno il tempo necessario per comprendere appieno il processo di approvazione dei nuovi prodotti e le approvazioni di qualità dei prodotti in corso. Hanno incluso il tempo per il loro leader della qualità di incontrarsi con il vostro team della qualità per comprendere appieno e seguire le vostre linee guida specifiche?

#9. Un impegno per il miglioramento continuo

Il vostro fornitore VMI dovrebbe dedicare del tempo su base regolare per ispezionare il loro modello di servizio per opportunità di miglioramento con risparmio di costi attraverso eventi Lean programmati che dovrebbero coinvolgere la vostra partecipazione. Eseguono eventi 6S per mantenere i prodotti nel vostro impianto che stanno gestendo?

#10. Revisioni delle prestazioni del fornitore

Il vostro fornitore VMI dovrebbe fornire regolarmente revisioni programmate che misurano le metriche delle vostre prestazioni elencate. Dovrebbero fornire una documentazione che catturi il valore dei loro risparmi complessivi sui costi e i cost-driver che hanno eliminato con il loro programma VMI.

Dopo aver esaminato questi 10, ci sono altre aree che sarebbero importanti per voi?

Scopri More

Reliable Stock™ Lean VMI Solutions by Falcon

Il programma Reliable Stock™ lean VMI di Falcon offre il 100% di efficienza nella produzione, riducendo al contempo l’investimento complessivo in scorte di componenti di produzione di classe C e forniture di fissaggio.

Per saperne di più