10 consigli su come far pubblicare il tuo primo libro

Parlando al nostro salone letterario inaugurale, Ali Smith ha detto: “Un libro veramente buono, come una boa nell’oceano, salirà in superficie non importa quanto tempestoso sia il tempo”. Eppure, per gli autori esordienti, può sembrare un compito impossibile portare il proprio manoscritto davanti agli occhi della persona giusta. Ecco perché abbiamo chiesto a tre esperti di editoria – Alexandra Pringle, caporedattore del gruppo Bloomsbury il cui portafoglio di autori include William Boyd, Esther Freud e Patti Smith; Karolina Sutton, agente letterario presso Curtis Brown che rappresenta Margaret Atwood e Malala Yousafzai; e la caporedattrice di Bazaar, Justine Picardie – di condividere la loro saggezza su come siglare l’accordo e garantire che il tuo lavoro si elevi sopra la concorrenza.

1. Trova l’agente giusto per te

“Come editore, ti affidi molto agli agenti per conoscere i tuoi gusti e la tua azienda. È come un’agenzia di appuntamenti, in un certo senso. È più probabile che tu legga le proposte degli agenti di cui ti fidi e che hanno una buona reputazione”. Alexandra Pringle

2. Scolpire una sinossi brillante

“Migliore è la sinossi, migliori sono le possibilità di essere pubblicati.” Alexandra Pringle

3. Assicurati che il tuo lavoro sia il migliore possibile

“Ricorda che non sarà solo l’editore a leggerlo. L’editore è il motore che aziona la macchina, ma dobbiamo condividerla con la produzione, le vendite e il marketing – persone che potrebbero non avere un’intelligenza editoriale ma un’intelligenza da lettore. Il tuo lavoro deve essere il più buono possibile perché ha una sola possibilità con tutte queste persone”. Alexandra Pringle

4. Scrivere, scrivere e scrivere ancora…

“Non basta avere una grande storia da raccontare. Bisogna affinare il proprio mestiere: scrivere per il gusto di scrivere”. Justine Picardie

5. Fai le tue ricerche, soprattutto se scrivi saggistica

“Per il mio libro più recente, Coco Chanel: The Legend and The Life, ho passato ben 10 anni a cercare negli archivi e ad esplorare prima di arrivare al punto di scrivere una sinossi. Non l’ho presentato finché non sono stato sicuro di avere abbastanza materiale nuovo.”

6. Leggi il tuo lavoro ad alta voce

“È fondamentale per cogliere ripetizioni o infelicità”. Justine Picardie

Justine Picardie, Alexandra Pringle e Karolina Sutton parlano al salone letterario inaugurale di Harper's Bazaar al The Ned di Londra.'s Bazaar's inaugural literary salon at The Ned in London.

Justine Picardie, Alexandra Pringle e Karolina Sutton intervengono al salone letterario inaugurale di Harper’s Bazaar al The Ned di Londra.
Oliver Holms

7. Assicurati che la tua scrittura sia rilevante

“Spesso trovo che le persone sono ottimi scrittori ma non hanno una storia. Il lavoro è davvero lucido, la scrittura è superba, le frasi funzionano ad un livello squisito ma non vorresti passare tre ore in compagnia dei personaggi. La tua storia deve avere qualcosa di urgente da dire culturalmente che catturi l’attenzione dell’editore”. Karolina Sutton

8. Non inviare il tuo manoscritto a chiunque

“Pensa molto attentamente a chi lo invierai. Scegliete circa quattro o cinque editori o agenti. Tutto ciò che va oltre sembra indiscriminato”. Karolina Sutton

9. Assicurati che il primo capitolo renda giustizia al tuo libro

“Tutto sta nel primo capitolo. Leggo il più a lungo possibile e se mi annoio non vado oltre. C’è un mito secondo il quale un editore legge il manoscritto di riempimento ma tu no, non è possibile”. Karolina Sutton

10. Non farti scoraggiare dal rifiuto

“Tanti primi romanzi che hanno un enorme successo sono stati rifiutati in precedenza. E la gente non può credere che sia stato rifiutato in precedenza – ma è solo perché non era l’editore giusto per quella storia.” Alexandra Pringle

“Quando ricevi quella lettera di rifiuto significa solo che quell’agente o quell’editore non sa che farsene – questo è tutto ciò che significa. Non sono la persona giusta per il tuo libro. Devi continuare ad andare avanti”. Karolina Sutton

Alexandra Pringle e Karolina Sutton

Alexandra Pringle e Karolina Sutton
Oliver Holms

Questo contenuto è creato e mantenuto da una terza parte, e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i loro indirizzi e-mail. Puoi trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

.